ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Il Meta è ancora dello Sciamano: il 20% dei mazzi giocati è di Thrall

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il celebre sito di statistiche Hearthstoniane Vicioussyndacate ha recentemente pubblicato gli ultimi dati relativi al meta del nostro amato gioco di carte basandosi su un pool di 53.000 partite svolte tra il rank Legend ed il rank 15.
Lo Sciamano, anche dopo i nerf di qualche settimana fa, continua ad essere di gran lunga l’eroe preferito degli avventori della Locanda più celebre del mondo con uno dei suoi mazzi che, da solo, raggiunge il 20% del totale.
Dietro di lui il Guerriero che vede nel “Control” il suo mazzo più giocato e che non raggiunge neanche il 5% del totale…
Al terzo posto il Mago che gode di una situazione molto particolare: i mazzi di Jaina più giocati sono il Tempo ed il Reno anche se il primo è decisamente più utilizzato del secondo.
Vediamo infine il Cacciatore: in questo caso la situazione è similare a quella dello Sciamano; i giocatori che usano Rexxar infatti optano quasi sempre sul Secret Hunter non lasciando molto  spazio agli altri archetipi del noto eroe Orco.

Percentuale di classi trovate sul totale

data-1

Percentuale di classi trovate dal Rank Legend > 10

Se andiamo poi a vedere specificatamente la situazione nei rank più alti della locanda il Midrange Shaman aumenta ancora di più quello che già sembra un imbarazzante dominio: quasi il 24% dei mazzi giocati è il Mid di Thrall.
In questa particolare classifica il Sacerdote ed il Paladino perdono parte di quella già piccola fetta di utilizzatori delle statistiche totali: è ormai evidente che questi due eroi non vengono giocati nell’Hearthstone che conta (e, ad ulteriore prova di questo, ricordiamoci che ai mondiali sono stati soltanto due i mazzi di Uther ed Anduin scelti).

data-3

Percentuale di classi trovate dal Rank11 > 15

Se invece scendiamo a livelli più bassi della ladder troviamo una situazione meno esasperata dove comunque il Mid Shaman è il deck di gran lunga più giocato e Thrall l’eroe più scelto…ma vi è quantomeno una differenza con tutti gli altri sicuramente più ristretta.
E’ evidente che sopra il rank 11 i giocatori, forse meno dediti alla ricerca della prestazione assoluta, optano per scelte diverse dando spazio a liste che altrimenti non avrebbero alcun genere di spazio nel competitivo.

data-2

Cosa ne pensate di quanto qui riportato? Questi dati riportano effettivamente anche quella che è stata ed è la vostra esperienza nelle classificate di Hearthstone?

Fonte: Vicioussyndacate


Il Meta è ancora dello Sciamano: il 20% dei mazzi giocati è di Thrall
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701