ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
The Masked Ball: ecco la nuova rissa di Hearthstone!

The Masked Ball: ecco la nuova rissa di Hearthstone!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Questa sera alle 22 anche in Italia sarà protagonista la nuova rissa (anche se non è la “prima volta” di questa sfida avendola già vista in azione diverso tempo fa) di Hearthstone in cui, questa volta, il divertimento sarà garantito dal fatto che una volta morto un nostro servitore ne verrà direttamente evocato sul campo di battaglia uno che costi 2 mana in meno rispetto a quello appena morto!

Di seguito le prime immagini del Ballo in Maschera di questa settimana:

rissa hs

rissa hs 2

Come di consueto vi ricordiamo che, fino a questa settimana, abbiamo visto:

  • Settimana 1: Nefarian Vs Ragnaros, Nella quale giocavamo con uno di questi due eroi contro l’altro.
  • Settimana 2: Repubblica delle Banane, Nella quale dovevamo creare un mazzo e, per ogni servitore morto, venivamo muniti di una carta Banana.
  • Settimana 3: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 4: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 5: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 6: Cuore del Pozzo Solare, Nella quale dovevamo giocare con mazzi creati da zero in partite in cui si avevano sempre, e fin dal primo turno, 10 mana disponibili.
  • Settimana 7: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 8: Ballo in Maschera, Nella quale dovevamo giocare con dei mazzi caratterizzati dal fatto che le creature avevano un particolare Rantolo di Morte: “alla morte di questo servitore ne evoca uno nuovo che costa 2 mana in meno”.
  • Settimana 9: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 10: Gran Torneo, Nella quale avremmo potuto giocare con Alleria ed il suo mazzo completamente incentrato su creature con meccanica della Giostra, o con Medivh ed il suo mazzo completamente incentrato sulla meccanica dell’Ispirazione.
  • Settimana 11: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 12: Mana a Catinelle, Nella quale avevamo mana disponibile in modo molto più veloce del normale (3 mana al 2° turno, 5 mana al 3° turno, 7 mana al 4° turno ecc).
  • Settimana 13: Doppio Rantolo di Morte, Nella quale dovevamo costruirci un mazzo con le nostre carte sapendo che il Rantolo di Morte dei nostri servitori si sarebbe attivato sempre due volte all’interno della partita.
  • Settimana 14: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 15: Gli ultimi saranno i primi, Nella quale ogni volta che ad inizio turno avevamo se avevamo un determinato numero di punti vita in meno rispetto al nostro avversario veniva evocato, a costo 0, un servitore casuale sul nostro board.
  • Settimana 16: Robobomba Vs Fastidiobot, Nella quale dovevamo controllare o il mitico Fastidiobot oppure una delle Bombe Bot del Dott. Boom
  • Settimana 17: Mazziere Meccanizzato, Nella quale grazie al mazziere Optimotron pescavamo sempre una carta di valore pari al turno in cui stavamo giocando…al turno uno pescavamo una carta da un mana, al due una carta da due e cosi via.
  • Settimana 18: Una Carta non ha Prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 19: Chi è il Boss Adesso, Nella quale una volta scelto l’eroe e composto il mazzo ci saremmo ritrovati a giocare una partita con la possibilità di usare svariati poteri eroe dei boss delle avventure!!
  • Settimana 20: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 21: Uniti contro Mecazod, Nella quale giocavamo per la prima volta insieme ad un altro giocatore contro il temibile Mecazod!
  • Settimana 22: Nefarian Vs Ragnaros, Nella quale, a differenza del solito, se usavamo Nefarian partivamo con un cristallo di mana in meno.
  • Settimana 23: Tesoro del Cuore Nero, Nella quale, in ogni nuovo turno, dovevamo scegliere una delle 3 carte che ci venivano mostrate.
  • Settimana 24: Battaglia di Tol Barad, Nella quale una volta costruito il mazzo, eravamo impegnati in una particolare sfida con la seguente meccanica: ogni volta che evocavamo un servitore ottenevamo una magia dallo stesso costo in mana che potevamo giocare gratuitamente!
  • Settimana 25: Assemblaggio in Corsa, Nella quale si partiva con tante monete ed alcune galline in mano, poi si “rinvenivano” 3 carte e se ne sceglieva una ogni turno che si sarebbe potuta immediatamente giocare (avendo il mana ovviamente), mentre, di turno in turno, le nostre carte in mano venivano costantemente nuovamente mischiate nel mazzo.
  • Settimana 26: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 27: Scambio di Doni, Nella quale ogni turno avevamo schierato sul nostro lato del campo un pacco regalo che, una volta morto, avrebbe dato un dono a noi o al nostro avversario.
  • Settimana 28: Una carta non ha prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 29: Chi è il Boss Adesso, Nella quale una volta scelto l’eroe e composto il mazzo ci saremmo ritrovati a giocare una partita con la possibilità di usare svariati poteri eroe dei boss delle avventure!!
  • Settimana 30: Battaglia delle Meccaniche, Nella quale una volta scelto l’eroe ed il mazzo avremmo giocato una partita scegliendo al primo turno uno speciale potere che ci avrebbe accompagnato per tutta la partita!
  • Settimana 31: Uniti contro Mecazod, Nella quale giocavamo insieme ad un altro giocatore contro il temibile Mecazod!
  • Settimana 32: Tesoro del Capitan Cuore Nero, Nella quale, in ogni nuovo turno, dovevamo scegliere una delle 3 carte che ci venivano mostrate.
  • Settimana 33: Miniature Warfare, Nella quale dovevamo scegliere un eroe e comporre un mazzo sapendo che tutte le creature sarebbero costate 1 mana e sarebbero state 1/1.
  • Settimana 34: Orotron per Tutti, Nella quale una volta scelto l’eroe e costruito il mazzo, giocheremo con uno speciale potere eroe…degno del migliore degli Orotron: “Sostituisce il tuo potere eroe con Equipaggia una nuova arma”!
  • Settimana 35: Assemblaggio in Corsa, Nella quale si partiva con tante monete ed alcune galline in mano, poi si “rinvenivano” 3 carte e se ne sceglieva una ogni turno che si sarebbe potuta immediatamente giocare (avendo il mana ovviamente), mentre, di turno in turno, le nostre carte in mano venivano costantemente nuovamente mischiate nel mazzo.
  • Settimana 36: In Prima Linea, Nella quale il nostro eroe (che aveva 30 punti vita e 10 punti armatura) era una gigantesca provocazione che difendeva i nostri servitori dagli attacchi nemici.
  • Settimana 37: Scontro tra Servitori, Nella quale ogni nostro servitore godeva di Carica e Provocazione.
  • Settimana 38: Scegli il tuo Fato, Nella quale rinvenivamo delle carte fato che influenzavano il corso della partita.
  • Settimana 39: Una carta non ha prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 40:  Battaglia di Tol Barad, Nella quale una volta costruito il mazzo, eravamo impegnati in una particolare sfida con la seguente meccanica: ogni volta che evocavamo un servitore ottenevamo una magia dallo stesso costo in mana che potevamo giocare gratuitamente!
  • Settimana 41: Supremazia del Male, Nella quale usavamo o Rafaam o Kel’Thuzad coi loro folli mazzi!
  • Settimana 42: Vietato ai Minori di 7 Mana, Nella quale potevamo giocare solo carte minion con costo 7 o superiore!
  • Settimana 43: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 44: The Great stone of Challenge, Nella quale dovevamo creare il deck con cui giocare seguendo queste due regole: Tutte le magie dovevano avere costo “Pari“ e tutti i servitori dovevano avere attacco “Dispari“.
  • Settimana 45: Idols of Azeroth – Nella quale avevamo un deck completo solo di Idoli del Corvo!
  • Settimana 46: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 47: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 48: Top2, Nella quale giocavamo un mazzo formato da sole due carte a nostra scelta.
  • Settimana 49:  Uniti contro Mecazod, Nella quale giocavamo insieme ad un altro giocatore contro il temibile Mecazod!
  • Settimana 50:  Torri dell’Ombra, Nella quale il primo turno ogni minion giocato aveva Furtività
  • Settimana 51: Scontro alle Crossroads, Nella quale avremmo scelto il primo eroe di partenza ed all’inizio della partita ne avremmo dovuto selezionare un secondo; il nostro deck sarebbe stato formato da una selezione random di carte delle due classi!
  • Settimana 52: Palla Clonatrice : I deck composti solo da leggendarie, ognuna clonata per 4!
  • Settimana 53: Cuore del Pozzo Solare, Nella quale dovevamo giocare con mazzi creati da zero in partite in cui si avevano sempre, e fin dal primo turno, 10 mana disponibili.
  • Settimana 54 : Pick a Hand, dove formavamo un mazzo di sole sette carte, mentre le altre erano Portali Instabili !
  • Settimana 55 : Shiftcon – nella quale avevamo un mazzo formato da Shifter Zerus!
  • Settimana 56 : Clockwork Card Dealer : Nella quale la carta che pescheremo al turno uno sarà una carta di costo 1, al turno 2 di costo 2 e così via
  • Settimana 57: Servi di Yogg-Saron – Dove ogni servo giocato (da un mazzo casuale)  castava una spell a random!
  • Settimana 58: Idols of Azeroth – Nella quale avevamo un deck completo solo di Idoli del Corvo!
  • Settimana 59: Una Carta non ha Prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 60: Storming Stormwind, Nella quale eravamo protagonisti di una vera e propria gara di danni da fare al nostro avversario, inerme, e controllato dall’IA (controllato da un computer).
  • Settimana 61, A Dark Recipe, Nella quale dovevamo scegliere un eroe e giocare con dei mazzi già fatti dal computer assaggiando le ricette degli “Antichi Dei”.
  • Settimana 62, Nefarian Rises, Nella quale insieme ad un nostro compagno avremmo dovuto affrontare il celebre Drago nero in una sfida co-op!
  • Settimana 63, Tesoro del Cuore Nero, Nella quale, in ogni nuovo turno, dovevamo scegliere una delle 3 carte che ci venivano mostrate.
  • Settimana 64, Party Portals, Nella quale avremmo avuto partecipare ad una super sfida estremamente divertente carica di Portali Instabili.
  • Settimana 65, Scontro alle Crossroads, Nella quale avremmo scelto il primo eroe di partenza ed all’inizio della partita ne avremmo dovuto selezionare un secondo; il nostro deck sarebbe stato formato da una selezione random di carte delle due classi!
  • Settimana 66, Top3, Nella quale, similarmente alla celebre Rissa Top 2, dovevamo scegliere 3 carte (massimo una per copia) per il nostro deck che sarebbe stato poi riempito con 10 carte uguali ad ognuna delle 3 scelte fino a completare il normale mazzo di Hs con 30 carte!
  • Settimana 67, Una Carta non ha Prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 68,  Robobomba Vs Fastidiobot, Nella quale dovevamo controllare o il mitico Fastidiobot oppure una delle Bombe Bot del Dott. Boom.
  • Settimana 69, A Friendly Game of Chess, Nella quale ci trovavamo protagonisti in una sfida su una fantastica Scacchiera!!
  • Settimana 70, All Star Squad, Nella quale avremmo scelto una carta vedendo il nostro mazzo riempito con 22 copie di questa…subito dopo il computer avrebbe selezionato casualmente 8 carte di classe per raggiungere il fatidico numero “30” per completare cosi il mazzo!
  • Settimana 71, Shiftcon, Nella quale avevamo un deck riempito di Mutaformi Zerus e magie!
  • Settimana 72, Tesoro del Capitan Cuore Nero, Nella quale, in ogni nuovo turno, dovevamo scegliere una delle 3 carte che ci venivano mostrate.
  • Settimana 73, Yellow Brick-Brawl, Nella quale il computer inseriva automaticamente nel tavolo un particolare servitore di nome Dorothee (che non poteva essere uccisa o anche solo danneggiata o silenziabile): tutti i servitori che inserivamo alla sua sinistra guadagnavano Carica, tutti quelli che invece schieravamo alla sua destra avrebbero avuto Provocazione!
  • Settimana 74, Miniature Warfare, Nella quale dovevamo scegliere un eroe e comporre un mazzo sapendo che tutte le creature sarebbero costate 1 mana e sarebbero state 1/1.
  • Settimana 75, Rissa Eroica
  • Settimana 76, Valeera’s Bag of Burgled Spells, Nella quale il mazzo aveva magie casuali a caso di ogni classe e, quando ne giocavamo una, avremmo evocato un servitore casuale dello stesso costo della magia!
  • Settimana 77, Servant of Yogg Saron, Nella quale similarmente al potere del grande Old God, il nostro mazzo era stato riempito di servitori che lanciavano una magia casuale su un target casuale quando giocati!
  • Settimana 78, Double Deathrattle Battler, Nella quale dovevamo creare un mazzo sapendo che tutti i Rantoli di Morte si sarebbero attivati due volte!
  • Settimana 79, The Battle for Gadgetzan, Nella quale protagonisti erano i tre clan che si sarebbero sfidati per il controllo della città!
  • Settimana 80, Clockwork Card Dealer, Nella quale la carta che pescavamo al turno uno era una carta di costo 1, al turno 2 di costo 2 e così via.
  • Settimana 81, Party Portals, Nella quale avremmo avuto partecipare ad una super sfida estremamente divertente carica di Portali Instabili.
  • Settimana 82, Oscuro Viandante, Nella quale, per celebrare i 20 anni di Diablo, dovevamo sfidare l’Oscuro Viandante in una sfida carica di emozioni e segreti!
  • Settimana 83, Scontro alle Crossroads, Nella quale avremmo scelto il primo eroe di partenza ed all’inizio della partita ne avremmo dovuto selezionare un secondo; il nostro deck sarebbe stato formato da una selezione random di carte delle due classi!
  • Settimana 84, Spellbook Duel, Nella quale eravamo protagonisti di una sfida all’interno della quale dovremo creare un deck con 10 carte e, una volta iniziata la partita, ad ogni turno dovevamo decidere di prendere una carta di tre (come nel Discover) delle 10 da noi scelte.
  • Settimana 85, Boss Battle Royale, Nella quale dovevamo scegliere un eroe sapendo che avremmo giocato un boss delle avventure al suo posto!
  • Settimana 86, Scambio di Doni, Nella quale ogni turno avevamo schierato sul nostro lato del campo un pacco regalo che, una volta morto, avrebbe dato un dono a noi o al nostro avversario.
  • Settimana 87, Battaglia di Tol Barad, Nella quale una volta costruito il mazzo, eravamo impegnati in una particolare sfida con la seguente meccanica: ogni volta che evocavamo un servitore ottenevamo una magia dallo stesso costo in mana che potevamo giocare gratuitamente!
  • Settimana 88, Blood Magic, Nella quale dovevamo costruire un mazzo sapendo che le magie usate in game le avremmo pagate in punti vita e non in mana.
  • Settimana 89, Palla Clonatrice : I deck composti solo da leggendarie, ognuna clonata per 4!
  • Settimana 90, Gadgetzan Throw Down, Nella quale avremmo giocato con uno dei 3 mazzi dei Clan di Meccania potendo fare affidamento su uno dei 3 Eroi “Capo-Clan”.
  • Settimana 91, Rissa Eroica
  • Settimana 92, Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 93, Decorating Stormwind, Nella quale dovevamo portare a 30 la città di Roccavento in una sfida divertentissima e pazza!
  • Settimana 94, A Mammoth of a new Year, Nella quale insieme ad un altro giocatore (era una Rissa co-op) dovevamo usare il potere eroe per “decorare” la taverna…una volta raggiunto il cap ci saremmo ritrovati contro un particolare boss
Sì, la Rissa è ancora una modalità di HS. Cosa potrebbe salvarla dall’oblio?

Sì, la Rissa è ancora una modalità di HS. Cosa potrebbe salvarla dall’oblio?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai alla maggior parte dei giocatori di Hearthstone la cosa sarà totalmente sfuggita dalla mente e soprattutto dagli occhi, ma sì, la Rissa è una modalità di Hearthstone, anche abbastanza costante. Siamo sicuri che l’avevate dimenticato.

Al di là degli scherzi vogliamo proprio porre l’attenzione su questa modalità rinnegata dai giocatori. Non abbiamo dati alla mano, ma siamo sicuri che le ore totali di gioco su questa modalità sono davvero poche.

Ma qual è il problema della Rissa? Sicuramente l’assenza totale di rigiocabilità, il che suona paradossale in una modalità in cui puoi rigiocare all’infinito. Al di là, però, della ricompensa settimanale, non ci sono infatti altri stimoli che portano alla sua giocabilità.

Non c’è una classifica, non ci sono nuove Risse in uscita (e capiamo che Blizzard non voglia al momento sprecarci risorse): modalità da una giocata e via. Si ottiene la busta settimanale e poi la si riapre dopo 7 giorni, se tutto va bene. Ci sono poi anche giocatori che non hanno bisogno di bustine e quindi evitano anche di farla.

Ma quale potrebbe essere effettivamente la soluzione?

C’è bisogno di un rework

Difficile ipotizzarlo, ma inserire ricompense diverse, che richiedano anche più sforzo per ottenerle, sarebbe già un passo in avanti. Ovviamente per fare ciò si dovrebbe aumentare l’appeal della modalità, non basta cambiarne le regole settimanalmente con il ritorno SEMPRE degli stessi eventi.

E se proprio gli eventi intra-Hearthstone (come Halloween, Natale, Inverno ed Estate ecc..) fossero incentrati quasi esclusivamente sulla Rissa? Immaginate una 7 giorni (o magari anche di più) solo ed esclusivamente sulla Rissa, con partite speciali diverse ogni giorno e che portino a tutta una serie di ricompense speciali. Tanto la Constructed verrà giocata a prescindere, con o senza eventi, ma la Rissa non ha senso di esistere al di fuori.

In tutto ciò, se dovesse interessarvi, questo è giorno di Rissa e per 7 giorni si giocherà a Cloneball. Andate e riscattate la vostra bustina settimanale!

Che ne pensate? Vorreste un rework totale di questa modalità?

Articoli Correlati:
Liste off-meta: come scalare con deck meno noti, ma altrettanto forti

Liste off-meta: come scalare con deck meno noti, ma altrettanto forti

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Mazzi Off-Meta – Siamo ancora un po’ lontano dall’arrivo dei prossimi bilanciamenti di Hearthstone, come annunciato dai suoi sviluppatori. Quindi per un po’ dovremo giocare con i mazzi del momento, ma se volessimo cambiare un po’?

I mazzi meta ormai sono sotto gli occhi di tutti, ImpLock, Skeleton Mage, Ramp Druid, Face Hunter, ma non tutti vogliono giocare con gli stessi deck. Per questo proveremo a consigliarvi alcune “nuove liste” che hanno ottenuto anche ottimi risultati.

Partiamo dal Rogue che cerca di raggiungere i suoi colleghi con alcune delle sue migliori versioni. In questo caso vedremo il Miracle Rogue che cerca con la Necrosignora Draka di abbattere l’avversario a colpi di arma con decine di punti d’Attacco.

Ci sono, poi, anche versioni di classi Top Tier che hanno però meno successo in community, come l’Aggro Druid o il Renathal Evolve Shaman, ancora in cerca di consolidamento, ma già ad un passo dai mazzi migliori.

Chiudiamo con altre due liste: l’Abyssal Curse Warlock che a differenza di come sembra sta ricevendo sempre più consensi grazie ai suoi risultati negli alti ranghi della Ladder; e poi il Fel Demon Hunter, forse l’unica versione del DH che può racimolare qualche win nel meta.

Le liste

Che ne pensate di queste liste off-meta?

Articoli Correlati:
Apparsa una misteriosa missione leggendaria. Errore o regalo di Blizzard?

Apparsa una misteriosa missione leggendaria. Errore o regalo di Blizzard?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Missione Hearthstone – Difficilmente oggi avremmo avuto notizie su eventi o soprattutto bilanciamenti, come abbiamo visto nello scorso articolo. Eppure ai giocatori una novità è apparsa, ma senza nessun annuncio ufficiale.

Stiamo parlando di una curiosa quanto misteriosa missione, apparsa probabilmente a tutti i giocatori della Locanda. Questa missione era inaspettata e perdipiù è leggendaria quindi assicura una ricompensa maggiore rispetto ai soliti XP.

Infatti questa missione, denominata “Un assaggio di Animum“, con il semplice utilizzo di 5 carte con Infusione dà l’opportunità di ottenere una bustina della nuova espansione, Assassinio al Castello di Nathria.

Aggiungiamo che a quanto pare questa missione ha un timer: bisognerà completarla in 7 giorni. Non sappiamo, poi, ancora se a conclusione di questo periodo di tempo ne arriveranno altre o se sarà una tantum.

Ancora al momento nessuna notizia ufficiale da parte di Blizzard quindi è lecito chiedersi se questo sia stato un errore, una missione sfuggita da un futuro evento o semplicemente un regalo da parte degli sviluppatori.

Non ci resta che attendere ulteriori informazioni. Nel dubbio approfittatene e cercate di completarla il prima possibile.

Che ne pensate di questa situazione misteriosa?

Articoli Correlati: