ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Marzo e la Legend, quanto è stato difficile raggiungerlo?

Profilo di LilBusta
 WhatsApp

La scalata in ranked è da sempre il punto focale di HearthStone e della scena competitiva. In molti si avventurano ogni mese verso la cima dell’Olimpo a cui “solo i proplayer” sono ammessi, ma in pochi si domandano perchè solo questi dovrebbero essere ammessi. La realtà dei fatti dimostra che per raggiungere la cima lo si deve desiderare ardentemente, letteralmente deve essere lo scopo di un intero mese. Perchè a raggiungere quello 0.5% di migliori giocatori è solo chi riesce a non demordere mai e a non arrendersi mai.

Vediamo qualche stima:
– Partite medie necessarie per la Legend: 400. – Partite medie per il rank 5: 180. – Partite medie dal rank 5 alla Legend: 220.

Come è possibile vedere a primo impatto, la parte più difficile di questa corsa al rank è proprio l’ultima. Infatti, le 26 stelle che separano il rank 5 dalle porte della Legend risultano essere le più ardue da conquistare. La ragione è duplice, sia perchè si è privi del bonus legato alle vittorie consecutive (che, appunto, non è applicato dal rank 5 in su), sia perchè giunti a questo livello si affronteranno giocatori con alte abilità e, probabilmente, altrettanto incisiva voglia di completare la run to Legend.

Immagine

Nella tabella riportiamo uno dei tentativi più accurati di analisi della road to Legend. Il player in questione (che ha rilasciato l’analisi per il famoso sito LiquidHearth) è riuscito a centrare alcuni hot topic del problema ladder. La suddetta si è incentrata prevalentemente su 3 punti: – Monitorare le statistiche. – Concentrarsi sul gioco. – Non concedere mai.

Monitorare le Statistiche

Probabilmente una delle parti più sottovalutate della scalata in ladder è proprio l’analisi dei risultati (anche parziali) che si stanno ottenendo. Il cervello da solo non è lo strumento migliore per monitorare le probabilità, non perchè non sia capace, ma semplicemente, perchè richiede tempo ed energie che spesso risultano più utili se profuse nella scalata stessa. Si tende spesso a sovrastimare, ad esempio, il numero di Cacciatori o di MechMage che si incontrano in ladder, la soluzione è munirsi di uno strumento ausiliario. Un blocco e una penna o un programma apposito possono risolvere egregiamente questo limite.

Concentrarsi sul Gioco

HearthStone è un gioco a turni, e un po’ tutti, soprattutto se si sta giocando “for fun” tendono a controllare la home di Facebook tra un turno e l’altro. Per quanto sia giusto prendere questo gioco come tale, in una road to legend non ci si possono permettere errori di questo genere. Non solo si rischia di far calare troppo l’attenzione, ma si possono anche non notare informazioni vitali per il game stesso. Ogni piccolo errore sul board può comportare una perdita nel win-rate. E quest’ultimo, è l’ultima cosa da sottovalutare. Passare da un tasso di vincita del 52% ad uno del 53% implica tagliare oltre 100 game per arrivare a legend: da 447 a 342!

wer

Non Concedere MAI

Tutti hanno giornate “no” in cui anche giocando in modo ottimale, l’avversario riesce a vincere con le 4 carte necessarie per la lethal. Arrivare a legend vuol dire giocare TANTE partite e vuol dire anche perderne moltissime. Le statistiche parlano chiaro, sono circa 185 i match persi durante una scalata. E ci saranno sicuramente dei momenti in cui la serie di vittorie lascerà il posto ad una inesorabile serie di sconfitte. La cosa più dura sarà non abbattersi, continuare a credere nelle proprie potenzialità anche se si passerà dal rank 3 all’8, anche se ci vorranno 3 giorni per ritornare al punto di partenza. L’errore comune è iniziare a concedere i game con sempre più frequenza, sarà qualcosa di frustrante e demoralizzante. La soluzione è non concedere, continuare a spingere in ladder per raggiungere la vetta, per raggiungere l’agognato 0,5%!

ANT6SOZ1AZCQ1411061634681

Finalmente una nuova inedita Rissa settimanale: Tavish vs Rokara

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Puntuale come sempre, arriva la nuova Rissa settimanale che stavolta é nuova per davvero. Un inedito match ci darà la possibilità di ottenere la nostra busta settimanale: vediamo di cosa si tratta…

La nuova Rissa settimanale é stata aggiunta come “evento” per lo scontro tra Orda e Alleanza dell’espansione Divisi nella Valle d’Alterac. Blizzard presenta “Tavish vs Rokara” che, come dice il nome, vede lo scontro tra i due noti Mercenari.

Ovviamente lo scontro tra i due é lo scontro tra le due fazioni rappresentate. Quando inizierete questa Rissa, casualmente otterrete uno dei due Eroi sopracitati ed al primo Turno avrete la possibilità di scegliere un Potere Eroe. Ovviamente il Potere corrisponde ad uno degli altri Mercenari (di fazione) che fungerà da “supporto” per il vostro Eroe.

Da lí in avanti dovrete adattarvi al mazzo pre-costruito con il quale dovrete riuscire a sconfiggere il vostro avversario e trionfare come fazione vincitrice (con lo scopo di ottenere il possesso del frammento del Naaru).

Come al solito, alla vostra prima vittoria nella modalità, otterrete una bustina Standard. Questa Rissa non sarà sicuramente ricca di sorprese a livello di gameplay, ma é nuova soprattutto al livello di lore e davvero abbondante di voiceline (circa 100).

Che ne pensate di questo nuovo arrivo? Fateci sapere la vostra…

Blizzard al lavoro sui primi bug della patch 22.2, con annesso workaround per aggiornare il gioco su Android

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La Patch é arrivata e, insieme a tutti i contenuti per le varie modalità di Hearthstone, sono arrivati anche i primi bug ad infastidire i giocatori, a partire dalla possibilità di aggiornare il titolo.

Blizzard si é però mossa subito, al fine di rendere la patch il piú giocabile possibile. Uno dei primi problemi é stato riscontrato già in fase di lancio l’aggiornamento sui dispositivi mobili. A causa di questi bug, il lancio é stato lievemente posticipato, ma se su iOS si é trattato solamente di poco più di mezz’ora, su Android ci sono stati altri problemi.

Infatti nonostante l’aggiornamento sia effettivamente stato rilasciato, ancora non appare sul Google Store e quindi nei “Know Issues” ufficiali, Blizzard spiega come aggiornare da Android:

  • bisogna entrare sul Google Store
  • cliccare sulla propria icona/profilo
  • cliccare su Gestione app e dispositivo
  • selezionare Aggiornamenti Disponibili
  • cliccare Aggiorna Tutto

In questo modo si può “forzare” il dispositivo a riconoscere l’update che, anche se assente nel Google Store, dovrebbe comunque partire dall’applicazione.

  • If Google Play users cannot see the update when it becomes available on other mobile devices (expected to be around 1 p.m. PT today), we recommend the same workaround as with the prior updates that did not immediately appear on Google Play: open your profile icon in the top right → open “Manage apps & device” → select “Updates available” → select “Update All.” That should cause the update to appear on your devices once available.

Anche in game qualcosina non va: da problemi di interazione tra l’Hero Card di Guff e la sua Questline, fino a problemi con Mercenari. Blizzard é già a lavoro ed alcune cose sono già risolte. Vi lasciamo all’articolo completo con tutti i bug ed i vari fix a questo link.

Che ne pensate? Avete avuto problemi? Fateci sapere la vostra…

Patch online solo su PC, ma svelato anche l’orario di arrivo sui dispositivi mobili

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente il momento è arrivato: da qualche minuto è pronto l’aggiornamento per la patch 22.2 di Hearthstone che porterà con sé tantissimi nuovi contenuti per tutte le modalità di gioco. Ma non ancora tutti i giocatori, purtroppo, potranno provarlo ancora.

Già perché, come di consueto, ogni nuova patch e aggiornamento arriva prima su PC (e quindi su Battle.net), per poi successivamente sbarcare anche sui dispositivi mobili. E non poche volte i giocatori mobile hanno lamentato estremi ritardi.

Molte volte l’arrivo su mobile era un’incognita, mentre adesso Blizzard chiarisce subito, all’uscita della patch, quando l’aggiornamento arriverà anche per i dispositivi mobili. Questa volta non ci sarà da aspettare tanto, arriverà per le 22 ora italiana (1 PM PT).

L’annuncio di Blizzard

Nel frattempo i giocatori di PC possono gustarsi tutti i nuovi contenuti (che potrete leggere QUI dalle Patch Notes che vi abbiamo pubblicato qualche giorno fa). Blizzard ha anche pubblicato, sul profilo Twitter ufficiale di Hearthstone, una veloce introduzione alla nuova meccanica degli Amici (Buddies) per la modalità Battaglia. Quale modalità, invece, voi proverete per prima?

Il video per la nuova meccanica Amici

Che ne pensate? È troppo aspettare qualche ora in più per i dispositivi mobili? Fateci sapere, come al solito, la vostra…