ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Un mech 0/0 può sfruttare il potere del Magnetismo?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp
Il celebre HysteriA ha da poco pubblicato una nuova e fantastica puntata di Hearthstone Mythbusters, rubrica il cui scopo è quello di scovare e smascherare i principali miti diffusi nella Locanda di Hearthstone. In questo caso protagoniste sono sia alcune specifiche carte del gioco come l’Incubo Vivido, sia delle meccaniche più generali come il Magnetismo e la possibilità di questo di essere utilizzato su un minion 0/0. Nella parte iniziale della puntata inoltre, molto spazio è stato dedicato ai meccanismi che si attivano quando il nostro eroe viene sostituito come, solo per fare un esempio, la possibilità che i buff rimangano anche a cambio avvenuto. Di seguito troverete come sempre sia la puntata che il recap con tutti i “miti sfatati”. Vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento a tutti!

Recap puntata

  • Nel primo spezzone Hysteria si chiede se, cambiando l’eroe con un timing perfetto, potremo attaccare due volte.
  • Nel secondo spezzone invece vediamo se è possibile mantenere un buff di protezione sul nostro eroe (ad esempio uno scudo che ci rende immuni ai danni per un turno) anche dopo averlo cambiato (mettendo al suo posto ad esempio Ragnaros – tramite Executus).
  • Nel terzo spezzone Hysteria cerca invece di capire se i Segreti, in questo caso quelli di un Mago, triggherano tutti nello stesso modo o no.
  • Nel quarto spezzone Hysteria dimostra come la carta Incubo Vivido agisca in modo diverso rispetto ad altre carte che rievocano creature con un solo punto vita. Con questa magia infatti, un servitore 1/1 con il Cavaliere di Roccavento (che fornisce +1 +1 a tutti i nostri servitori) verrà rievocato come un 2/1 ferito e non come un normale 2/2.
  • Nel quinto ed ultimo spezzone invece Hysteria cerca di sfatare un altro mito di HS, ovvero quello per il quale è impossibile utilizzare un servitore 0/0 grazie al Magnetismo!

La puntata


Un mech 0/0 può sfruttare il potere del Magnetismo?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701