Magatha o Hagatha? Chi potrebbe essere il nuovo “cattivo” di Hearthstone?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante la serata di ieri Blizzard ha svelato il secondo video teaser sulla nuova espansione di Hearthstone che, lo ricordiamo, dovrebbe essere disponibile entro e non oltre la fine di Aprile.
Pur non essendo ancora chiaro il titolo o il tema (anche se la teoria del Violet Hold acquisisce ogni giorno nuova forza), diversi sono stati gli indizi fin qui svelati in merito al nuovo contenuto ed anche l’ultimo video pubblicato nasconde tantissimi indizi cifrati sul nuovo ed imminente annuncio.

hearthstone nuova espansione
Magatha Grimtotem

Infatti, se nel primo video identificavamo come probabile futuro protagonista il Re Cobaldo, con il secondo video ci troviamo invece davanti ad un potenziale bivio, mettendo sempre in conto che tutto quello che leggerete da qui in avanti è da ritenere puramente ipotetico e speculativo, c’è da dire che in questo momento le ipotesi che sembrano essere le più valide sono due.
Scoprendo la terza carta, la cartomante ha infatti svelato una figura che ricorda certamente i totem e gli sciamani…un qualcosa di troppo generale per il mondo di Azeroth, che cercheremo comunque di decifrare.

L’immagine presa dal secondo teaser.

Le considerazioni più diffuse riguardo il terzo “cattivone” della banda della nuova espansione ruotano tutte attorno ad Hagatha la Strega anche se questa teoria appare in qualche modo debole, non fosse altro per il fatto che questa hero-card è abbastanza recente ma si tratterebbe comunque di una carta assolutamente nuova (al 100% una carta servitore dato che non ci saranno altre hero cards ad inizio 2019).

L’altra “teoria” in questo momento promossa da una piccola ma importante fetta di esperti vorrebbe però protagonista un altro personaggio, sempre di sesso femminile, per il terzo annuncio.
Potrebbe infatti trattarsi della celebre Magatha Grimtotem, Tauren Sciamano che osò sfidare Cairne per la guida e la leadership dei Tauren.
Quando Magatha si rese conto di non poter sconfiggere politicamente il saggio ed importante rivale, decise di tradirlo e di tradire il suo stesso popolo, conquistando e comandando Thunder Bluff (capitale dei Tauren) per un breve periodo.

magatha grimtotem baine
Cairne sconfitto da Garrosh ed ai suoi piedi, ormai senza vita.

Infatti, dopo la morte di Cairne (ucciso in un duello dal Capoguerra Garrosh Malogrido), la matriarca Magatha Grimtotem decise di attaccare e porre sotto sequestro Thunder Bluff che sarebbe stata liberata solo in seguito al ritorno di Baine.
Il figlio di Cairne, ancora addolorato dalla perdita di suo padre, organizzò un contrattacco su Magatha e le sue forze, riconquistando infine la capitale Tauren e sconfiggendo la matriarca traditrice. Baine risparmiò la vita di Magatha, bandendo la matriarca ed i suoi traditori alleati sulle aspre montagne di Stonetalon.

tauren nuova espansione
Baine, figlio di Cairne

Le caratteristiche per essere giudicata come “cattivona” la nostra cara Magatha sembra averle tutte…probabilmente già oggi vedremo il terzo teaser che ci mostrerà quale volto si nasconde dietro al nuovo membro della banda, ma per il momento vi chiediamo lo stesso: cosa ne pensate di questa ipotesi? Vi piacerebbe vedere un nuovo importante villain come Magatha nella storia di Hearthstone?

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.