master tour

L’Italia manca di un soffio la vittoria al Masters Tour di Montreal

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Masters Tour – Si è conclusa con un’altra brillante performance per la community italiana il Master Tour di Montreal, giocato come i precedenti interamente online.

E’ ormai evidente che i tornei di questo tipo avvantaggiano i giocatori della nostra community, che spesso non possono vantare quel supporto fondamentale per affrontare costose trasferte in giro per il mondo, almeno non ai livelli dei giocatori di altre scene europee come quella tedesca, quella francese o quella inglese (solo per citarne tre).

Con i tornei giocati interamente da casa ed a costo zero, la scena della community italiana si è ritrovata a spingere fortissimo sui risultati, riuscendo ad ottenere svariati podi e finanche una vittoria (con LETA, durante il penultimo Master Tour) in praticamente tutti gli eventi Major di HS giocati dal periodo successivo al lockdown (e quindi alla sospensione delle trasferte ed all’inizio dei tornei giocati online, da casa).

Nell’ultimo di questi, il fortissimo Edoardo “Lattosio” Cutajar (che nel torneo utilizzava il nome “Cagnetta99“) è riuscito ad arrivare fino in seconda posizione, arrendendosi solamente davanti a Frenetic che è riuscito a strappare la finale all’italiano con un netto 3-0. Per lo spagnolo la vittoria vale ben 32 mila Dollari mentre Cagnetta99 deve “accontentarsi” dei 22 mila destinati al detentore della medaglia d’argento. Dietro di loro il polacco lambyseries e lo statunitense DreadEye che si attestano invece in 3°/4° posto con una vincita di 15 mila Dollari (ciascuno).

Degli altri italiani si segnala l’ottima performance dei soliti Turna e Scacc che chiudono la svizzera con 7 vittorie a referto e solamente 2 sconfitte, mentre è stato un weekend da dimenticare per Thund3r, IlBestio e Denix, che concludono a fondo classifica esclusi praticamente nel day1.

Gli altri italiani in classifica

  • Marco “Turna” Castiglioni 7-2
  • Andrea “SCACC” Scaccia 7-2
  • Gregorio “Gregoriusil” Galeotti 6-3
  • Simone “Leta” Liguori 6-3
  • Salvatore “Pignas” Pignolo 4-5
  • From0tohero 2-3
  • Melodys 2-3
  • Matteo “DevilMat” Alba 2-3
  • Marcello “IlBestio” Barberi 1-3
  • Luca “Thund3r” Altena 0-3
  • Nicolò “Denix” Denigris 0-3

Classifica Top8 Masters Tour

La replica della finale

I mazzi dei finalisti del Masters Tour

Soul Demon Hunter – Masters Tour Online: Montreal di Frenetic  6120
Tempo Mage – Masters Tour Online: Montreal di Frenetic  9360
Highlander Priest – Masters Tour Online: Montreal di Frenetic  18740
Bomb Warrior – Master Tour Online: Montreal di Frenetic  13900
Control Priest – Masters Tour Online: Montreal di Cagnetta99  9480
Bomb Warrior – Masters Tour Online: Montreal di Cagnetta99  13900
Tempo Mage – Masters Tour Online: Montreal di Cagnetta99  11060
Malygos Druid – Masters Tour Online: Montreal di Cagnetta99  10020

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701