ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
nuove classi

Lich King rimosso da Battlegrounds su Hearthstone

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

A causa di un bug particolarmente grave riscontrato sul Lich King, gli sviluppatori di Hearthstone hanno deciso di rimuovere questo eroe dal pool di quelli giocabili nella modalità Battaglia (o Battlegrounds), seppur temporaneamente.

Sembra infatti che l’eroe stesse godendo di una meccanica “smisuratamente” favorevole al Lich, al punto che i devs sono stati costretti a metterlo in panchina fino alla risoluzione del problema.

Come noto il potere eroe del Lich permette ad uno dei nostri servitori di godere della meccanica della Rinascita, ma un bug ha permesso ai giocatori di godere di rinascite infinite su alcuni loro servitori, per una meccanica talmente grave (praticamente chi giocava con il Lich diventata quasi impossibile da sconfiggere) che i devs hanno dovuto frettolosamente rimuovere l’eroe dal pool onde evitare ulteriori problemi.

In particolare sembra che il bug delle rinascite infinite si attivava solo sulle versioni dorate delle carte, e quindi sulle “triple” costruite nel corso della partita.

Ecco il post sull’argomento:

We’re in the process of temporarily disabling The Lich King in Battlegrounds due to an unforeseen issue. We’re expecting to get the issue fixed and have The Lich King reenabled in our next major patch. Thanks for your understanding.

Update: It’s going to take a little longer than originally anticipated to disable the Lord of the Scourge. We expect The Lich King to no longer appear in Battlegrounds matches within the next ~24 hours.

 

Cosa ne pensate community? Avevate riscontrato qualche problema con il vostro Lich King?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701