ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Chi l’ha visto? Cacciatore e Paladino nel meta di Meccania

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Che 9 classi diverse possano essere sempre sullo stesso livello di forza è quasi utopia. Gli stessi sviluppatori Blizzard hanno confessato che ci sarà sempre qualcuno che vince e che perde in ogni espansione. Fino a Meccania il fanalino di coda del meta era il Sacerdote tanto da stimolare l’ironia dei social. Se il Paladino attualmente si trova sui livelli tragici di Anduin pre Meccania, il povero Cacciatore se la passa ancora peggio. Una delle classi storicamente più forti ed addirittura odiate di Hearthstone, è virtualmente assente dal gioco. La situazione è molto chiara, guardando i grafici di vicioussyndacate:

La prima tabella riguarda i dati raccolti fino al Rank 5, mentre la seconda riguarda i Rank superiori. Tralasciando le considerazioni generali sul Meta, concentriamoci solo sui nostri due desaparecidos. Ai Rank bassi è ancora possibile incontrare un 2% di Cacciatori e 3% di Paladini. Ma quando il gioco si fa serio, Uther totalizza lo 0,8% mentre Rexxar addirittura lo 0,5%. In politica si scherniscono i numeri dei piccoli partiti chiamandoli prefissi, come quelli del telefono. Chissà se esiste un termine americano che renda l’idea e se alla Blizzard lo usano per descrivere le classi ingiocabili.

E’ un meta difficile, è vita intensa…

Vi ricordate quando Rexxar era il Re degli Aggro e Uther terrorizzava il meta? Sembrava impossibile che questi due pesi massimi finissero alle corde in maniera così clamorosa. Ma dove ricercare i motivi di questa debacle? La risposta è abbastanza banale e scontata e riguarda l’ascesa dei Pirati e la persistenza di SciamaniReno. Uno dei principi che regolavano i marchup fra mazzi full face recitava: il più veloce vince. Quando sono arrivati i micidiali Pirati, Rexxar si è accorto che il suo Arco del Falco era troppo lento e poco efficiente per interagire con Bucaniere Minuto e compagni. Le sinergie fra Bestie generano Value contro mazzi lenti ma venivano prese in velocità dai nuovi Gerrieri. Come se non bastasse, i mazzi Reno hanno trovato nuovi potentissimi strumenti per prolungare le partite. In questo quadro, paradossalmente, il Cacciatore si ritrova a non essere abbastanza Aggro per il Meta.

Per il Paladino il discorso è leggermente diverso. Appurato come il versante aggressivo sia stato monopolizzato, Uther poteva tentare con liste lente. In passato sia la variante Rantolo di Morte che quella Combo Murloc avevano trovato una loro collocazione. Essendo in grado di tenere botta agli Aggro con le cure e battere in risorse i Control, questi mazzi erano abbastanza utilizzati. Detto che gli Aggro attuali sono più veloci di quelli pre espansione, cosa è successo ai Control? La meccanica dei Golem di Giada semplicemente riesce a creare più risorse di quante il Paladino ne possa gestire. Anche l’uscita di Kazakus ha seriamente minato l’affidabilità di questi archetipi. Trasformare tutti i servitori in innocenti Pecore, facendo loro perdere i Rantoli, spesso significa partita chiusa.

L’importante è crederci

Nessuno vuole arrendersi alla scomparsa prematura di questi due eroi! Moltissimi giocatori professionisti e non, hanno provato a riportare in altro Uther e Rexxar… per lo più fallendo. Brian Kibler ha provato la Rissa Eroica con un Midrange Hunter finendo 3-3. Leggermente meglio ha fatto Thijs con il suo Midrange Secret arrivato a 7 vittorie. Anche gli irriducibili del Paladino hanno incontrato qualche difficoltà. TerrenceM con il suo Dragon Paladin si è dovuto accontentare di 9 vittorie. Savjz con un Hand Buff Pala si è fermato a 7. Si tratta di risultati decenti, in qualche caso discreti, ma certamente non di grandi successi. Gli eroi indiscussi di questo meta sono TwoBiersShoop. Il primo ha scelto di portare il Cacciatore N’zoth alla ribalta dei Campionati Europei. Il secondo è riuscito a raggiungere la Top200 nel mese di Febbraio con il Midrange Paladin. Tenete duro Cacciatori e Paladini di tutto il mondo, Un’Goro è vicina, presto avrete la vostra rivincita!


Chi l’ha visto? Cacciatore e Paladino nel meta di Meccania
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701