ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Legacy of the Void: Back di Hs e Mount di HotS con il pre-acquisto!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Ieri è stata pubblicata la notizia ufficiale: preacquistando la nuova espansione di Starcraft 2 (Legacy of the Void) avrete la possibilità di ottenere una nuova Mount su Heroes of the Storm (Void Seeker mount), un nuovo Eroe di Starcraft 2 ed un nuovo Back su Hearthstone (Protoss Card back) oltre ad un nuovo pet per World of Warcraft (Archon battle pet).
Di seguito questi preziosi nuovi oggetti e la news ufficiale:

BAB16E87CD9731062AAC2669619EBD40EE332633
7796

eroe starcraft

Legacy of the Void™, la conclusione stand-alone della trilogia di StarCraft II, è in uscita questo inverno, ma i giocatori potranno prepararsi alla battaglia fin da ora preacquistando il gioco sul sito ufficiale Legacy of the Void! Con una nuova campagna galattica dei protoss e nuove funzioni multigiocatore, come i Comandanti alleati e la Modalità Arconte, che offrono ai generali nei campi di battaglia modi completamente nuovi di giocare, Legacy of the Void porta l’esperienza di gioco di StarCraft II al massimo livello.

PREACQUISTA ORA

Ottenete l’accesso anticipato a Sussurri di Oblio

Chi preacquisterà la propria copia digitale e chi la prenoterà dai rivenditori selezionati otterrà anche l’accesso al beta test di Legacy of the Void. Preacquistando ora la vostra versione digitale tramite Battle.net, otterrete anche l’accesso immediato alla beta delle tre missioni del prologo Sussurri di Oblio, che hanno come protagonista il leggendario Templare oscuro Zeratul.

Edizioni multiple

Legacy of the Void sarà disponibile nell’Edizione standard (sia fisica sia digitale), la cui copia digitale è preacquistabile sin da ora per 39,99 €. I giocatori potranno inoltre aggiornare il proprio preacquisto all’Edizione digitale deluxe (59,99 €), che sblocca una serie di contenuti aggiuntivi per gli altri giochi Blizzard (disponibili dopo il lancio di Legacy of the Void), tra cui:

  • La mascotte Arconte, pronta a unirsi ai giocatori nelle loro avventure in World of Warcraft.
  • La cavalcatura Cercatore del Vuoto, per caricare in battaglia nel Nexus in Heroes of the Storm.
  • Il dorso per le carte Protoss, per dimostrare il proprio potenziale psionico in Hearthstone.
  • Ritratti e skin delle unità a tema protoss per StarCraft II.

Legacy of the Void sarà disponibile anche nell’esclusiva Collector’s Edition (solo copia fisica), che comprende tutti i contenuti digitali aggiuntivi dell’Edizione digitale deluxe, e in più uno speciale volume a colori con copertina rigida dal titolo StarCraft Field Manual; un DVD con filmati e contenuti speciali, e infine un CD con la colonna sonora del gioco.

Inoltre, chiunque acquisti o preacquisti una qualsiasi edizione di questa espansione sbloccherà anche l’accesso a un imminente, ma ancora da rivelare, eroe guerriero di StarCraft per Heroes of the Storm. Continuate a seguirci per ulteriori informazioni.

Heart of the Swarm diventa un gioco stand-alone

Per i giocatori che non hanno giocato alla prima espansione di StarCraft II, Heart of the Swarm, è da poco diventato più facile lanciare un’incursione zerg. A partire da oggi, il gioco originale StarCraft II: Wings of Liberty non è più indispensabile per poter giocare a Heart of the Swarm: è il momento perfetto per rivivere la storia di Kerrigan e mettersi al comando di una serie di unità aggiuntive per tutte e tre le fazioni nel multigiocatore.

Buone notizie per i modder

Con Heart of the Swarm che diventa stand-alone, stiamo introducendo qualche cambiamento alla sezione Arcade. Prima, se i modder possedevano solo Wings of Liberty, dovevano pubblicare i giochi che creavano utilizzando i soli asset di Wings of Liberty e non potevano usare quelli di Heart of the Swarm. Con questo aggiornamento, sblocchiamo la nostra libreria di asset, così che i modder debbano possedere soltanto uno dei titoli di StarCraft II (Wings of Liberty, Heart of the Swarm o Legacy of the Void) per pubblicare giochi Arcade che fanno uso di asset da tutte le espansioni. Questo significa che i modder con accesso a Wings of Liberty o l’espansione stand-alone Heart of the Swarm potranno usare gli asset di Legacy of the Void.

Ora andate là fuori e create dei magnifici giochi!

Domande frequenti su prologo e preacquisto

Come potrò accedere alle missioni del prologo Sussurri di Oblio una volta che avrò effettuato il preacquisto?
Con il preacquisto di Legacy of the Void, otterrai l’accesso al reame di prova della beta. Potrai quindi connetterti alla beta e accedere alle missioni del prologo immediatamente.

Le missioni del prologo avranno delle imprese e delle impostazioni di difficoltà associate?
Sì, il prologo avrà delle imprese e delle impostazioni di difficoltà associate (Facile, Normale, Difficile e Brutale). Tuttavia, le imprese e i progressi di missione ottenuti durante la fase di accesso anticipato non si estenderanno alla versione live del gioco una volta che il prologo diventerà disponibile per tutti.

Quando Sussurri di Oblio diventerà disponibile per tutti?
Anche se non abbiamo ancora annunciato una data esatta, il prologo sarà disponibile per tutti i giocatori prima del lancio di Legacy of the Void.

Questa è una versione beta delle missioni del prologo? Subiranno dei cambiamenti prima di diventare disponibili per tutti?
No. Le missioni del prologo a cui potrai accedere anticipatamente sono complete e la loro versione sarà la stessa quando diventeranno disponibili per tutti, nonostante (come precisato poco sopra) imprese e progresso non si estenderanno alla versione live del gioco.

Tutti i giocatori che hanno accesso alla beta potranno giocare le missioni del prologo?
No. Solo i giocatori che hanno preacquistato Legacy of the Void avranno accesso alle missioni del prologo durante il beta test. I giocatori che hanno già accesso alla beta o che lo otterranno in futuro potranno comunque divertirsi con le funzionalità multigiocatore già disponibili.

Per maggiori informazioni su Legacy of the Void, i personaggi principali e un’anteprima delle nuove funzionalità di gioco, visita il sito ufficiale!

La nuova patch cambia il funzionamento di Scambio in fase di pescata. Occhio ad usare il Garrota Rogue

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La patch ha esordito due giorni fa ed ha portato con sé tanti nuovi contenuti per le varie modalità, ma ha portato anche dettagli aggiuntivi o nuovi anche difficili da notare. Questo é il caso della meccanica Scambio.

Scambio é la meccanica introdotta dall’espansione Uniti a Roccavento e prevede che una carta con questa keyword possa essere rimessa nel deck (al costo di 1 Mana) pescando un’altra carta al suo posto. Ció puó essere infinitamente possibile fino all’esaurirsi del Mana.

Nella nuova patch, peró, il funzionamento di fondo delle carte Scambio, quando rimesse nel mazzo, é leggermente cambiato. La maggior parte dei giocatori non se ne sarà accorto, ma alcuni (soprattutto i giocatori di Garrota Rogue) si saranno interrogati sulla vicenda.

Come appare adesso nelle patch notes e dalle parole di DeckTech, prima dell’aggiornamento il funzionamento della meccanica era il seguente: quando la carta veniva scambiata, prima veniva messa in fondo al mazzo, poi veniva pescata una carta al suo posto e poi il mazzo veniva mischiato.

Ora il suo funzionamento é il seguente: la carta con Scambio prima viene inserita in una posizione casuale del mazzo e poi viene pescata UN’ALTRA carta al suo posto. Come potrete leggere, per quanto il meccanismo sia diverso, a conti fatti cambia poco, ma per mazzi come il Garrota é importante.

Funzionamento con Garrota e carte simili

Con il vecchio funzionamento quando si scambiava una carta Scambio per pescare i Sanguinamenti, questi ultimi venivano prima pescati tutti insieme e poi il giocatore ripescava la carta Scambio che si trovava in fondo (dato che questa combo viene spesso fatta quando ci sono solo Sanguinamenti nel mazzo). Ora la carta Scambio potrebbe anche intrufolarsi tra un Sanguinamento e l’altro, andando di fatto a distruggere la combo.

Il cambio nelle Patch Notes

Non sappiamo se Blizzard ha fatto questo cambio per nerfare questo genere di deck, ma sicuramente mette a dura prova tutte le combo con le carte “Lancia quando Pescata“.

Che ne pensate di questo cambio? Fateci sapere la vostra…

heroes of the storm

In arrivo un’espansione a tema Pandaria e/o l’eroe del Monaco? Un indizio stuzzica la community

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La nuova patch di Hearthstone ha portato tantissimi nuovi contenuti, non solo per il gameplay delle varie modalità, ma anche per gli amanti degli oggetti cosmetici e dei bundle. Ed é proprio in alcuni di questi oggetti che ci sono forse indizi per il futuro.

Con l’introduzione degli oggetti di una patch, Hearthstone é solita aggiungere, visibili da tutti nella collezione, altre skin e oggetti che saranno in futuro disponibili con eventi ed altri bundle. Ed é qui che il noto Jon “Falular” Pines ha trovato la skin Sha Illidan.

Questa, dal nome, é una futura skin per l’Eroe Illidan che in descrizione porta che il suo ottenimento potrà avvenire tramite l’acquisto del “Bundle Evil from Pandaria“. Certamente questa tipologia di bundle potrebbe non essere nulla, ma il tema Pandaria (cosí grosso e importante nella storia di World of Warcraft) difficilmente potrà arrivare senza un evento od altro a presentarlo.

Espansione a tema?

Per questo motivo l’ipotesi piú veloce é quella che sarà in arrivo (ad Aprile probabilmente) un’espansione a tema Pandaria. Ad aggiungere poi carne sul fuoco é un altro giocatore Cloudy che ha notato come la nuova skin del Druido Xuen, quando in presenza di un Monk come avversario, attivi particolari voicelines. Ma perché aggiungere voicelines per un Eroe che non esiste su HS?

In passato a piú riprese Iksar nei suoi Q&A ha parlato della possibilità di nuovi Eroi, soprattutto Death Knight e Monk, ma nonostante ció sia possibile, le tempistiche sono sempre sembrate molto lunghe. Ora già é in arrivo il prossimo Eroe? Ipotizzare un nuovo Eroe con l’inizio del nuovo anno e con un’espansione Pandarian é allettante quanto plausibile.

Vi ricordiamo peró che é in arrivo il Capodanno Cinese e per quanto non crediamo che Blizzard possa “bruciarsi” Pandaria solo per questa occasione, potrebbe comunque essere in arrivo un evento che porti con sé questo nuovo mondo e queste tipiche atmosfere cinesi.

Non ci resta che attendere ulteriori informazioni a riguardo. Voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra…

Cosa usare post patch? Ecco alcune liste da Legend

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La patch é sbarcata ufficialmente su tutti i dispositivi ed ha portato con sé tantissime novità per tutte le modalità di gioco. Ma cosa in Constructed? Vediamo alcuni deck da utilizzare…

Ovviamente con l’introduzione della nuova patch i mazzi piú colpiti hanno sicuramente hanno avuto una flessione verso il basso come percentuale di utilizzo. E per questo motivo vari deck “nuovi” stanno facendo il loro esordio in meta, almeno per una prova.

Tra di questi c’é sicuramente il Fairlactory Warlock di Kibler, che cerca di utilizzare il Filatterio meno da OTK e piú da mezzo che dona tantissimo valore o tante giocate Tempo, a seconda dei casi.

Altri due mazzi, poi, presentati da Charon per il Legend: un Big Warrior ed un Libram Paladin. Il primo ha una winrate altalenante nei vari meta e cerca sempre la sua quadra, mentre il secondo deck ormai é una costante fin dalla sua nascita.

Chiudiamo l’aggiornamento con un deck nerfato, ma che potrebbe ancora dire la sua nel meta: parliamo del forte Weapon Rogue.

Le liste

Libram Paladin da Legend di Charon  14640
Big Warrior da Legend di Charon  8340
Fairlactary Warlock di Kibler (Legend#410)  11820
Weapon Rogue di Thisischris (Legend#228)  7320

Che ne pensate di queste liste? Fateci sapere la vostra…