ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Lega degli Esploratori: ecco la storia dietro questa importante Gilda di Azeroth!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La Lega degli Esploratori è una fazione di Azeroth che venne introdotta in World of Warcraft con l’espansione Wrath of the Witch King e possiamo trovarla nel continente Nordania.
Oltre che come “Lega degli esploratori“, questo mitologico gruppo di eroi è anche conosciuto come “Gilda degli Esploratori“.

Precedentemente a Wrath of the Lich King , la Lega degli Esploratori esisteva come una pseudo-fazione nella quale c’erano molti NPC collegati con lunghe catene di missioni marchiate come “Explorers’ League”, ma non c’era ancora una reputazione che i giocatori potevano aumentare con essa (se la missione ricompensava anche con del Bonus Reputazione, questa era solitamente destinata ad aumentare la Rep con Ironforge e/o l’Alleanza)!

The_League_of_Explorers_-_trailer_6

La Lega degli Esploratori, o gilda degli Esploratori, è un’organizzazione dedita alla ricerca delle origini della razza Dwarven (Nanica). Esplorando praticamente ogni angolo del mondo alla ricerca di artefatti dei titani, hanno collezionato una tra le più grandi ed importanti biblioteche del mondo con tante informazioni sulla storia di Azeroth, dei popoli che vi vivono e sulle culture che ogni razza possiede.

Uno dei Leader e fondatori storici di questa Lega è Brann Barbabronzea (mentore di un altro grande esploratore…Harrison Jones), fratello minore di Muradin e del potente Magni, che più volte è stato protagonista nella storia di Azeroth e, su tutte, significativo è stato il suo apporto proprio durante l’espansione Wrath of the Lich King quando, durante la campagna di Nordania, il millenario sonno di Yogg-Saron fu interrotto.

The_League_of_Explorers_-_trailer_3

Fu proprio Brann Barbabronzea ad avvisare i leader di Orda e Alleanza ed i maghi del Kirin Tor (che inviarono una task force per infiltrarsi dentro Ulduar e investigare) del pericolo imminente.
Una volta giunti all’ingresso del gigantesco complesso, però, Brann e gli altri eroi del mondo trovarono una sgradita sorpresa: la potente e deviata mente di Yogg-Saron aveva corrotto i Guardiani, i suoi millenari carcerieri, e rivolto le impenetrabili difese di Ulduar contro chiunque volesse entrarvi per dargli la caccia.

The_League_of_Explorers_-_trailer_5

Al centro delle difese esterne della prigione c’era un altro personaggio noto alla community di Hearthstone: il Leviatano delle Fiamme, il primo capolavoro di Mimiron. Potenziato da quattro torri, ognuna caricata con il potere di uno dei Guardiani, questo carrarmato era in grado di affrontare da solo un piccolo esercito. Ed è proprio quello che fece, per mesi e mesi di raid, durante il Tier 8 di Wrath of the Lich King

Nel video sotto, vediamo proprio la fuga di Brann da Ulduar e, successivamente, l’incontro con il Re di Stormwind e Garrosh, allora leader dell’Orda:

Per tanti anni e per molti altri ancora questi viaggiatori hanno svolto il compito di raccogliere quante più notizie possibile sul mondo, la sua storia e le sue culture con l’intento di trovare indizi che i titani possono aver lasciato per guidare la loro progenie alla verità.

The_League_of_Explorers_-_Uldum_art

Proprio una di queste è la loro missione che li vede protagonisti in Hearthstone: questi esploratori infatti, hanno deciso di avventurarsi nella remota regione di Uldaman per prendere i tre pezzi (che troveremo, uno per volta, nelle prime 3 ali dell’avventura) che compongono la Staffa della Creazione, potente ed antichissima reliquia ricercata non solo dalla Lega degli Esploratori, ma anche da tante altre temibili creature malvagie.

Staff_of_Origination

Il quartier generale di questa gilda è situato ad Ironforge, la capitale nanica di Azeroth, mentre la loro base di Nordania è locata nella regione di Howling Fjord (si trova li perché la Lega degli Esploratori ha inoltre fatto parte dell’Alliance Vanguard con lo scopo di sconfiggere il Lich King)quindi dovrete andare fin li se vorreste portare i vostri saluti a questi fantastici eroi!

Per la realizzazione di questo articolo ringraziamo Giuliano Virace Cassano, membro della community Hearthstoniana Italiana e del Poison Group!

The_League_of_Explorers_-_trailer_12

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701