ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Lega degli Esploratori: ecco la storia dietro questa importante Gilda di Azeroth!

Lega degli Esploratori: ecco la storia dietro questa importante Gilda di Azeroth!

Profilo di Stak
 WhatsApp

La Lega degli Esploratori è una fazione di Azeroth che venne introdotta in World of Warcraft con l’espansione Wrath of the Witch King e possiamo trovarla nel continente Nordania.
Oltre che come “Lega degli esploratori“, questo mitologico gruppo di eroi è anche conosciuto come “Gilda degli Esploratori“.

Precedentemente a Wrath of the Lich King , la Lega degli Esploratori esisteva come una pseudo-fazione nella quale c’erano molti NPC collegati con lunghe catene di missioni marchiate come “Explorers’ League”, ma non c’era ancora una reputazione che i giocatori potevano aumentare con essa (se la missione ricompensava anche con del Bonus Reputazione, questa era solitamente destinata ad aumentare la Rep con Ironforge e/o l’Alleanza)!

The_League_of_Explorers_-_trailer_6

La Lega degli Esploratori, o gilda degli Esploratori, è un’organizzazione dedita alla ricerca delle origini della razza Dwarven (Nanica). Esplorando praticamente ogni angolo del mondo alla ricerca di artefatti dei titani, hanno collezionato una tra le più grandi ed importanti biblioteche del mondo con tante informazioni sulla storia di Azeroth, dei popoli che vi vivono e sulle culture che ogni razza possiede.

Uno dei Leader e fondatori storici di questa Lega è Brann Barbabronzea (mentore di un altro grande esploratore…Harrison Jones), fratello minore di Muradin e del potente Magni, che più volte è stato protagonista nella storia di Azeroth e, su tutte, significativo è stato il suo apporto proprio durante l’espansione Wrath of the Lich King quando, durante la campagna di Nordania, il millenario sonno di Yogg-Saron fu interrotto.

The_League_of_Explorers_-_trailer_3

Fu proprio Brann Barbabronzea ad avvisare i leader di Orda e Alleanza ed i maghi del Kirin Tor (che inviarono una task force per infiltrarsi dentro Ulduar e investigare) del pericolo imminente.
Una volta giunti all’ingresso del gigantesco complesso, però, Brann e gli altri eroi del mondo trovarono una sgradita sorpresa: la potente e deviata mente di Yogg-Saron aveva corrotto i Guardiani, i suoi millenari carcerieri, e rivolto le impenetrabili difese di Ulduar contro chiunque volesse entrarvi per dargli la caccia.

The_League_of_Explorers_-_trailer_5

Al centro delle difese esterne della prigione c’era un altro personaggio noto alla community di Hearthstone: il Leviatano delle Fiamme, il primo capolavoro di Mimiron. Potenziato da quattro torri, ognuna caricata con il potere di uno dei Guardiani, questo carrarmato era in grado di affrontare da solo un piccolo esercito. Ed è proprio quello che fece, per mesi e mesi di raid, durante il Tier 8 di Wrath of the Lich King

Nel video sotto, vediamo proprio la fuga di Brann da Ulduar e, successivamente, l’incontro con il Re di Stormwind e Garrosh, allora leader dell’Orda:

Per tanti anni e per molti altri ancora questi viaggiatori hanno svolto il compito di raccogliere quante più notizie possibile sul mondo, la sua storia e le sue culture con l’intento di trovare indizi che i titani possono aver lasciato per guidare la loro progenie alla verità.

The_League_of_Explorers_-_Uldum_art

Proprio una di queste è la loro missione che li vede protagonisti in Hearthstone: questi esploratori infatti, hanno deciso di avventurarsi nella remota regione di Uldaman per prendere i tre pezzi (che troveremo, uno per volta, nelle prime 3 ali dell’avventura) che compongono la Staffa della Creazione, potente ed antichissima reliquia ricercata non solo dalla Lega degli Esploratori, ma anche da tante altre temibili creature malvagie.

Staff_of_Origination

Il quartier generale di questa gilda è situato ad Ironforge, la capitale nanica di Azeroth, mentre la loro base di Nordania è locata nella regione di Howling Fjord (si trova li perché la Lega degli Esploratori ha inoltre fatto parte dell’Alliance Vanguard con lo scopo di sconfiggere il Lich King)quindi dovrete andare fin li se vorreste portare i vostri saluti a questi fantastici eroi!

Per la realizzazione di questo articolo ringraziamo Giuliano Virace Cassano, membro della community Hearthstoniana Italiana e del Poison Group!

The_League_of_Explorers_-_trailer_12

Duo della Battaglia di Hearthstone è disponibile

Duo della Battaglia di Hearthstone è disponibile

Profilo di Stak
17/04/2024 19:40 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

La Stagione 7 della Battaglia è disponibile ormai da diverse ore su Hearthstone, con nuovi ed emozionanti aggiornamenti, tra cui il nuovissimo Duo della Battaglia cooperativo. I giocatori potranno entrare in azione con nuovissime carte e ricompense a tema fiabe.

L’UNIONE FA LA FORZA su DUO della Battaglia di Hearthstone

I player potranno unirsi a un amico o stringere nuove amicizie: sarà possibile mettersi in coda con un amico in una partita contro altre tre squadre composte da due giocatori ciascuna. Le squadre hanno un totale di vita condiviso, si passano le carte a vicenda attraverso il Portale (per 1 Oro) e collaborano per conquistare la corona.

Si potrà passare dalla modalità in solitaria a quella di Duo della Battaglia nel menu principale della Battaglia. Dal menu Duo, si potrà invitare un amico a giocare come proprio partner, oppure sarà possibile mettersi in coda per farsi assegnare un giocatore casuale.

Nella Stagione 7, i punteggi della Battaglia verranno azzerati e le missioni della Battaglia lasceranno la Locanda. Le Magie della Locanda rimarranno nella Locanda sia per la Battaglia tradizione che per la modalità Duo della Battaglia. Ci saranno punteggi separati per la modalità in solitaria e per quella di Duo della Battaglia, nonché classifiche separate.

AGGIORNAMENTO A MECCANICHE E SERVITORI

Nuovi eroi e servitori: con la pubblicazione di Duo, arrivano nuove carte ed eroi specifici per Duo che sfruttano il nuovo gameplay della modalità, ovvero 4 eroi, 16 servitori e 3 Magie della Locanda. Questi saranno disponibili solo in Duo della Battaglia, non nella modalità Battaglia normale.

C’era una volta una Locanda: la Stagione 7 include un corposo aggiornamento ai servitori, sia per Duo che per la Battaglia in solitaria, che prevede 50 nuovi servitori, oltre 10 servitori di ritorno e un paio di nuove Magie della Locanda. Sono previsti anche grandi cambiamenti, tra cui una riprogettazione delle Bestie, aggiornamenti ai Draghi e ai Robot, nonché aggiustamenti del bilanciamento di tantissimi servitori ed eroi.

RINNOVAMENTO DEL PERCORSO RICOMPENSE DELLA BATTAGLIA

I Percorsi Battaglia della Stagione 7 non annoiano mai grazie agli oggetti cosmetici a tema fiabe. Progredendo nel Pass Stagionale si potranno ottenere il Colpo Leggendario Favole Infinite, 18 modelli eroe aggiuntivi, un nuovo Barista e altro ancora!

Articoli correlati: 

I giochi Blizzard torneranno ufficialmente in CINA

I giochi Blizzard torneranno ufficialmente in CINA

Profilo di Stak
10/04/2024 18:04 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Dopo aver dovuto abbandonare in fretta e furia il mercato nel corso del 2023, Blizzard si prepara al ritorno dei suoi titoli anche in Cina.

Microsoft ha infatti raggiunto un nuovo accordo con NetEase, di fatto rinnovando quello stesso accordo iniziato nell’ormai lontanissimo 2008, e per il quale era proprio NetEase a pubblicare i titoli Blizz all’interno dello stato cinese.

Il nuovo accordo, di cui non è ancora chiara la “data di inizio”, vedrà quindi il ritorno di titoli come World of Warcraft, Hearthstone, Diablo, Overwatch, StarCraft e altri sul mercato cinese. Oltre a questo però, Microsoft e NetEase esploreranno la possibilità di portare nuovi titoli del colosso cinese anche sulle console Xbox e su altre piattaforme.

Parliamo di “colosso” non a caso, considerato che nel 2024, NetEase è la seconda azienda di videogiochi in Cina dietro solamente all’altrettanto “gigantesco” Tencent.

Blizzard e NetEase nuovamente alleati nel mercato della CINA: le parole dei protagonisti

Ovviamente soddisfatta Johanna Faries, presidente di Blizzard Entertainment, che in conferenza stampa ha dichiarato: “Noi di Blizzard siamo entusiasti di ristabilire la nostra partnership con NetEase e di lavorare insieme, con profondo apprezzamento per la collaborazione tra i nostri team, per offrire esperienze di gioco leggendarie ai giocatori in Cina.

Siamo immensamente grati per la passione che la comunità cinese ha dimostrato per i giochi Blizzard nel corso degli anni, e siamo concentrati nel riportare i nostri universi ai giocatori con eccellenza e dedizione.

Sostanzialmente sulla stessa linea William Ding, il CEO di NetEase, che tramite un comunicato ha dichiarato: “Celebrando le nostre collaborazioni, siamo entusiasti di intraprendere il prossimo capitolo, costruito sulla fiducia e sul rispetto reciproco, per servire i nostri utenti in questa comunità unica che abbiamo costruito insieme.

Il nostro impegno nel fornire un’esperienza di intrattenimento più esaltante e creativa rimane costante e siamo entusiasti di vedere sinergie positive promosse per incoraggiare e potenziare le collaborazioni per portare la gioia del gioco a un’ampia comunità”.

Seguiranno nuovi aggiornamenti.

Articoli correlati: 

Ultima settimana di Duelli su Hearthstone: la mode chiuderà presto

Ultima settimana di Duelli su Hearthstone: la mode chiuderà presto

Profilo di Stak
10/04/2024 17:48 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Duelli – Ricordiamo a tutti i player e gli avventori della locanda di Hearthstone, che restano solo una manciata di giorni prima della chiusura definitiva di una delle modalità di gioco.

Nello specifico, vogliamo segnalare che a partire dal prossimo 16 Aprile, ed a seguito dell’introduzione della patch 29.2, la modalità Duelli chiuderà per sempre i battenti.

Ricordiamo che la stessa patch del 16 Aprile introdurrà almeno due importanti novità all’interno della Locanda… Prima di tutto segnerà l’inizio della Stagione 7 della Battaglia, che a sua volta introdurrà la nuova modalità Duo Della Battaglia (qui altre info).

Oltre a tutto questo, sappiamo già per certo che la nuova patch introdurrà anche dei nerf per il Demon Hunter. L’appuntamento di metà mese è quindi estremamente importante, e getterà una profonda ventata d’aria fresca sia alla Battaglia che al formato Standard.

La modalità Duelli di Hearthstone chiude – Il messaggio ufficiale

Mentre pensiamo al futuro di Hearthstone e capiamo su cosa dovrebbe concentrarsi il team, abbiamo preso la difficile decisione di interrompere il supporto per la modalità Duelli. Non abbiamo in programma altri aggiornamenti per Duelli, e la modalità Duelli verrà rimossa dal client di Hearthstone ad aprile 2024.

Questa modifica ci consentirà di dirottare le nostre risorse dove pensiamo che saranno più utili, come per esempio in Hearthstone tradizionale, Battaglia e altro. A questo scopo, per Duo di Battaglia è in programma una patch di Battaglia, e proveremo alcuni Tesori per i Duelli nella prossima stagione dell’Arena. Ulteriori dettagli in arrivo prossimamente.
Vogliamo ringraziare tutti i nostri appassionati fan di Duelli per ogni bottino, tesoro e vittoria sudata conquistati lungo il percorso. È stato epico, e non sarebbe stato possibile senza di voi.

Una notizia sicuramente non positiva, che non dovrebbe tuttavia preoccupare troppi giocatori della Locanda. Sono infatti davvero pochissimi i giocatori che hanno potuto amare i Duelli, e crediamo che negli ultimi tempi questa esigua parte di player si sia assottigliata ancor di più.

Voi cosa ne pensate community? Quale di queste modifiche è quella che vi ha maggiormente colpito? Fatecelo sapere con un commento sul gruppo: la discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: