Le carte di Hearthstone: “Dott. Boom”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con questo articolo della serie “Storia delle carte” andremo ad indagare sul personaggio dalla vena più esplosiva della locanda. E’ stato il signore del meta passato, incontrastato ha fatto il bello ed il cattivo tempo nella locanda in quasi tutti gli archetipi esistenti ed ancora oggi viene spesso ricordato come il servitore più forte e determinante mai giocato oltre ad essere una delle migliori carte in assoluto di tutto il gioco (probabilmente la migliore)…parliamo del discusso ed amato Dott. Boom! che sta per rivivere una nuova giovinezza grazie alla nuova espansione praticamente a lui ispirata!
Con la nuova espansione Operazione Apocalisse infatti, nella locanda è iniziata a girare una voce per la quale il caro Dott. Boom sia tornato nel suo laboratorio segreto nella Landa Fatua anche se, per il momento, nessuno sa per certo cosa stia preparando il folle genio!
procediamo ora con la breve ma sicuramente interessante storia di questo personaggio che, lo ricordiamo, avrà nuovo spazio nel competitivo del gioco grazie alla carta leggendaria del Guerriero (di cui ancora non sappiamo nulla) che lo vede nuovamente protagonista!

Piccola premessa: La “storia” del Dott. Seven, se così vogliamo chiamarla, è estremamente corta. In WoW, infatti, è il protagonista di una sola quest e non ha ruoli o interazioni particolari con gli altri protagonisti…per tanto, questo capitolo sarà leggermente differente dagli altri. Buona lettura 😀



Storia

Dott. Boom era l’ex pupillo di Lead Sapper Blastfizzle, ovvero colui che assegnerà a valorosi avventurieri la quest per commissionare il suo assassinio. Precedentemente era conosciuto come Sparky Uberthruster ma ottenne il suo nuovo nome di Dott. Boom quando, irradiato per essersi rifiutato di indossare l’elegantissima tuta protettiva del suo mentore, seminò il panico nell’Area 52 con le Robobombe da lui create. Il povero Boom venne in seguito ucciso per mano di avventurieri in cerca di ricompense.

lead sapper blastfizzle
Il goblin mentore del Dott. Boom

Quest

La missione che ci verrà assegnata sarà puramente quella di uccidere Dott. Boom e porre fine alla sua pazzia esplosiva. Fino a poco tempo fa, uccidere Boom era considerata come una delle missioni più semplici da affrontare per ogni caster o ranger. Il dottore, infatti, non avrebbe dato il minimo cenno di ostilità, rimanendo immobile se attaccato dalla giusta distanza. Qui sotto vi lasciamo un video della quest di cui stiamo parlando.

Wow TCG

Come molti di voi sapranno, Heartstone e molte.. moltissime delle carte che sono state inserite nella locanda, sono nate o hanno preso spunto dall’ormai deceduto gioco di carte WoW TCG.

Una delle differenze che intercorrono tra Hearthstone e l’ex TCG della Blizzard è basata sull’utilizzo dei cristalli di mana. In quest’ultimo non era presente una forma di accumulo come in Hearthstone; si aveva, invece, la possibilità di aggiungere mana mettendo nel campo di battaglia una qualsiasi carta coperta, “sacrificandola” per essere utilizzata come una risorsa per pagare il costo di lancio delle carte (per chi giochi o abbia giocato a magic, venivano sostanzialmente utilizzate come terre). Esistevano, inoltre, carte particolari che venivano chiamate “Quest”.

Il Dott. Boom era una di queste!

Le quest erano risorse diverse dalle altre poiché fornivano effetti aggiuntivi oltre al mana. Qui sotto vi proponiamo la carta “Dott. Boom!” nel TCG di WoW.

Dr_Boom wowtcg

 Effetto: Paga 1 per completare questa missione. Ricompensa: Rivela la prima carta del mazzo, danneggia il tuo eroe in base al costo della carta rivelata, poi aggiungila alla tua mano.

Hearthstone

Il Dott. Boom dopo essere stato sempre a malapena considerato un nemico, è riuscito ad ottenere la sua rivalsa nella nostra Locanda. E’ stato per un lungo periodo un must have per il 90% dei mazzi che si consideravano competitivi. Ha dettato legge, seminando il terrore e portando più volte la community ad implorare un nerf. E’ stato talmente tante volte giocato al turno 7 da guadagnarsi, tra gli altri, anche il soprannome di “Dottor Seven” o “Dott. 7” in quanto la giocata perfetta da sostenere durante il settimo turno di gioco era quasi sempre quella di evocare proprio lui e le sue robobombe! A tal proposito abbiamo deciso di concludere questo capitolo di “Storia delle Carte” con un video esclusivo del lancio di GvG nel Blizzcon del 2014.