Il Ladro Zorrickz, un Deck da Primi in Europa!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

I due Top 100 Italiani Zoro e Garrickz hanno redatto la guida al mazzo, da noi ribattezzato,  “Zorrickz” del Ladro, deck con cui entrambi i giocatori hanno raggiunto durante la giornata di ieri la Prima posizione nella Top 100 Europea!
Attualmente questi due ragazzi, che si sono rivelati 2 fantastiche scoperte per la community italiana, occupano stabilmente la seconda e la sesta posizione in Top Ten!!
Per rankare fino alla prima posizione hanno usato il Ladro Zorrickz la cui guida vi linkeremo fra poco, un deck relativamente poco costoso (4300 Polveri Arcane sono infatti richieste per la sua costruzione) con delle meccaniche similari a quelle del Miracle ma con un Burst iniziale di danno veramente importante! 
Con l’occasione, vogliamo annunciare a tutta la community che questi due player entrano ufficialmente nel Team del nostro portale, e che insieme a Biscaf compongono, in uno stadio ancora embrionale, un piccolo Team da Sogno, che Powned.it sarà prossimamente lieta di presentarvi!!

10496161_732430236818790_8999044488928338035_o
Vi lasciamo ora alla guida, facendo nuovamente i complimenti a Zoro e Garrickz per il magnifico risultato raggiunto… nello specifico, al primo vogliamo fare i nostri complimenti per essere stato il primo al mondo di questa stagione ad aggiudicarsi la posizione #1 Leggenda, mentre al secondo facciamo i nostri auguri per le qualificazioni europee alle quali prossimamente parteciperà, essendosi classificato in Top 16 nella stagione appena conclusa!!! 

10368813_1440107476259877_300147649052894613_o

 

 

Clicca Qui per Visualizzare la Guida Al Mazzo Zorrickz del Ladro!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701