Ladder di HS: bene il Token Druid ma si profila all’orizzonte l’OTK Priest!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Scegliere un mazzo da giocare in questi giorni su Hearthstone è diventato un compito assai arduo…tra nerf e buff che stanno per abbattersi su moltissime delle nostre carte, e con una leggendaria neutrale in arrivo (che tutto sembra fuorché scarsa) è quanto meno “azzardato” costruirsi un deck nuovo da giocare nel competitivo.

Questo perchè oggi più che mai regna il dubbio più assoluto riguardo a come potrebbe essere il futuro del nostro amato Hearthstone.
In questo aggiornamento dedicato alle liste che abbiamo visto in azione in queste ultime ore nella ladder abbiamo anche aggiunto le prime proposte che alcuni membri della community hanno voluto avanzare per il periodo post nerf.

I maggiori indiziati per un roseo futuro nello standard della locanda sono, al momento, un nuovo OTK Priest in cui è chiaramente presente la nuova carta T4GL18, una lista del Ladro con un ritrovato Saltabot , ed ovviamente anche una ritrovata lista del Mago dell’archetipo Freeze impreziosita dalla “nuova”
Galassia Portatile di Luna .
Tutti questi mazzi avranno sicuramente modo di dimostrare tutte le loro potenzialità ma ancora per qualche giorno sono e resteranno delle grandissime incognite.

Stessa cosa non si può di certo dire per il Cyclone Mage e per il Token Druid, due tra i mazzi con più possibilità di restare assolutamente in auge anche dopo l’avvento degli update annunciati nelle scorse 48 ore.
Cosa ne pensate community?
La discussione è aperta!

Le liste

ClasseNome Mazzo  Costo  
Pogo Rogue post nerf/buff  8840   
Luna’s Pocket Freeze Mage Post nerf/buff  13060   
Mech Deathrattle Priest Post nerf/buff  8560   
OTK Priest post Nerf/Buff  6040   
Cyclone Mage di Thijs  7960   
Token Druid da #6 Legend di Oyatsu  5960   
Control Warrior da #13 Legend di Zuka  12520   
Cyclone Mage da #38 Legend di Kalas  9120   
Cyclone Mage da #1 Legend di Donggring  11960   
Conjurer Freeze Mage da #18 Legend di Solegit  10680   

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.