ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
La rissa n°59  è “Una carta non ha prezzo!”

La rissa n°59 è “Una carta non ha prezzo!”

Profilo di Anthrax
 WhatsApp

Torna un classico delle Brawl ovvero “Una Carta non ha Prezzo”, rissa nella quale, una volta scelto l’eroe, ci troveremo con dei mazzi già costruiti con cui giocare. Tutto qui?

Fin qui tutto abbastanza normale…..se non fosse che il costo delle carte che dovrete giocare avrà un valore assolutamente random! Non meravigliatevi quindi se vi troverete “costretti” a giocare un bel Tirion Fordring a costo 2…è il bello delle Risse della Locanda!!

Stasera, alle 22!

Hearthstone Screenshot 10-14-15 17.01.09

Come di consueto vi ricordiamo che, fino a questa settimana, abbiamo visto:

  • Settimana 1: Nefarian Vs Ragnaros, Nella quale giocavamo con uno di questi due eroi contro l’altro.
  • Settimana 2: Repubblica delle Banane, Nella quale dovevamo creare un mazzo e, per ogni servitore morto, venivamo muniti di una carta Banana.
  • Settimana 3: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 4: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 5: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 6: Cuore del Pozzo Solare, Nella quale dovevamo giocare con mazzi creati da zero in partite in cui si avevano sempre, e fin dal primo turno, 10 mana disponibili.
  • Settimana 7: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 8: Ballo in Maschera, Nella quale dovevamo giocare con dei mazzi caratterizzati dal fatto che le creature avevano un particolare Rantolo di Morte: “alla morte di questo servitore ne evoca uno nuovo che costa 2 mana in meno”.
  • Settimana 9: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 10: Gran Torneo, Nella quale avremmo potuto giocare con Alleria ed il suo mazzo completamente incentrato su creature con meccanica della Giostra, o con Medivh ed il suo mazzo completamente incentrato sulla meccanica dell’Ispirazione.
  • Settimana 11: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 12: Mana a Catinelle, Nella quale avevamo mana disponibile in modo molto più veloce del normale (3 mana al 2° turno, 5 mana al 3° turno, 7 mana al 4° turno ecc).
  • Settimana 13: Doppio Rantolo di Morte, Nella quale dovevamo costruirci un mazzo con le nostre carte sapendo che il Rantolo di Morte dei nostri servitori si sarebbe attivato sempre due volte all’interno della partita.
  • Settimana 14: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 15: Gli ultimi saranno i primi, Nella quale ogni volta che ad inizio turno avevamo se avevamo un determinato numero di punti vita in meno rispetto al nostro avversario veniva evocato, a costo 0, un servitore casuale sul nostro board.
  • Settimana 16: Robobomba Vs Fastidiobot, Nella quale dovevamo controllare o il mitico Fastidiobot oppure una delle Bombe Bot del Dott. Boom
  • Settimana 17: Mazziere Meccanizzato, Nella quale grazie al mazziere Optimotron pescavamo sempre una carta di valore pari al turno in cui stavamo giocando…al turno uno pescavamo una carta da un mana, al due una carta da due e cosi via.
  • Settimana 18: Una Carta non ha Prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 19: Chi è il Boss Adesso, Nella quale una volta scelto l’eroe e composto il mazzo ci saremmo ritrovati a giocare una partita con la possibilità di usare svariati poteri eroe dei boss delle avventure!!
  • Settimana 20: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 21: Uniti contro Mecazod, Nella quale giocavamo per la prima volta insieme ad un altro giocatore contro il temibile Mecazod!
  • Settimana 22: Nefarian Vs Ragnaros, Nella quale, a differenza del solito, se usavamo Nefarian partivamo con un cristallo di mana in meno.
  • Settimana 23: Tesoro del Cuore Nero, Nella quale, in ogni nuovo turno, dovevamo scegliere una delle 3 carte che ci venivano mostrate.
  • Settimana 24: Battaglia di Tol Barad, Nella quale una volta costruito il mazzo, eravamo impegnati in una particolare sfida con la seguente meccanica: ogni volta che evocavamo un servitore ottenevamo una magia dallo stesso costo in mana che potevamo giocare gratuitamente!
  • Settimana 25: Assemblaggio in Corsa, Nella quale si partiva con tante monete ed alcune galline in mano, poi si “rinvenivano” 3 carte e se ne sceglieva una ogni turno che si sarebbe potuta immediatamente giocare (avendo il mana ovviamente), mentre, di turno in turno, le nostre carte in mano venivano costantemente nuovamente mischiate nel mazzo.
  • Settimana 26: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 27: Scambio di Doni, Nella quale ogni turno avevamo schierato sul nostro lato del campo un pacco regalo che, una volta morto, avrebbe dato un dono a noi o al nostro avversario.
  • Settimana 28: Una carta non ha prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 29: Chi è il Boss Adesso, Nella quale una volta scelto l’eroe e composto il mazzo ci saremmo ritrovati a giocare una partita con la possibilità di usare svariati poteri eroe dei boss delle avventure!!
  • Settimana 30: Battaglia delle Meccaniche, Nella quale una volta scelto l’eroe ed il mazzo avremmo giocato una partita scegliendo al primo turno uno speciale potere che ci avrebbe accompagnato per tutta la partita!
  • Settimana 31: Uniti contro Mecazod, Nella quale giocavamo insieme ad un altro giocatore contro il temibile Mecazod!
  • Settimana 32: Tesoro del Capitan Cuore Nero, Nella quale, in ogni nuovo turno, dovevamo scegliere una delle 3 carte che ci venivano mostrate.
  • Settimana 33: Miniature Warfare, Nella quale dovevamo scegliere un eroe e comporre un mazzo sapendo che tutte le creature sarebbero costate 1 mana e sarebbero state 1/1.
  • Settimana 34: Orotron per Tutti, Nella quale una volta scelto l’eroe e costruito il mazzo, giocheremo con uno speciale potere eroe…degno del migliore degli Orotron: “Sostituisce il tuo potere eroe con Equipaggia una nuova arma”!
  • Settimana 35: Assemblaggio in Corsa, Nella quale si partiva con tante monete ed alcune galline in mano, poi si “rinvenivano” 3 carte e se ne sceglieva una ogni turno che si sarebbe potuta immediatamente giocare (avendo il mana ovviamente), mentre, di turno in turno, le nostre carte in mano venivano costantemente nuovamente mischiate nel mazzo.
  • Settimana 36: In Prima Linea, Nella quale il nostro eroe (che aveva 30 punti vita e 10 punti armatura) era una gigantesca provocazione che difendeva i nostri servitori dagli attacchi nemici.
  • Settimana 37: Scontro tra Servitori, Nella quale ogni nostro servitore godeva di Carica e Provocazione.
  • Settimana 38: Scegli il tuo Fato, Nella quale rinvenivamo delle carte fato che influenzavano il corso della partita.
  • Settimana 39: Una carta non ha prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 40:  Battaglia di Tol Barad, Nella quale una volta costruito il mazzo, eravamo impegnati in una particolare sfida con la seguente meccanica: ogni volta che evocavamo un servitore ottenevamo una magia dallo stesso costo in mana che potevamo giocare gratuitamente!
  • Settimana 41: Supremazia del Male, Nella quale usavamo o Rafaam o Kel’Thuzad coi loro folli mazzi!
  • Settimana 42: Vietato ai Minori di 7 Mana, Nella quale potevamo giocare solo carte minion con costo 7 o superiore!
  • Settimana 43: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 44: The Great stone of Challenge, Nella quale dovevamo creare il deck con cui giocare seguendo queste due regole: Tutte le magie dovevano avere costo “Pari“ e tutti i servitori dovevano avere attacco “Dispari“.
  • Settimana 45: Idols of Azeroth – Nella quale avevamo un deck completo solo di Idoli del Corvo!
  • Settimana 46: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 47: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 48: Top2, Nella quale giocavamo un mazzo formato da sole due carte a nostra scelta.
  • Settimana 49:  Uniti contro Mecazod, Nella quale giocavamo insieme ad un altro giocatore contro il temibile Mecazod!
  • Settimana 50:  Torri dell’Ombra, Nella quale il primo turno ogni minion giocato aveva Furtività
  • Settimana 51: Scontro alle Crossroads, Nella quale avremmo scelto il primo eroe di partenza ed all’inizio della partita ne avremmo dovuto selezionare un secondo; il nostro deck sarebbe stato formato da una selezione random di carte delle due classi!
  • Settimana 52: Palla Clonatrice : I deck composti solo da leggendarie, ognuna clonata per 4!
  • Settimana 53: Cuore del Pozzo Solare, Nella quale dovevamo giocare con mazzi creati da zero in partite in cui si avevano sempre, e fin dal primo turno, 10 mana disponibili.
  • Settimana 54 : Pick a Hand, dove formavamo un mazzo di sole sette carte, mentre le altre erano Portali Instabili !
  • Settimana 55 : Shiftcon – nella quale avevamo un mazzo formato da Shifter Zerus!
  • Settimana 56 : Clockwork Card Dealer : Nella quale la carta che pescheremo al turno uno sarà una carta di costo 1, al turno 2 di costo 2 e così via
  • Settimana 57: Servi di Yogg-Saron – Dove ogni servo giocato (da un mazzo casuale)  castava una spell a random!
  • Settimana 58: Idols of Azeroth – Nella quale avevamo un deck completo solo di Idoli del Corvo!

Il mistero del Castello di Nathria si infittisce: due nuovi Luoghi svelati

Il mistero del Castello di Nathria si infittisce: due nuovi Luoghi svelati

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Luoghi Hearthstone – La nuova espansione è sempre più vicina, manca meno di un mese alla sua uscita. Nel mentre, giorno dopo giorno vedremo sempre più carte che con essa faranno il loro esordio proprio il 2 Agosto.

Insieme al gameplay c’è anche una lore abbastanza interessante che ci chiede di scoprire chi sia stato il carnefice di Sire Denathrius. E per fare ciò, Blizzard ci ha presentato una storia in 4 parti che ha inizio proprio oggi QUI.

Nel link allegato sopra troverete la prima parte delle investigazioni sull’assassinio al Castello di Nathria e nei prossimi giorni si sveleranno anche le altre parti. Con queste, poi, Blizzard ha presentato anche due carte: due nuovi Luoghi.

Uno per il Paladino e l’altro per il Cacciatore. Questa nuova tipologia di carta arriva nelle mani anche di Uther e Rexaar e mostra tutto il suo potere. Entrambe costano 2 Mana ed hanno una durata di 3 utilizzi.

Quella del Cacciatore permetterà di dare +2 Attacco ad un proprio servitore (e anche Assalto se è una Bestia), mentre quella del Paladino imposterà Attacco e Salute di un servitore a 3.

Anteprima Carte

Che ne pensate di questi due nuovi Luoghi svelati? Quale sarà più utilizzato?

Articoli Correlati:

Novità per il Negozio di Hearthstone: più si scalano i rank più bundle ci vengono proposti

Novità per il Negozio di Hearthstone: più si scalano i rank più bundle ci vengono proposti

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Il Negozio di Hearthstone è sempre stato un’incognita per il gioco: partito da semplice distributore di bustine, ovviamente con gli anni ha acquistato maggior senso grazie alle decine di bundle cosmetici che si avvicendano.

Con il passare del tempo, poi, il team di sviluppo cerca sempre nuovi modi per sorprendere gli “acquirenti”, da bundle sempre più conveniente a quelli sempre più particolari. Ed è delle ultime ore una novità piuttosto importante.

Finalmente, anche se ci sono stati assaggi in passato, il Negozio si adatta al giocatore e abbiamo una sezione tutta “dedicata a noi”. È un nuovo esperimento introdotto dal team che ci propone bundle di bustine di diversa natura a seconda del nostro rank raggiunto in Ladder.

Una volta raggiunto un traguardo in classificata per qualche giorno dovrebbe apparirci un nuovo bundle conveniente, un po’ come accade per Clash Royale al passaggio ad una nuova Arena. Questo è valido per tutti i giocatori, anche se non a tutti si è ancora palesato nel Negozio.

QUI un esempio di come dovrebbe funzionare.

Vedremo come risponderà la community a questa nuova aggiunta, sperando si possa dare anche una ripulita al Negozio che ha ancora qualche problema tecnico.

Che ne pensate di questa idea per il Negozio di Hearthstone?

Articoli Correlati:

Principe Renathal comincia ad essere un problema per Hearthstone?

Principe Renathal comincia ad essere un problema per Hearthstone?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Fino al 2 Agosto scopriremo di volta in volta tutte le carte che verranno pubblicate con l’uscita della nuova espansione Assassinio al Castello di Nathria. Ma una carta, appartenente a questo set, è già disponibile: Principe Renathal.

La carta “semplicemente” permette di avere 10 punti Salute in più, per il proprio eroe, e ben 10 carte in più in fase di costruzione del mazzo per un totale di 40 Salute e 40 carte nel proprio mazzo. Ma ciò cosa vuol dire effettivamente?

Be’ il risultato di questo effetto può scaturire sia in un malus che un bonus, a seconda del deck in questione e del matchup che si incontra. Nonostante ciò la Ladder è piena zeppa di Principi, ma che risultati porta?

Principe Renathal

Al momento sembra quasi che i giocatori vogliano inserire forzatamente questa carta, pur di ottenere maggior value dalle carte in più nel mazzo. Ad oggi, con la strategia Renathal ancora in sviluppo, le 10 carte in più sembrano pesare ed essere inutili, anche nei Control.

E i 10 Salute in più non riparano dagli aggro più solidi che ci sono al momento, soprattutto se quelle 10 carte aggiuntive diluiscono i removal nel mazzo. Quindi se dovessi pensare a questi giorni, Renathal è un problema per chi lo usa senza criterio, anche se iniziano a farsi vedere strategie solide con questa carta.

Tra tutti infatti è spuntato un Prestor Druid che non solo approfitta delle 10 carte per avere 10 draghi in più, ma i 10 Salute gli permettono di sopravvivere abbastanza per mettere in atto la sua strategia.

Infatti se in futuro Renathal verrà usato al massimo della sua forza, il suo effetto potrà letteralmente annichilire la maggior parte degli aggro, permettendo ai Control di temporeggiare e comunque avere maggiori carte (questa volta utili) nel mazzo.

Insomma, ora il Principe è un problema per i suoi utilizzatori, ma nel tempo diventerà un grande problema per i mazzi aggro.

Che ne pensate? State usando Renathal, che parere avete in proposito?

Articoli Correlati: