Kolento, Reynad e Neirea…La Parola Ai 3 Big Qualificati!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Kolento, Reynad e Neirea sono solo alcuni dei super protagonisti che vedremo duellare alle fasi finali dell’Europeo di Hearthstone che si terranno a Stoccolma alla fine di Settembre durante il DreamHack.
Dei tre Pro Gamers intervistati, quello più “granitico” è sicuramente Kolento che alla domanda “Ci sono altri giocatori che sei ansioso di affrontare” risponde con un monumentale “No, nessuno“! 
Ecco le risposte dei 3 alle domande che gli sono state poste dai ragazzi del Team Blizzard!

KOLENTO

STJRJ0KZH8841410384892916

Si dice che un Ruggito Selvaggio sia la prima e l’ultima cosa che sente chi viene sconfitto da Kolento a Hearthstone! Il giocatore ucraino è noto per la sua abilità tecnica nella preparazione e nell’uso di diversi mazzi, ma si è sempre distinto per l’utilizzo aggressivo del Druido, prima e dopo l’uscita de La maledizione di Naxxramas.

 

REYNAD

KJTY4DM36O8P1409867108521

Cosa c’è di più divertente di essere un giocatore al top della classifica di Hearthstone? Be’, creare mazzi competitivi che diventano molto popolari, ovviamente! Reynad è diventato famoso grazie a un mazzo Guerriero molto aggressivo, apportando costantemente innovazioni alla scena di Hearthstone per diverse classi, tra cui Stregone e Cacciatore. Quando non crea mazzi famosi, Reynad gioca con il team di professionisti chiamato Tempo Storm, crea nuovi contenuti per Hearthstone e molto altro ancora. Sembra che questo gioco gli piaccia abbastanza, non credete?

 

NEIREA

77BFW30LUHS61410283287707

Mentre altri giocatori sono ancora impegnati nei tornei di qualificazione, Neirea si è già assicurato un posto tra i primi 16 all’evento dell’Ericsson Globe di Stoccolma, in Svezia. Non sarà ancora un nome riconosciuto, ma punta a mostrare ciò di cui è capace. Considerato che è entrato tra i primi 50 nella classifica europea in ogni stagione per le prime cinque stagioni classificate, possiamo presumere che sia capace di fare molto.

 

 Come hai cominciato a giocare a Hearthstone?

Kol: I giochi di carte mi piacciono sin da quando ero bambino.

Ner: Dopo aver guardato alcune partite in streaming, mi sono subito appassionato al gioco. Dopo due mesi di attesa sono stato invitato e ho iniziato a giocare a Hearthstone quasi tutti i giorni.

 

Qual è il tuo mazzo preferito?

Kol: Al momento, il Guerriero “Control”.

Rey: Cambio spesso, ma mi diverto molto con “Handlock”, “Zoo”, Guerriero “Control” e Ladro “Tempo”.

Ner: “Handlock” e Mago “Freeze”.

 

Qual è la tua giocata preferita (o quella più folle) che hai mai fatto in Hearthstone?

Kol: Con un Ladro “Miracle” ho ucciso un Sacerdote in un solo turno.

Reynad:

[embedvideo id=”KIKvpPcKI9c” website=”youtube”]

Ner: La mia giocata preferita è sparare una Pirosfera in faccia all’avversario, sconfiggendolo, quando ho solo 1 Salute dopo un Blocco di Ghiaccio.

 

Come provi i tuoi mazzi? Quand’è che un mazzo diventa ufficialmente efficace?

Kol: Cerco di immaginare situazioni in cui un mazzo possa avere problemi e di sistemarlo perché riesca a superarle. Un mazzo è efficace quando la sua percentuale di vittorie si avvicina a quella dei mazzi più competitivi.

Rey: Quando mi viene un’idea, gioco un milione di partite in modalità Classificata con quel mazzo. Se sento che c’è del potenziale, continuo a modificarlo leggermente. Nove volte su dieci non è abbastanza buono, ma ogni tanto un mazzo continua a vincere un numero assurdo di partite. A quel punto lo provo contro i primi cinque giocatori Leggenda e posso considerarlo efficace.

Ner: Gioco in modalità Classificata e vedo come si comporta il mazzo. Lo considero di successo quando arrivo a giocare contro i primi 30.

 

Se potessi progettare una carta, quale sarebbe?

Kol: Un servitore solo per Sacerdote, 2-4 senza abilità particolari.

Rey: Voglio solo indietro la Stilettata da 1 Mana 🙁 O anche una carta migliore per recuperare Salute, come una 1-3 con Provocazione che fornisce 3 Salute e costa 2 Mana.

Ner: Un servitore Roulette (2 Mana di costo, 0-4 come statistiche) immune a tutti i danni diretti e che lancia un incantesimo casuale verso un bersaglio casuale (anche il proprio eroe o i propri servitori).

 

Ci sono altri giocatori che sei ansioso di affrontare?

Kol: No, nessuno.

Rey: Spero solo di non dover affrontare i miei compagni di squadra! Tides e io in passato ci siamo buttati fuori dai tornei a vicenda più di una volta.

Ner: Non ci ho mai pensato, sinceramente.

 

Se potessi trasformare un servitore con Metamorfosi in qualcosa di diverso da una Pecora, cosa sarebbe?

Kol: Un servitore 1-1 che non sia una Bestia.

Rey: Un Salinatore.

Ner: Un piccolo Gnomo.

 

Come ci si mette d’accordo con Ragnaros?

Rey: Guarda come faccio io e fai tutto il contrario.

Ner: Basta non giocarlo e lui stesso verrà a cercare un accordo con voi.

 

Cos’altro ti piace oltre a Hearthstone e ai videogiochi?

Kol: Mi piacciono i panorami affascinanti.

Rey: Imparare come ci si mette in affari.

Ner: Mi piacciono il calcio, il tennis e altri sport da guardare alla TV. Mi piace anche giocare ad altri videogiochi con gli amici.

 

Presto pubblicheremo l’intervista, accompagnata anche dai video, ai 3 giocatori di Powned presenti all’Europeo di Hearthstone! Non perdete questa fantastica puntata!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701