Kibler presenta la novità: ecco il suo nuovo Big Elemental!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Pochi minuti fa il fortissimo Brian Kibler ha mostrato alla community di Hearthstone una nuova, particolarissima variante di un mazzo controllo del Mago, fortemente incentrata sulla presenza di pesanti creature e di molti servitori elementali.
Il buon Kibler ha sempre “strizzato l’occhio” a questo archetipo, cercando di trovare espansione dopo espansione un valido aggiornamento per il deck in questione da usare nel competitivo della Locanda  e come spesso accade quando si parla di celebri costruttori di deck prima ancora che di giocatori professionisti, anche in questo caso è stata presentata alla community una validissima proposta competitiva.
Kibler ha quindi selezionato 30 carte tra le migliori e più consigliate per questo genere di mazzo, dove ovviamente trovano spazio anche Jaina il Lich del Gelo (che ci fornirà molti Elementali dell’Acqua con Furto Vitale), l’Arcanosauro o la nuova carta Elementale del Falò, che vanno a completare un deck da Legend il cui unico punto negativo è sicuramente l’elevatissimo costo necessario alla sua costruzione.

Insieme a questo mazzo sono anche protagonisti nell’aggiornamento odierno diversi altri mazzi, la maggior parte dei quali usati per ottenere un valido posizionamento in Top20 Legend.
Di seguito andiamo a vedere tutte le liste in questione, vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento!

Le liste

ClasseNome mazzoCosto
Big Hand Elemental Mage da Legend di Kibler 14040
Mecha’thun Warlock da #16 Legend di Corbett 13720
OTK Paladin da #18 Legend di Metil 9920
Even Paladin da #1 Legend di Enrico79438968 12040
Clone Priest da #69 Legend di Kremepuff 13740
token druid 2018/2019 6060

 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.