ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

ITL Spot #3: l’intervista (ed i mazzi) ai DMTK Brawlers!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In questo nuovo spot sentiamo i commenti a caldo dei DMTK Brawlers, qualificati per le finali live di Torino dell’Italian Team League 2!
Vi ricordiamo che per ulteriori informazioni, e per il recap dell’ultima giornata, potete cliccare qui!

brawlersmini

Intervista e Mazzi DMTK Brawlers:

Domande:

  • D1: Ciao ragazzi e complimenti per lo straordinario risultato! Commenti a caldo?
  • D2: Quale squadra della Top8 siete più ansiosi di sfidare?
  • D3: Cosa pensate dei vostri avversari della fase online? Quale squadra è quella che vi ha messo maggiormente in difficoltà?
  • D4: Parlateci dei mazzi che avete scelto per la sfida!
  • D5: Bene, ci vediamo a Torino DMTK Brawlers! Ultima provocazione da lanciare sulla community?

Bloor – Warlock: http://www.powned.it/mazzi-hs/itl2-qualifier-bloor-dmtk-brawlers/

R1: Che dire, sono felicissimo che i Brawlers siano riusciti a qualificarsi per Torino. Il Team è cresciuto esponenzialmente ed in poco tempo, alcuni componenti erano già conosciuti nella community italiana ma grazie ai vari Showmatch che abbiamo organizzato siamo riusciti ad essere identificati come gruppo. Il prossimo obiettivo è sentire sempre più parlare di noi!

R2: Prima di tutto c’è da dire che moltissimi Team in Top8 (e non) li abbiamo già incontrati nei vari ShowMatch che abbiamo disputato e streammato sul mio canale e quello di Djokovic. Ho un enorme desiderio di giocare e vincere, indipendentemente dal Team affrontato. Se però dovessi fare un nome, direi APH perchè sono gli unici che ci hanno battuti nel Qualifier dell’ITL, facendoci passare al Loser Bracket!

R3: Ho osservato attentamente le varie serate di Streaming sul canale del caro Royalmail, anche quelle che non avevano a che fare con i nostri match, e non posso che essere contento di aver assistito a partite di alto livello, sia dai vari Team famosi che dalle novità dell’anno (tra le quali ci siamo anche noi, essendo la prima competizione a Team a cui partecipiamo). Abbiamo affrontato tutti i match in maniera identica, senza pregiudizi o paure nel caso di avversari famosi. Per quanto mi riguarda, lo scontro più difficile è stato contro Liquid Gaming: io giocavo Prete e sia per matchup negativi sia per deck girato male mi sono trovato a perdere 2 partite di seguito, quindi ero molto demoralizzato. Preso qualche minuto di pausa però sono ripartito con la testa sulle spalle vincendo il game decisivo!

R4: per studiare la lineup che avete visto abbiamo fatto varie riunioni e prove. Siamo partiti più che decisi su Druid e ZooLock, essendo due deck in meta che possono avere moltissimi matchup positivi ma cavarsela anche in situazioni sfavorevoli. Ci siamo anche basati su quello che sapevamo giocare meglio: RickM, DarkArrow ed io avevamo utilizzato molto spesso in ladder deck come Patron Warrior e Control Priest, quindi abbiamo pensato che potessero essere proprio la risposta a ciò che cercavamo. Dopo alcuni giorni di prova abbiamo deciso di renderla la nostra Lineup definitiva e puntare al miglioramento delle liste in base ai deck che più ci aspettavamo di incontrare!

R5: Non ci chiamiamo “Brawlers” a caso, quindi preparatevi a vederci ancora più carichi per Torino! P.S. “Stak prepara lo chef!” (Stak risponde: “non temere caro Bloor, metteremo alla prova la vostra “Brawlersosità nella migliore taverna e con il migliore oste di Torino…”).

 

RickM – Warrior: http://www.powned.it/mazzi-hs/itl2-qualifier-rickm-dmtk-brawlers/

R1: Siamo molto soddisfatti della qualificazione, stiamo lavorando tanto e molto bene e finalmente i risultati iniziano ad arrivare! Sapevamo che non sarebbe stato facile e dopo la sconfitta con APH abbiamo messo da parte la delusione e tirato fuori la grinta che caratterizza noi Brawlers!

R2: Personalmente vorrei una rivincita con gli Element che sono stati gli unici tra i grandi team a batterci negli show match.

R3: La squadra che ci ha messo più in difficoltà è stata APH, nulla da togliere agli altri avversari che comunque tra novizi e realtà già ben note son stati tutti bravi e hanno dato del filo da torcere!

R4: Abbiamo deciso di utilizzare una line-up solida e con più possibile matchup positivo e minimizzare i negativi.
Patron Warrior è uno dei principali counter del meta attuale (zoo, secredin e druid) come del resto anche Priest che soffre solamente Druid; Zoo e Druid sono stati scelti perché comunque mazzi troppo forti per non essere portati e con infiniti match up positivi!

R5: Sentirete parlare sempre più di noi! Siamo grintosissimi e non ci faremo scappare l’occasione di far bene in qualsiasi torneo che ci vedrà protagonisti!

 

DarkArrow – Priest: http://www.powned.it/mazzi-hs/itl2-qualifier-darkarrow-dmtk-brawlers/

R1: Sono indubbiamente contento e soddisfatto del grande risultato raggiunto, frutto di impegno, costanza e duro allenamento!

R2: Purtroppo non potrò esserci a Torino, ma sono più che sicuro che i miei Team-Mates faranno del loro meglio anche per chi sarà costretto a seguirli da casa. Nel caso in cui avessi potuto partecipare, mi sarebbe piaciuto molto giocare contro i ragazzi del Team Powned e del Team NextGaming.

R3: La fase online è stata veramente divertente e avvincente, sono state serate di alto livello anche se, nei match in cui ho giocato io, non ho mai avuto la sensazione di essere veramente in difficoltà in quanto siamo quasi sempre riusciti a leggere i giusti matchup.

R4: Inizialmente i punti fermi erano solamente druido combo e warlock zoo perchè attualmente sono i deck che hanno meno matchup negativi e anche in quelli se girano bene riesci a spuntarla facilmente. Poi abbiamo pensato al control priest in quanto è un deck che riesce a controllare molto bene le liste più aggressive e i secret paladin dei quali ci eravamo immaginati una grande affluenza. Infine abbiamo scelto il patron warrior un po’ per gli stessi motivi del priest ma con l’aggiunta di avere un matchup a favore anche contro druido. Inoltre tutti i deck sono stati ovviamente scelti anche in base alla nostra abilità nel giocarli al meglio.

R5: Per Torino saremo ancora più carichi e forti quindi gli altri team sono avvisati 🙂

 

Bernardo668 – Druid: http://www.powned.it/mazzi-hs/itl2-qualifier-bernardo668-dmtk-brawlers/

R1: Ehilà, contentissimo del risultato ottenuto da me e dalla mia squadra, questo è solo il primo risultato a livello competitivo, ne seguiranno sicuramente molti altri!

R2: Sicuramente la squadra che sono più ansioso di incontrare nella top 8 è Powned, che da sempre vanta ottimi player. Abbiamo già avuto modo di scontrarci in uno showmatch, ma dal vivo sarà tutta un’altra cosa!

R3: Durante la fase online abbiamo trovato team preparatissimi, anche se alcuni di questi non erano molto conosciuti nella scena competitiva di Hearthstone; secondo me la squadra che è stata più difficile da affrontare è stata Tom’s, essendo la partita decisiva e vedendo sulla carta alcuni dei miglior player del paese.

R4: La scelta dei mazzi è frutto di uno studio accurato e preciso, consolidato con i vari showmatch che abbiamo organizzato e da tantissimi allenamenti serali.

R5: Prepatevi community di HS, noi Brawlers siamo solamente all’inizio del nostro cammino!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701