ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Intervista a Faramir, ex membro IHearthU!

Profilo di LilBusta
 WhatsApp

IHearthU ormai è quasi un ricordo. Dopo l’annuncio della perdita di DTwo, Faramir e Powder, il team statunitense che aveva precedentemente acquisito i DKMR, Don’t Kick My Robot, dimostra ancora una volta quanto sia duro il mondo competitivo di HearthStone e ne rivela le lacune che si cerca assolutamente di celare. Grazie al sito di LiquidHearth ed alla collaborazione di Marcello “Bankay” Campopiano, vi offriamo l’intervista a Faramir, come sempre, interamente tradotta in italiano!

Faramir_pic_1

Faramir, puoi dirci qualcosa sul tuo conto?

Ciao, mi chiamo Jan “Faramir” Engelmann,  gioco da professionista ad Hearthstone da circa un anno, ho vinto numerosi tornei online come il Tavern Takeover III e conseguito buoni piazzamenti in eventi offline , ad esempio nel Dreamhack Winter dove mi sono classificato 8°.

Puoi raccontarmi della tua esperienza in Hearthstone e del tuo ingresso nel team DKMR/IhearthU?

Ho iniziato a giocare Hearthstone all’inizio della closed beta. Ad un certo punto ho pensato di essere abbastanza bravo da competere nei tornei settimanali. Avevo risultati mediocri ma venni notato la prima volta dopo aver vinto la qualificazione per il Take TV e venni preso dai PlanetKey Dynamics. Poco dopo ebbi l’occasione di entrare nei Managrind tramite il contatto di un amico. Si erano appena svincolati dai Fight Night Fame così mi unì a loro, ma sfortunatamente si sciolsero alquanto velocemente. Di lì a breve Poach mi contattò offrendomi un posto nei DKMR e accettai immaginando che ciò mi avrebbe dato un spinta nello scenario professionale di HS, come poi è stato.

Come descriveresti l’esperienza, a primo impatto, che ti ha dato il far parte dei DKMR?

Molto bella! I ragazzi che conobbi erano davvero simpatici e l’atmosfera era accogliente. Poach si aspettava molto da noi, ma capivo che era giusto in quanto molti di noi non avevano ancora dimostrato il proprio valore.

E riguardo il passaggio in IHearthU? Fece un certo scalpore. Pensi che il cambiamento abbia giovato sia a te che ai DKMR?

Lo speravo ma sfortunatamente non cambiò molto. Ci fu detto che le cose sarebbero migliorate e avremmo fatto grandi passi avanti: più sponsor, etc. Purtroppo questi miglioramenti non arrivarono, almeno fino a quando non me ne andai. Non posso dire che fu una sorpresa. Sembrò fosse qualcosa a cui Poach pensava da tempo.

Cosa intendi con l’ultima frase?

Voglio solo dire che non ci stupimmo al riguardo, perché Poach ce ne aveva parlato ovviamente.

Come cambiò la direzione dopo il confluire dei DMKR nei IHearthU? Poach era proprietario e direttore dei DKMR prima della convergenza. Qualcuno si affiancò a lui in seguito?

No, Poach restò l’unico a cui facevamo riferimento, ma ovviamente non era più lui il proprietario.

Quindi era responsabilità di Poach trovare sponsor e apportare migliorie o anche i proprietari di IHearthU erano in parte responsabili?

No, la responsabilità era dei proprietari per quanto ne so.

“non venivamo pagati abbastanza per  l’impegnativo allenamento a cui eravamo sottoposti”

Alcuni membri della comunità hanno mosso delle critiche verso Poach, riferendosi a lui come “non proprio il più simpatico al mondo”. Hai commenti al riguardo?

Direi che hanno le loro ragioni.

Quindi sarebbe giusto dire che tu, Dtwo, e Powder  avete lasciato il team perché non vi è stato dato ciò che vi è stato promesso? O c’è qualcosa di più?

Sicuramente non è tutto. Non che le promesse non venissero mantenute, bensì rimandate più volte. Inoltre, secondo noi, non venivamo pagati abbastanza per  l’impegnativo allenamento a cui eravamo sottoposti.

Per di più c’erano alcuni problemi su come venivamo trattati da Poach col passare dei mesi. E’ stato l’accumularsi di di piccolo cose  a causare la nostra fuoriuscita dal gruppo.

Com’era il programma di allenamento ed era richiesto per il team? Pensi di aver beneficiato da quel tipo di programma?

C’era richiesto di essere online per 5 ore al giorno e io e Powder  dovevamo adeguare i nostri orari appositamente. Penso seriamente di averne benificiato all’inizio, di essere migliorato e aver avuto più successo, ma c’era solo un certo numero di matchup prima che diventi ripetitivo dato che non ci era permesso giocare la ladder mentre eravamo in allenamento.

“Devi sicuramente cercare da te ed essere attento nel firmare qualsiasi contratto”

Di nuovo, chi rompeva o rimandava le promesse? Erano Poach, i proprietari di IHearthU o entrambi?

Be’, era Poach a dirci tutto ma lui riportava le decisioni dei proprietari, quindi i responsabili erano loro e gli sponsor. 

Avete deciso insieme (tu, Dtwo e Powder) di andarvene dal team come gruppo dopo averne discusso tra di voi? O è stata una decisione separata nello stesso periodo? E riguardo ai due membri rimasti di IHearthU, Impact e Varranis?

Definitivamente insieme dopo averne discusso. Per Impact e Varranis, non so cosa ne sarà di loro. Probabilmente resteranno nel team per ora.

Come va la ricerca per nuovi team? Ne state cercando voi tre insieme o individualmente?

Vogliamo restare uniti se possibile dato che abbiamo familiarità l’uno con l’altro e siamo buoni amici. Stiamo negoziando con un paio di organizzazioni differenti ma non è stato deciso ancora nulla.

Per i player di HS che cercano di diventare pro, quali consigli daresti basandoti su l’esperienza col team IHearthU?

Devi sicuramente cercare da te ed essere attento nel firmare qualsiasi contratto. Può essere difficile svincolarsi poi se insoddisfatto. Detto questo, buona fortuna a tutti gli aspiranti pro.

Ok, grazie per l’intervista . Hai qualcosa da aggiungere per i nostri lettori?

Seguitemi su Twitter e Facebook:@FaranirHS. Seguite anche i miei compagni: @PowderHS e @DtwoHS. Sentirete parlare di noi, di certo non lasceremo la scena presto! Statemi bene ragazzi!

La nuova patch cambia il funzionamento di Scambio in fase di pescata. Occhio ad usare il Garrota Rogue

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La patch ha esordito due giorni fa ed ha portato con sé tanti nuovi contenuti per le varie modalità, ma ha portato anche dettagli aggiuntivi o nuovi anche difficili da notare. Questo é il caso della meccanica Scambio.

Scambio é la meccanica introdotta dall’espansione Uniti a Roccavento e prevede che una carta con questa keyword possa essere rimessa nel deck (al costo di 1 Mana) pescando un’altra carta al suo posto. Ció puó essere infinitamente possibile fino all’esaurirsi del Mana.

Nella nuova patch, peró, il funzionamento di fondo delle carte Scambio, quando rimesse nel mazzo, é leggermente cambiato. La maggior parte dei giocatori non se ne sarà accorto, ma alcuni (soprattutto i giocatori di Garrota Rogue) si saranno interrogati sulla vicenda.

Come appare adesso nelle patch notes e dalle parole di DeckTech, prima dell’aggiornamento il funzionamento della meccanica era il seguente: quando la carta veniva scambiata, prima veniva messa in fondo al mazzo, poi veniva pescata una carta al suo posto e poi il mazzo veniva mischiato.

Ora il suo funzionamento é il seguente: la carta con Scambio prima viene inserita in una posizione casuale del mazzo e poi viene pescata UN’ALTRA carta al suo posto. Come potrete leggere, per quanto il meccanismo sia diverso, a conti fatti cambia poco, ma per mazzi come il Garrota é importante.

Funzionamento con Garrota e carte simili

Con il vecchio funzionamento quando si scambiava una carta Scambio per pescare i Sanguinamenti, questi ultimi venivano prima pescati tutti insieme e poi il giocatore ripescava la carta Scambio che si trovava in fondo (dato che questa combo viene spesso fatta quando ci sono solo Sanguinamenti nel mazzo). Ora la carta Scambio potrebbe anche intrufolarsi tra un Sanguinamento e l’altro, andando di fatto a distruggere la combo.

Il cambio nelle Patch Notes

Non sappiamo se Blizzard ha fatto questo cambio per nerfare questo genere di deck, ma sicuramente mette a dura prova tutte le combo con le carte “Lancia quando Pescata“.

Che ne pensate di questo cambio? Fateci sapere la vostra…

heroes of the storm

In arrivo un’espansione a tema Pandaria e/o l’eroe del Monaco? Un indizio stuzzica la community

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La nuova patch di Hearthstone ha portato tantissimi nuovi contenuti, non solo per il gameplay delle varie modalità, ma anche per gli amanti degli oggetti cosmetici e dei bundle. Ed é proprio in alcuni di questi oggetti che ci sono forse indizi per il futuro.

Con l’introduzione degli oggetti di una patch, Hearthstone é solita aggiungere, visibili da tutti nella collezione, altre skin e oggetti che saranno in futuro disponibili con eventi ed altri bundle. Ed é qui che il noto Jon “Falular” Pines ha trovato la skin Sha Illidan.

Questa, dal nome, é una futura skin per l’Eroe Illidan che in descrizione porta che il suo ottenimento potrà avvenire tramite l’acquisto del “Bundle Evil from Pandaria“. Certamente questa tipologia di bundle potrebbe non essere nulla, ma il tema Pandaria (cosí grosso e importante nella storia di World of Warcraft) difficilmente potrà arrivare senza un evento od altro a presentarlo.

Espansione a tema?

Per questo motivo l’ipotesi piú veloce é quella che sarà in arrivo (ad Aprile probabilmente) un’espansione a tema Pandaria. Ad aggiungere poi carne sul fuoco é un altro giocatore Cloudy che ha notato come la nuova skin del Druido Xuen, quando in presenza di un Monk come avversario, attivi particolari voicelines. Ma perché aggiungere voicelines per un Eroe che non esiste su HS?

In passato a piú riprese Iksar nei suoi Q&A ha parlato della possibilità di nuovi Eroi, soprattutto Death Knight e Monk, ma nonostante ció sia possibile, le tempistiche sono sempre sembrate molto lunghe. Ora già é in arrivo il prossimo Eroe? Ipotizzare un nuovo Eroe con l’inizio del nuovo anno e con un’espansione Pandarian é allettante quanto plausibile.

Vi ricordiamo peró che é in arrivo il Capodanno Cinese e per quanto non crediamo che Blizzard possa “bruciarsi” Pandaria solo per questa occasione, potrebbe comunque essere in arrivo un evento che porti con sé questo nuovo mondo e queste tipiche atmosfere cinesi.

Non ci resta che attendere ulteriori informazioni a riguardo. Voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra…

Cosa usare post patch? Ecco alcune liste da Legend

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La patch é sbarcata ufficialmente su tutti i dispositivi ed ha portato con sé tantissime novità per tutte le modalità di gioco. Ma cosa in Constructed? Vediamo alcuni deck da utilizzare…

Ovviamente con l’introduzione della nuova patch i mazzi piú colpiti hanno sicuramente hanno avuto una flessione verso il basso come percentuale di utilizzo. E per questo motivo vari deck “nuovi” stanno facendo il loro esordio in meta, almeno per una prova.

Tra di questi c’é sicuramente il Fairlactory Warlock di Kibler, che cerca di utilizzare il Filatterio meno da OTK e piú da mezzo che dona tantissimo valore o tante giocate Tempo, a seconda dei casi.

Altri due mazzi, poi, presentati da Charon per il Legend: un Big Warrior ed un Libram Paladin. Il primo ha una winrate altalenante nei vari meta e cerca sempre la sua quadra, mentre il secondo deck ormai é una costante fin dalla sua nascita.

Chiudiamo l’aggiornamento con un deck nerfato, ma che potrebbe ancora dire la sua nel meta: parliamo del forte Weapon Rogue.

Le liste

Libram Paladin da Legend di Charon  14640
Big Warrior da Legend di Charon  8340
Fairlactary Warlock di Kibler (Legend#410)  11820
Weapon Rogue di Thisischris (Legend#228)  7320

Che ne pensate di queste liste? Fateci sapere la vostra…