ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Il ritorno del Patron in Tier2 (in chiave anti Aggro): aggiornata la Meta Tier List!

Profilo di Stak
 WhatsApp

E’ iniziata da poche ore la nuova stagione di Hearthstone e già arrivano le prime entusiasmanti novità! Su tutte, nell’aggiornamento del Meta Tier List (che comunque vede la maggior parte dei mazzi in situazioni identiche a quelle viste nella precedente puntata) vanno segnalati due importanti fattori:

  1. Il Face Hunter è riuscito a risalire moltissime posizioni confermandosi uno dei migliori mazzi della Locanda (e sicuramente uno di quelli attualmente più usati).
  2. Il Patron, grazie alla spinta del Face contro cui gode di un ottimo Matchup, è tornato molto forte con la sua versione Midrange.

Vediamo ora nel dettaglio quali sono le liste protagoniste in questa Top20 che ci mostra i migliori mazzi del momento nella Locanda di Hearthstone!

meta tier list

Nota bene: Accanto alla posizione abbiamo indicato come quel mazzo ha variato la sua posizione rispetto all’ultimo aggiornamento. Il + in verde indica che ha recuperato posizioni, il – in rosso indica che le posizioni le ha perse, il segno = in nero indica che è nella stessa posizione dell’ultimo aggiornamento mentre il New in verde indica che questa lista non era presente nell’ultimo articolo Meta Tier List!

10549140_10204909063755564_8408901616196214964_o

1. = Paladino  Secredin: Si conferma al Top e resta in prima posizione. Da provare assolutamente anche un’altra lista ugualmente efficiente (Clicca qui) o quella di Gera89 (clicca qui per il Geradin Segreti Divino).
Per chi non ha abbastanza carte/Polveri consigliamo di provare la versione Budget di questo favoloso mazzo: non ve ne pentirete…Paladino Secret Budget!

2. = Druido Midrange: Malfurion sempre secondo con il suo Midrange continua a confermare il suo incredibile stato di forma. Anche nei tornei è un mastino assoluto!

3. = Aggro Druid: Questo mazzo è noto per alcune sue particolarità (su tutte l’utilizzo del Vilrazziatore) e per la sua velocità di gioco. Resiste in Tier 1 confermando un’assoluta performance di livello.

4. = Guerriero Control: il Control si conferma in Tier 1 come miglior mazzo Con questo deck (nello specifico con la versione Lobbers) Thufull ha registrato un nuovo record terminando la Season 19 in seconda posizione assoluta.

10644309_10204909063875567_1049475752957388343_o

5. = Paladino Midrange: Uther conferma il suo perfetto stato di forma con l’esplosione Secret e la solidità in Tier 2 del Midrange che, guadagna anche 3 posizioni rispetto al passato pre Patron Nerf.

6. = Tempo Mage: Stabile in sesta posizione. Per gli amanti del genere Tempo!

7. New Patron Midrange: il mazzo che non ti aspetti…in questa primissima fase di stagione vola fino in 7° posizione anche aiutato dall’enorme presenza di mazzi aggro contro i quali se la cava benissimo. Vedremo se a metà season resterà ancora qui: ben ritrovato!

8. -1 Demon Handlock: Lo Stregone con il Demon Handlock perde ancora posizioni: il povero Gul’Dan non se la passa benissimo.

9. +6 Face Hunter: Decisamente in risalita in questo periodo; talmente tanto usato da spingere il Patron Midrange (contro il quale ha tantissime difficoltà) fino in 7° posizione.

10. -2 Freeze Mage: Perde due posizioni ma resta sempre li con i migliori. Positiva è ancora la presenza di ben tre mazzi di Jaina in Tier2!

11. -2 Mech Mage: Altra conferma atomica: il Mech perde solo 2 posizioni e si conferma in Tier 2. La diffusione dei Druidi Midrange (con cui il Mech ha un ottimo Matchup) aiuta questa sua brillante risalita.

12. -2 Warlock DemonZoo: Come si era pensato, resta in Tier 2. Delude parzialmente il fatto che la sua risalita sembra essersi fermata.

13. -2 Hunter Midrange: Meglio in torneo o in ladder? A questa domanda sono in molti che non riescono a dare una risposta. In leggerissima ascesa rispetto ad inizio Settembre. Non male questa sua lista che regala non poche emozioni a chi la utilizza!

14. -2 Sacerdote Control: Il mazzo è arcinoto ed il suo archetipo esiste da sempre, ma l’aria autunnale dona qualcosina in più rispetto al recente passato e permette al Control di Anduin di restare in Tier 2 anche se perde qualche posizione rispetto ad una settimana fa.

15. -2 Sacerdote Dragon: Sempre performante Anduin si conferma in Tier 2 con il suo Dragon. In alternativa, la lista con cui Kolento ha vinto più di 30 partite di fila: Clicca qui!

16. -2 Stregone Handlock: Purtroppo ancora in discesa…non se ne vedono più molti in ladder!

10537976_10204909063795565_2042083864866760270_o

17. -1 Value Mage: Rimane esattamente al top della Tier3. Ma, probabilmente, vedremo un suo assalto al Tier 2 a metà stagione…in attesa.

18. -1 Oil Rogue: Valeera resta in Tier 3. Peccato perchè il nerf del Patron sembrava aprire delle speranze. Vedremo se cambierà qualcosa nel prossimo futuro.

19. -1 Guerriero DragonContinua la discesa del Dragon che, se dovesse continuare cosi, scomparirà dal Meta Tier List fra pochi giorni.

20. -1 Sciamano Midrange: Thrall è secondo molti il peggior eroe della Locanda. Il perchè, specie dopo l’annuncio delle nuove carte di TgT, resta un vero mistero. Volete giocare nella ladder di Hearthstone? Allora, purtroppo, dovete stare alla larga da Totem e sovraccarichi!

Nella notte svelati altre tre nuovi Eroi e tredici Amici per la Battaglia: arrivano Drek’Thar, Tavish e Vanndar

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Altri reveal sono arrivati durante la sera/notte di ieri: 5 content creator sui loro canali Youtube ufficiali hanno pubblicato alcuni video per svelarci altri nuovi Amici per gli Eroi già in Battaglia, ma anche ben 3 nuovi Eroi esclusivi (per conoscere una prima spiegazione sulla meccanica Amici vi lasciamo questo link).

Ad averci svelato ulteriori informazioni sono stati Zoom, Tesdey, Bofur, Sunglitters Zorgo. I primi tre ci hanno mostrato altrettanti nuovi Eroi (Drek’Thar, Vanndar e Tavish) con i loro rispettivi Amici, mentre Sunglitters e Zorgo ci hanno svelato ben 10 nuovi Amici per Eroi già noti e presenti all’interno della Battaglia.

In questo articolo vi descriveremo brevemente gli Eroi nuovi, mentre potrete ammirare tutti gli Amici in basso in calce. Drek’Thar è stato il primo a mostrarsi e come gli altri due Eroi che vedremo ha un Potere Eroe a costo 0: “Scegli un tuo servitore. Il servitore scelto copia l’Attacco del tuo servitore con l’Attacco più alto solo per il prossimo combattimento“.

Vanndar specularmente al capofazione dell’Orda, baserà il suo Hero Power sulla Salute: “Scegli un tuo servitore. Il servitore scelto copia la Salute del tuo servitore con la Salute più alta solo per il prossimo combattimento“.

Chiudiamo la carrellata di Eroi con il cacciatore Tavish che a costo 0 ha un Potere Eroe simile a quello di Bru’Kan, per avere 4 opzioni tra cui scegliere:

  • Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico all’estrema sinistra”
  • “Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico con la Salute più bassa”
  • “Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico con la Salute più alta”
  • “Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico all’estrema destra”

Tutti gli Amici svelati fino ad ora

Che ne pensate di quanto svelato? Fateci sapere la vostra…

RDU svela il primo Amico in arrivo su Battaglia: uno sguardo alla nuova meccanica di gioco

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come promesso, puntuale come un orologio svizzero, è arrivato il primo reveal dei nuovi contenuti per la modalità Battaglia. Il tutto è stato svelato dal content creator RDU sul suo canale Youtube ufficiale. Ecco a tutti la nuova meccanica degli Amici (Buddies).

A RDU è toccato il primo di questi Amici ed il reveal di un nuovo eroe per Battaglia. Lo streamer ha presentato a tutti Bru’Kan, come nuovo eroe in arrivo con la patch, ed il suo Amico. Ma partiamo dalla meccanica degli Amici.

In pratica dalla patch in poi, ogni Eroe avrà un proprio Amico, un servitore di supporto che, dopo aver fatto determinate azioni (vinto battaglie, inflitto danni, distrutto Scudi Divini ecc…), ci ricompenserà con un esclusivo servitore dagli effetti unici.

Nel caso di Bru’Kan avremo lo Spirit Raptor, un servitore di Locanda 2 (Attacco 3 e Salute 2) il cui effetto è: “Dopo che hai invocato un nuovo Elemento, lo ricorda. Rantolo di Morte: invoca gli Elementi ricordati”.

Già perché il nuovo Eroe, similmente all’omonima carta di Constructed, ci darà la possibilità, con il suo potere eroe a costo 0, di invocare uno tra quattro elementi con gli effetti seguenti (all’inizio del combattimento):

  • Invocazione della Terra: dai a 4 tuoi servitori casuali “Rantolo di Morte: evoca un Elementale 1/1”
  • Invocazione del Fuoco: raddoppia l’Attacco del tuo servitore più a sinistra
  • Invocazione dell’Acqua: dai +3 Salute e Provocazione al tuo servitore più a destra
  • Invocazione del Fulmine: infligge 1 danno a 5 servitori nemici

Quindi quando si selezionerà uno degli Elementi sopracitati, lo Spirit Raptor, se si trova in board, lo ricorderà. Prima di giocarlo potrete anche pensare di aspettare di raccogliere altri Spirit Raptor per poter creare una tripla che raddoppierà statistiche ed effetto di questo esclusivo servitore.

Immaginiamo che la quantità di nuove notizie possa essere confusionaria, quindi vi lasciamo al contenuto video di RDU, in cui potrete dare un’occhiata alla nuova meccanica. Nel frattempo attendiamo il reveal degli altri Amici.

Il video di RDU

Che ne pensate? Fateci sapere la vostra…

Microsoft ha acquisito Blizzard: che futuro per Hearthstone? Queste le reazioni dei dev

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Okay, la notizia che sicuramente ha rubato la scena oggi è la sorprendente acquisizione di Activision/Blizzard/King da parte del colosso Microsoft per una cifra di quasi 70 miliardi di dollari. In mezzo a tutto ciò, però, compare anche Hearthstone, titolo Blizzard. Che futuro ci aspetta?

Ovviamente questa domanda più che avere risposte, dà ampio spazio a riflessioni e spunti di discussione, poiché a poche ore dalla notizie è impossibile avere i piani certi dei futuri mesi per quanto riguarda tutti i giochi delle case acquisite.

Tutti i problemi legati alle accuse di violenza sessuale di Activision Blizzard hanno ovviamente influenzato anche Hearthstone poiché hanno scosso le migliaia e migliaia di giocatori e alcuni di questi hanno sicuramente abbandonato come forma di protesta.

Per quanto il problema non sembri mai esser stato il team di Hearthstone, l’insuccesso è sempre stato dietro l’angolo, con l’azienda che pian piano stava colando a picco. Poi, però, è arrivata improvvisamente questa acquisizione che potrebbe eliminare completamente il problema alla radice.

Nuovi capi, nuovo modo di lavorare e considerando il vecchio modo, la situazione non può che migliorare, anche per Hearthstone. Tenendo in conto la grandezza di Microsoft, parlando di contenuti, nuovi fondi potrebbero rientrare nelle casse dei giochi Blizzard e riaccendere quella miccia di freschezza che da tempo si è persa.

Nuove idee potrebbero essere dietro l’angolo, come nuovi geni creativi pronti a dare nuova anima ad Hearthstone. In arrivo qualche tipo di esclusività o cambiamento di launcher/piattaforma? Nulla è da escludere.

Per il team odierno, poi, sicuramente questa acquisizione può essere un salto nel vuoto, ma ad oggi non crediamo possa essere un salto con esito negativo.

Le reazioni dei Dev

Ovviamente anche i dev più importanti, come Alec Dawson o Dean Ayala, hanno detto la loro. Per tutti c’è speranza di qualcosa di buono, ma c’è anche chi non si sarebbe augurato di meglio in un eventualità di un acquisizione di terzi (vedi Iksar). Queste le reazioni a caldo:

Ovviamente anche noi, da giocatori, ci auguriamo che questa acquisizione possa portare solo il meglio per i giochi Activision Blizzard, considerando il grande amore che Microsoft ha riservato per i suoi giocatori negli anni. Che sia un (buon) nuovo inizio!

Che ne pensate? Fateci sapere, come al solito, al vostra…