ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Il miniset é stato molto di piú di un semplice “assaggio” della rotazione

Il miniset é stato molto di piú di un semplice “assaggio” della rotazione

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai é passato un po’ di tempo dall’uscita del nuovo miniset Antro di Onyxia e tutti i cambiamenti eventuali (che ha effettivamente portato) possono essere finalmente analizzati con criterio. Infatti all’uscita ci lasciammo con una previsione, che alla fine si é dimostrata totalmente errata…

Per chi non avesse letto l’articolo in questione (che riportiamo qui), analizzammo brevemente le potenziali conseguenze del miniset sul meta e soprattutto, come creduto da molti, i suoi effetti a lungo termine con l’arrivo della prossima rotazione dello Standard.

Detto ciò, l’ipotesi era che davvero poche carte sarebbero entrate adesso in meta, senza neanche essere troppo OP, ed invece dobbiamo rimangiarci tutto perché a distanza di giorni sembra che il miniset la stia facendo da padrone, soprattutto con alcuni protagonisti.

L’ipotesi che carte come Onyxia e Kazakusan, tra le altre, fossero servitori interessanti era nell’aria, ma che arrivassero a polarizzare totalmente il meta non era per niente presumibile, soprattutto in questi termini. Prima anche col Priest e Warrior, adesso soprattutto con il Druid, queste due carte stanno comandando il meta (soprattutto Kazakusan, vero problema degli ultimi giorni).

A queste carte se ne affiancano altre che sono comunque molto efficaci: abbiamo le Scaglie di Onyxia nel Druid, i vari Draghi di Priest e Warrior ed altre carte, meno forti, che comunque in alcune situazioni sono molto solide. Possiamo affermare che, quindi, il miniset si sia imposto con prepotenza nel meta, andando a stravolgere completamente gli equilibri precedenti. Ma questo perché?

Kazakusan ed il problema Guff

Sicuramente l’interazione più problematica è quella di Kazakusan con il Druid, soprattutto a causa della presenza di Guff (la carta eroe) in grado di portare velocemente la classe a fare giocate troppo forti per stargli dietro (soprattutto con il mana mancante). Kazakusan, in qualsiasi matchup, è già a terra al turno 4/5, nel 90% delle partite, grazie alla quantità smisurata di carte che pescano del Druid e soprattutto carte che possono pescare specificatamente Kazakusan (grazie Miniera di Dentefreddo). Molto interessante, sull’argomento, l’intervento del pro-player Orange che risponde alla questione Kazakusan con il suo pensiero.

In conclusione, non è possibile più affermare che il miniset sia stato introdotto per interazioni o meta futuri, perché è presente adesso e già da adesso è ben radicato nel meta, sicuramente anche a causa di alcune carte problematiche. Come si svilupperà la cosa? È molto probabile che prima della rotazione vedremo qualche corposa tornata di nerf…

Che ne pensate? Fateci sapere, come al solito, la vostra…

Due carte post-annuncio: prepariamoci all’Evolve Shaman

Due carte post-annuncio: prepariamoci all’Evolve Shaman

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Evolve Shaman – Ieri le tante novità di Hearthstone hanno attirato l’attenzione di tutti gli appassionati, ma tra le tante carte in anteprima della nuova espansione, forse due potrebbero esservi sfuggiti.

Le due carte di cui vi parleremo sono una Rara del Prete e l’altra Epica dello Sciamano. La prima di cui vorremmo parlarvi é proprio quest’ultima.

Ondata Primordiale é una nuova magia  che esordirà con la nuova espansione e che mette maggiore carne al fuoco per l’archetipo Evolve, di cui già abbiamo visto qualche bell’antipasto.

La nuova Magia é una carta Epica da 3 Mana il cui effetto é: “Trasforma i servitori nemici in servitori che costano (1) in meno e i tuoi servitori in servitori che costano (1) in piú“. Insomma un’enorme trasformazione di board.

La seconda carta é molto particolare ed é Usciere Sospetto, nuovo servitore Raro del Prete da 1 Mana. Il servitore da 1 Attacco e 3 Salute ha questo testo: “Grido di Battaglia: Rinvieni un servitore Leggendario. Se l’avversario indovina la tua scelta, ne ottiene una copia“.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste due nuove carte? Vi ricordiamo che il calendario di reveal partirà il 1° Luglio.Vi ricordiamo che il calendario di reveal partirà il 1° Luglio.

Articoli Correlati:

Patch 23.6 davvero ricca di contenuti: presentazione nuova espansione, BG e nuovo evento Mercenari

Patch 23.6 davvero ricca di contenuti: presentazione nuova espansione, BG e nuovo evento Mercenari

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Insieme all’hype per la nuova espansione, come potevamo aspettarci è arrivata anche la nuova Patch 23.6 che porta tantissimi contenuti soprattutto per Battaglia. Tanti servitori e cambi all’Armatura, poi nuovo evento Mercenari e tanto altro.

Con la nuova Patch si è dato il via alla nuova espansione, almeno per quanto riguarda l’ufficialità e l’annuncio. Con il primo login avrete anche Prince Renathal gratuitamente che porta tanta varietà al gioco portando Salute e numero di carte del mazzo a 40.

La Battaglia, come preannunciato, ha visto tantissimi nuovi contenuti. Ritornano i Premi di Lunacupa, ma solo nel 25% di partite; nuovi servitori, nuovo Eroe e cambiamenti al bilanciamento degli Eroi tramite cambio di Armatura.

Arriva il nuovo evento Mercenari: entra in gioco Yogg-Saron come ennesimo Dio Antico della modalità. Bisognerà completare una serie di missioni, dal 30 giugno, che daranno la possibilità di ottenere il nuovo Mercenario e tante altre ricompense. Al primo login chi avrà giocato il tutorial della modalità potrà ottenere anche 3 ritratti esclusivi.

Come previsto, poi, tornano le Locande del Tempo in Arena che riporteranno nuovi servitori per la modalità, che finalmente sente aria fresca e per un po’ non stagnerà. In arrivo, poi, anche il Festival del Fuoco che dal 30 Giugno proporrà sette missioni leggendarie che doneranno tante bustine ed altre ricompense.

Per tutti i dettagli specifici vi lasciamo il link al post ufficiale Blizzard, anche se hanno alcuni problemi con le immagini (PATCH 23.6 QUI)

Che ne pensate di queste nuove aggiunte?

Articoli Correlati:

Vi piacciono i misteri? Annunciata l’espansione “Assassinio al Castello di Nathria”

Vi piacciono i misteri? Annunciata l’espansione “Assassinio al Castello di Nathria”

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come già annunciato nei giorni scorsi, sono finalmente arrivate tantissime informazioni sulla prossima espansione di Hearthstone: “Assassinio al Castello di Nathria“. Il nuovo contenuto sarà una vera e propria partita a Cluedo.

Già perché avremo a che fare con un caso irrisolto, l’uccisione di Sire Denatrhius al Castello Nathria, a Terretetre. Dieci i maggiori sospettati e sono proprio 10 leggendarie che vedremo nel proseguo della prossima espansione, una per classe.

Nuova Keyword e Nuova tipologia di Carta

Come ad ogni espansione, nuove carte e keyword si appresteranno. Svelate ufficialmente le nuove carte Luoghi e la nuova parola chiave Infusione.

I Luoghi sono carte da 1 Mana che è possibile giocare in board ed occuperanno uno slot. Queste hanno un effetto che è possibile attivare semplicemente cliccandoci, senza nessun altro mana in costo, ma consumeranno 1 di Integrità (come le armi). Queste carte hanno anche un tempo di ricarica di 1 turno prima di poter riattivare l’effetto.

Le carte Infusione, invece, sono carte che si potenzieranno alla morte di nostri altri servitori (il numero di servitori necessari sarà indicato sulla carta). Attenzione, però, Infusione verrà contata solamente quando la carta sarà in mano: qualsiasi servitore distrutto prima di avere la carta con Infusione in mano, non verrà contata.

Carte svelate

Ovviamente già sono state svelate le prime carte: 4 leggendarie ed altre carte che ci mostrano le funzioni spiegate nel paragrafo superiore. Vediamole subito:

Prince Renathal sarà già ottenibile da adesso al primo login sul gioco. Sarà gratuita per tutti.

Altre informazioni

L’espansione uscirà il 2 Agosto e sicuramente in questi giorni, già a partire dal 1° Luglio, avremo altre informazioni e i reveal delle carte. Nel frattempo sono già disponibili i pre-order dell’espansione. Sia il Bundle da 60 che quello da 80 sono già annunciati, ma ci sono alcuni problemi tecnici nello shop del sito, quindi bisognerà aspettare un po’ prima di acquistarli.

Queste le prime informazioni utili: che ne pensate?

Articoli Correlati: