I Complexity Gaming aprono la loro sede Esports in Texas!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Complexity Gaming, una delle più antiche organizzazioni di esport del Nord America, ha aperto le porte alla sua nuova sede a Frisco, in Texas. Il GameStop Performance Center (sponsorizzato dal gigante del gioco al dettaglio) è costruito accanto al Dallas Cowboys World Headquarters, che condividono il presidente Jerry Jones.

La struttura è una manifestazione della visione dei Complexity per l’era che definiscono “esports 3.0“, in cui gli atleti di questo settore vengono trattati come atleti sportivi professionisti. È anche un altro esempio di come i team esports iniziano a competere l’uno con l’altro anche per creare la sede più più elegante e lussuosa possibile.

Vediamo l’apertura del nostro nuovo quartier generale come un passo fondamentale verso la professionalizzazione del settore esports in generale e la nostra visione degli esports 3.0. Data la profonda storia della nostra organizzazione, siamo entusiasti di continuare questo viaggio con una struttura senza precedenti che migliorerà drasticamente la vita dei nostri giocatori e fornirà una sede permanente per i nostri fan, vecchi e nuovi.

Jason Lake, CEO Complexity Gaming

La sede centrale dei Complexity, di 11.000 piedi quadrati circa, consente il coordinamento con i Cowboys, storica organizzazione sportiva, in modo che l’attività possa essere pienamente integrata con un franchise tradizionale.

Complexity Gaming Quartier Generale
L’interno dell’edificio.
Fonte: Complexity Gaming

STRUTTURA

Il team di gestione dei Complexity sarà così in grado di apprendere ed adottare le migliori pratiche da una delle più rinomate organizzazioni sportive professionistiche. Gli atleti potranno allenarsi all’interno delle stesse strutture dei giocatori dei Dallas Cowboys, godere di pasti nutrizionali preparati professionalmente insieme al Training Table all’interno del Ford Center, oltre che accedere a strutture all’avanguardia come il Cowboys Fit.

L’apertura del quartier generale dei Complexity Gaming presso offre ai fan di tutte le età l’opportunità di interagire con i nostri franchise in un modo unico e pratico.Il GameStop Performance Center porterà nuova aria nel mondo degli esports, oltre ad aggiungere ancora un’altra esperienza unica a tutta l’organizzazione“.

Jason Lake, CEO Complexity Gaming

Creato dalla società di design Icrave, il GameStop Performance Center ospita uno spazio di vendita ed un’area pubblica per i visitatori, oltre a strutture di performance per i membri del team, tra cui servizi di recupero, benessere e salute mentale.

L’area privata,infatti, consente agli atleti, agli allenatori ed al front office dei Complexity di sorvegliare le operazioni quotidiane fornendo anche una varietà di risorse per migliorare le capacità fisiche e mentali dei giocatori.

Il luogo dispone di sale di formazione che possono imitare le strutture di una competizione, come il palco principale, l’illuminazione personalizzata a LED, il suono ed il controllo preciso della climatizzazione.

In collaborazione con Mamba Sports Academy e HyperX, la Mind Gym conterrà software di formazione proprietario, attrezzature di fascia alta per l’allenamento, nonché pavimenti in gomma per attività a basso impatto, come lo yoga, per promuovere la preparazione cognitiva del giocatore ed il benessere mentale.

C’è anche una “Decompression Porchdove i giocatori possono riprendersi dall’addestramento ad alta intensità in un’area designata dotata di attrezzature per il recupero, crioterapia e musica rilassante progettata per il rilassamento mentale.

Complexity Gaming Quartier Generale
I Complexity fanno sentire i loro atleti come stelle del settore.
Fonte: Complexity Gaming

A disposizione del team possiamo trovare un laboratorio di innovazione per ricercare, sviluppare e testare i prodotti in tempo reale al fine di migliorare lo standard del settore per il benessere degli esport e per aumentare le prestazioni e la longevità dei giocatori, oltre a proteggere dagli infortuni.

E’ presente una Miller Lite Player Lounge, dove i giocatori, allenatori ed il team di gestione si riuniscono. Il salone ha una televisione a muro, dove si possono guardare e supportare altri team esports durante le competizioni. Nella sala stream, i giocatori ed i talenti dei Complexity saranno in grado di creare contenuti video in tempo reale.a

APERTURA

Il GameStop Performance Center sarà inoltre aperto al pubblico per socializzare, acquistare articoli del team, partecipare a eventi imminenti e divertirsi con altri spettacoli a partire dall’estate 2019. Lo spazio pubblico sarà dotato di un nastro LED da 50 piedi e di un piano fornito di video a muro che trasmettono una varietà di contenuti esports enorme, dalla copertura dei tornei live alle serie originali Complexity. Dei tablet saranno disponibili per i giocatori occasionali interessati a giocare ai titoli mobili più interessanti, mentre le stazioni di gioco ad alte performance consentono agli appassionati del settore di testare gli ultimi giochi.

Riteniamo che GameStop sia il centro culturale principale, ed il GameStop Performance Center diventerà l’epicentro per la formazione e crescita degli esports in cui i nuovi arrivati possono accedere ad approfondimenti e strategie forniti da alcuni dei migliori professionisti del settore“.

Frank Hamlin, chief marketing officer GameStop

Per illustrare ulteriormente la sua visione per il futuro degli esports, Complexity ha collaborato con una varietà di leader del settore come GameStop, MSI, HyperX, Planar e MillerCoors, al fine di sviluppare e completare il loro QG.

L’era “Esports 3.0” sta iniziando, o addirittura si sta sviluppando?

Grazie per la lettura

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.