ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

HIS – Turna e Yocto94 parlano della sesta giornata!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Al via la giornata numero 6 dell’Hearthstone Italian Series (HIS) – Come di consueto ieri sera, sul canale Twitch di Attrix, sono stati castati due match (Leta vs Poly e Turna vs Yocto94), che hanno aperto un altro emozionante capitolo della competizione che vede sfidarsi i migliori giocatori di Hearthstone sia nel formato constructed che in quello Battlegrounds.

I protagonisti delle partite di ieri sera con i quali abbiamo avuto il piacere di  parlare sono Turna, giocatore che non ha certo bisogno di presentazioni, e Yocto94, giocatrice di alto livello, sebbene meno conosciuta, ma che ricordiamo come finalista nel WESG di Barcellona (2017) per la sezione femminile, e come partecipante a ben 2 Master Tour nel 2019.

Yocto vs Turna

Il match, che ha visto trionfare Turna dopo una sfida combattuta per guadagnare gli importantissimi 4 punti in classifica, si é concluso con il risultato di 3-2, appunto, per il giocatore sammarinese. Le partite si sono svolte come segue (vincitore di ciascun turno in rosso):

  • Broom Paladin (Turna) vs Control Priest (Yocto)
  • Soul Frag. DH (Turna) vs Highlander Mage (Yocto)
  • Control E.T.C. Warrior (Turna) vs Highlander Mage (Yocto)
  • Broom Paladin (Turna) vs Highlander Mage (Yocto)
  • Broom Paladin (Turna) vs Pure Paladin (Yocto)

Da riportare due piccoli missplay da parte di Yocto nelle prime due partite, nella prima il regalo di Scagliapenne a Turna e nella seconda un Coin sprecato: ”Sono stati errori molto gravi – ha dichiarato Yocto – non credo c’entri nulla la pressione del match, credo solo che non fossi ancora concentrata al 100%. Sono mortificata, anche perché sono errori che di solito non faccio”.

Questi errori non son sono comunque stati fondamentali ai fini delle partite che con tutta probabilità anche senza i missplay avrebbero avuto ciascuna il medesimo esito.

Yocto ha poi continuato: ”Questa serie é stata abbastanza combattuta, ma ci sono dei match up, come nell’ultima partita e la seconda, in cui chi parte meglio vince e la partita viene vinta alla selezione del deck.”

I restanti matchup, come confermato dai due intervistati, sono stati ben più difficili e decisi solo all’ultimo da giocate degne di nota o colpi di sfortuna. Vi invitiamo infatti, qualora ve la siate persa, a recuperare questa bellissima serie nel vod che troverete cliccando QUI.

HIS – Battlegrounds

Un Turna che si dice spaventato da NESSUNO, ha poi riconfermato le parole dette in una nostra precedente chiacchierata con Budi e Damo (che troverete cliccando QUI) e relativamente alle recenti ottime prestazioni di Budi nel formato, ha detto: ”In BG di certo i migliori giocatori vengono fuori sulla lunga distanza, perché in poche partite può davvero succedere di tutto. L’HIS va giocato così, cercando di fare top8, non importa se 1° o 8° e poi si deciderà tutto all‘ultimo giorno a chi troverà i migliori eroi. Al momento sono 3° in classifica BG e sto combattendo per il 1° posto con Scacc in quella constructed e fare meglio di così é abbastanza difficile, quindi mi ritengo molto contento di questi risultati”

Yocto94, Iolanda, riguardo Battlegrounds ha dichiarato: ”Sebbene non abbia molto tempo da dedicare al gioco, BG mi piace davvero molto. Sono scarsina ancora, ma nelle ultime due settimane ho portato a casa due primi posti, spero di poter continuare così”.

Complimenti vivissimi ad entrambi i player che hanno saputo, come consuetudine di questo torneo ormai, regalare un grande spettacolo a tutti gli appassionati di Hearthstone e l’appuntamento é come sempre al prossimo lunedì con altri ospiti dall’HIS.

 

Articoli Correlati:

 

 

 

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701