ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
HIS – Poly vs DroodThund3r – L’intervista post-partita

HIS – Poly vs DroodThund3r – L’intervista post-partita

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

HIS – L’Hearthstone Italian Series, la prima competizione tutta all’italiana dedicata al celebre gioco di carte Blizzard è finalmente stata inaugurata dalle sfide che si sono svolte in diretta sul canale Twitch di Attrix dalle ore 18 di ieri, Domenica 6 Dicembre.

In quest’articolo troverete una breve analisi svolta insieme ai protagonisti di quella che era sicuramente la sfida più attesa tra due abilissimi intrattenitori: Poly vs DroodThund3r, sfida vinta per 3 ad 1 dal Tuono.

HIS – l’apertura con il match più atteso

Poly vs il Tuono, una delle partite più attese di questo Hearthstone Italian Series, e proprio per questo selezionata da una votazione pubblica sul profilo Instagram di Attrix per essere castata in seconda serata. Abbiamo interrogato i due giocatori riguardo le loro impressioni come apripista di questa competizione e le loro aspettative.

Thunder esordisce subito, anche spinto dalle ali dell’entusiasmo per la vittoria, confessando che di certo hanno sentito la pressione dei fan che li hanno votati, ”5000 spettatori”, aggiunge, ”non sono certo pochi”.

Gli intervistati concordano sul fatto che non si aspettavano che fosse possibile creare un evento che richiamasse così tanta gente, ci tengono a sottolineare però il loro apprezzamento per questa iniziativa, e la risposta che stasera ha dato la community che ha seguito l’evento dimostra che il loro pensiero è condiviso anche dalle migliaia di fan che l’HIS ha tenuto attaccati allo schermo.

HIS – Battlegrounds

”Molto bella anche la parte relativa a Battlegronds […] sono sicuro che nei prossimi 4 mesi di competizione le lobby diventeranno via via sempre più competitive” , dichiara Poly, che confessa, essendo per sua stessa natura un giocatore tendente più al divertimento che al tryharding, di star affrontando la competizione in BG principalmente con l’esperienza maturata durante un particolare momento di impegno estivo. Si dice molto contento dei 10 punti e quindi del 6° posto guadagnato ieri sera in quanto questa era la posizione che aveva previsto di occupare, visti gli avversari.

Piccola rivincita dunque per Poly che lascia l’amico Thunder in 8° posizione. Quest’ultimo si dice un po’ insoddisfatto del suo lavoro su Battlegrounds negli ultimi tempi, che dopo un po’ di tryhard all’uscita della modalità è andato man mano scemando. Ultimamente ha rispolverato un po’ la modalità, ma confessa di non avere una adeguata preparazione rispetto ad altri partecipanti che hanno fatto di BG il loro cavallo di battaglia.

HIS – Constructed

La sfida tra i due, come già menzionato, era la più attesa di questa prima giornata. ”La preparazione è stata ben diversa da come si è abituati a fare per un classico torneo nel quale si presentano deck cercando di immaginare cosa potranno giocare le 300 persone che si andranno ad affrontare. Qui ogni settimana si ha un avversario, ma non per questo è meno difficile cercare di immaginare a cosa si andrà incontro.”

Le sfide di ieri sera tra Poly e Thunder sera sono state:

  1. Bomb Warrior (Poly) vs Highlander Hunter (Drood)
  2. Bomb Warrior (Poly) vs Aggro Demon Hunter (Drood)
  3. Evolve Shaman (Poly) vs Aggro Demon Hunter (Drood)
  4. Evolve Shaman (Poly) vs ”Drood Rogue” (Drood)

Come sottolineato più volte da Leta, in veste di analyst , le partite sopra citate sono state quasi tutte a senso unico per il Tuono; quasi nessun missplay da parte di Poly, che sulla carta era stato dato per favorito in quanto a matchup positivi per la sua lineup.

HIS – Conclusioni e… pronostici?

Insomma, alla fine della fiera i due sono concordi nel dire che il loro obiettivo primario è sempre l’intrattenimento, ”è vero che il prizepool sul piatto è bello ricco, ma l’evento è stato pensato per divertirsi” dice Thunder. I due ci tengono a complimentarsi con tutti i loro avversari in Battlegrounds per lo spettacolo proposto, assolutamente coinvolgente e sicuramente di alto livello.

Abbiamo infine chiesto, per cambiare un po’ aria, dei pronostici per i game che si svolgeranno infrasettimanalmente. Questi, secondo Drood e Poly, saranno i probabili risultati:

  • Attrix vs Cagnetta99: 2 /3
  • Bertels vs MaeveDonovan: 1/3
  • Damo vs Leta: 0/3
  • Yocto vs Pignas: 1/3
  • Budilicious vs DoubleDavey: 3/1
  • Maruth vs Turna: 2/3

Vi ricordiamo infine che qui su Powned.it potrete seguire le settimanali analisi dei deck che verranno giocati, interviste in itinere ai giocatori e tutte le informazioni riguardo l’ Hearthstone Italian Series.

La replica



Articoli Correlati: 

ReadyCheck.gg, ecco le date di tutti i tornei di Luglio per Warzone, Fifa, LoL, HS, Clash Royale, Rocket League e Magic!

ReadyCheck.gg, ecco le date di tutti i tornei di Luglio per Warzone, Fifa, LoL, HS, Clash Royale, Rocket League e Magic!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

ReadyCheck.gg, con un recente comunicato stampa condiviso in esclusiva con noi di Powned.it, ha finalmente annunciato tutti i tornei programmati per il mese di luglio, che riguarderanno gli appassionati di Warzone, Fifa, LoL, HS, Clash Royale, Rocket League e Magic.

In palio per ogni singolo torneo, RC metterà in palio 100€ di montepremi, fatta eccezione per i tornei di Call of Duty Warzone, che invece avranno in palio 200€.

Come ormai consuetudine (anche se ancora per poco), l’ingresso a questi tornei sarà totalmente gratuito. Tuttavia stavolta il montepremi verrà distribuito esclusivamente tra i primi 3 classificati, anziché tra i primi 8.

ReadyCheck.gg, le date di tutti i tornei per Luglio!

La programmazione di Luglio dei tornei si presenterà come segue. Ovviamente vi ricordiamo che CLICCANDO su ogni torneo accederete direttamente alla pagina dedicata, dalla quale potrete già da oggi iscrivervi per cercare di ottenere quanto più bottino possibile.

Insomma, che ve ne pare community? Per maggiori informazioni contattate il team operativo di ReadyCheck.gg sul loro canale Discord ufficiale CLICCANDO QUI.

Articoli Correlati:

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come un fulmine a ciel sereno, questa volta con una notizia più che positiva, Blizzard annuncia un evento importantissimo, o meglio il ritorno di un evento importantissimo. Parliamo della BlizzCon.

Purtroppo la situazione in casa Blizzard non è stata delle migliori in questi ultimi tempi, se poi aggiungiamo ben due anni di pandemia, potete ben capire in che problematiche versava la realizzazione della BlizzCon.

Quest’anno, la Blizzard, con un comunicato, annunciò di voler rimodellare l’evento (che è il più grande e importante dell’azienda) per renderlo il più inclusivo e accogliente per TUTTI gli amanti dei giochi Blizzard.

Ma il team sa benissimo quanto l’evento sia davvero l’unico modo di riunire una fanbase gigantesca come quella Blizzard. Per questo motivo, Mike Ybarra, nuovo Presidente dell’azienda, ha deciso insieme al team di impegnarsi al massimo per riportare il prima possibile l’evento dal vivo. Già a partire dal 2023.

In una lunghissima intervista ai colleghi del Los Angeles Times, infatti, Ybarra ha parlato delle condizioni della Blizzard e di come l’azienda abbia bisogno di rinnovamento, cosa che sta avvenendo proprio in questi mesi. “Ci stiamo impegnando per migliorare la nostra cultura” e per questo per Ybarra è importante un “team culturale”.

Proprio in quest’aria di rinnovamento si sente forte il bisogno di una nuova BlizzCon ed è proprio il 2023 l’obiettivo del team di Blizzard e della nuova assunta come capo della BlizzCon, April McKee.

Le parole di Mike Ybarra

Avevamo precedentemente annunciato una pausa per la BlizzCon mentre la re-immaginavamo per il futuro ma vogliamo il ritorno ad un evento dal vivo che ci permetta di celebrare la community. Abbiamo recentemente assunto come nuovo capo della BlizzCon, April McKee, che si sta impegnando duramente in questo senso. Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023

Queste le parole di Mike Ybarra che non lasciano spazio alle interpretazione, e mai come ora desideriamo che il piano e la missione di Blizzard si avveri.

Che ne pensate di questo annuncio? Vorreste al più presto il ritorno della BlizzCon?

Articolo Correlato:

Cimitero Pietra del Peccato: il “furtivo” nuovo Luogo del Rogue

Cimitero Pietra del Peccato: il “furtivo” nuovo Luogo del Rogue

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Luogo Rogue – Da qualche minuto si é aggiunto un nuovo tassello all’investigazione sull’Assassinio al Castello di Nathria ed insieme a questo anche una nuovissima carta del Ladro.

La nuova carta, che é stata mostrata, é un nuovissimo Luogo, l’esclusiva tipologia di carta svelata con l’espansione entrante. La carta é Cimitero Pietra del Peccato.

Il nuovo Luogo é una carta da 2 Mana che può essere utilizzata per due volte (avendo 2 di Integrità). Il Cimitero si baserà sulla nota meccanica Furtività, tanto cara a Valeera e alla sua classe in generale.

Nello specifico il suo effetto è “Evoca un Fantasma Furtivo con statistiche pari al numero di carte giocate in questo turno”. Oltre alla furtività, la carta si baserà anche molto sulle giocate tempo del Rogue, che di solito gioca molte carte in un solo turno.

Vi segnaliamo anche che, da storia che potete leggere all’articolo ufficiale, il Cimitero Pietra del Peccato è collegato al personaggio di Draka, una dei sospettati dell’Assassinio. Ciò potrebbe voler dire che il personaggio sarà della Classe del Rogue.

Aspettiamo per vedere se questa teoria è esatta.

Anteprima Carta

Che ne pensate di questo nuovo Luogo per il Rogue?

Articoli Correlati: