ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

HIS – Le opinioni sulla13esima Giornata di Turna e Bertels!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

HIS – Con l’avvio della 13esima giornata dell’Hearhstone Italian Series ecco che ci si avvicina sempre di più ad una conclusione per la fase a gironi, una fase che come anticipato ad inizio torneo sarebbe stata sì bella, ma soprattutto avrebbe riscritto la storia del competitivo a livello italiano per come l’abbiamo conosciuta fino ad oggi. Le attese, insomma, non sono state finora deluse.

Nella serata di ieri noi di Powned abbiamo avuto la possibilità di raccogliere nel post-partita le principali dichiarazioni di due dei protagonisti dei match castati ieri sera sul canale Twitch di Attrix: Turna e Bertels.

Per chi fosse un novizio di Hearthstone o per chi semplicemente non si fosse mai prima d’ora interessato al settore competitivo, Luca Bertelli, in arte BertelsHS é attualmente capitano del team HearthStone per QLash, nonché ex-capitano del team Hearthstone di Powned, top 16 ad Oslo, vincitore di una Zotac Championship e qualificato al Master Tour di Las Vegas.

Negli ultimi tempi’‘ – ha spiegato lo stesso intervistato – ”ho lasciato da parte il competitivo di Hearthstone per dedicarmi al progetto Education QLash, grazie al quale giriamo per le scuole insegnando il business esport ai ragazzi con l’alternanza scuola-lavoro”.

hearthstone italian series

HIS – Turna vs Bertels

”Quello che mi aspettavo da Turna erano mazzi aggressivi , qualcosa di simile alla sua lineup della settimana scorsa, con mazzi stand-alone molto forti.” – ha spiegato riguardo la sua preparazione BertelsDruid, Rogue e Pala erano tutti puntati a mettermi sopra a quell’aggressività che sapevo Turna avrebbe portato.

Ci ha preso in pieno’‘ – ha confessato Turna – ‘‘effettivamente sulla carta era sopra lui sebbene avessimo lineup simili. L’unica differenza nel Pala era la Melma al posto del Murloc 2/1, scelta sulla quale anche io sono stato in dubbio fino alla fine, ma evidentemente puntata a counterare Rogue. Per il resto i deck erano quelli… Druido al posto di Zoo, ma la sostanza era quella”.

Non mi ricordavo che avrei dovuto giocare Domenica” – ha infine commentato Turna – ”Ma viste le buone prestazioni dei mazzi nelle partite precedenti ho riproposto le stesse liste, anche perché non avevo tempo per studiare eventuali switch dell’ultimo secondo”.

La serie si é svolta come segue con il vincitore di ogni partita in rosso:

  • Libram Pala (Turna) vs Token Druid (Bertels)
  • Aggro Stealth Rogue (Turna) vs Token Druid (Bertels)
  • Aggro Stealth Rogue (Turna) vs Libram Pala (Bertels)
  • Zoo Lock (Turna) vs Libram Pala (Bertels)

Il match nel dettaglio e le giocate

Nel complesso una bellissima serie, particolarmente veloce, vista la natura particolarmente aggressiva dei mazzi presentati dai due giocatori, ma che ha saputo regalare il giusto quantitativo di emozioni per lasciarci attaccati allo schermo. Prime due partite risultate un po’ sottotono per quanto riguarda la quantità di spettacolarità, vista anche la polarizzazione dei matchup e le ”esotiche” start di Turna.

Senza ombra di dubbio il vero spettacolo é stato dunque offerto nel terzo e nel quarto game, che come da schema hanno visto scontrarsi il Rogue ed il Lock di Turna contro il Libram di Bertels. Nel terzo, nonostante la Melma al mulligan di Bertels Turna riesce comunque a pescare la seconda Spada Autoaffilante e ad aggiudicarsi quindi il vantaggio per 2-1.

Ben diversa la storia nel quarto game in cui Turna ha mostrato tutte gli assi nella manica che un deck come lo Zoo può tirare fuori quando in mano ad un giocatore esperto. I repentini cambi di fronte hanno spiazzato persino i caster, che nonostante la loro esperienza non sono riusciti a stare dietro alle mosse di un abilissimo Turna, il quale unico errore é stato un brutto posizionamento rispetto al Sylas avversario, che però, come hanno dichiarato gli intervistati, ha cambiato poco la sostanza della partita, che sarebbe comunque finita con la vittoria per 3-1 di Turna.

HIS – Turna vs Bertels: le liste

ZooLock di Turna- H.I.S. (Day 13)  4420
Weapon Rogue di Turna- H.I.S. (Day 13)  3320
Libram Paladin di Turna- H.I.S. (Day 13)  7740

Libram Paladin di Bertels- H.I.S. (Day 13)  8000
Weapon Rogue di Bertels- H.I.S. (Day 13)  3320
Token Druid di Bertels- H.I.S. (Day 13)  2160

HIS – Battlegrounds

Scontento Turna della non perfetta prestazione nel formato BG che lo vede comunque, con i risultati aggiornati, 6° in classifica generale – ”Mi serve qualcosa di più per stare tranquillo, a parte qualche scelta difficile credo comunque di aver giocato bene.[…] Siamo in un meta dove se non azzecchi le triple giuste é quasi impossibile vincere.[…] ho fatto risultati solidi e va bene così”.

Con un 3°  ed un 1° posto nelle lobby di ieri Bertels si avvicina invece ad un soffio dalla Top 8. Sopra di lui troviamo infatti DroodThunder dal quale é diviso solo da 5 punti, occhio dunque alle prossime giornate nelle quali ne vedremo sicuramente delle belle.

”Sono contentissimo dei miei risultati, essendo entrato nel torneo con 3000 di Rating su BG. Ero a tutti gli effetti nuovo alla modalità, ma anche confrontandomi con gli altri partecipanti, tipo Turna, sono riuscito ad arrivare ad un solido 9° posto e a superare partecipanti del calibro di Damo.”

Come al solito nel caso abbiate perso uno degli ultimi appuntamenti della fase a gironi dell’HIS vi invitiamo a recuperarlo con il VOD che troverete cliccando QUI. Noi di Powned ringraziamo i due pro per essersi prestati alla nostra chiacchierata e come sempre l’appuntamento é a Lunedì prossimo con altri ospiti dall’HIS.

 

 

 


HIS – Le opinioni sulla13esima Giornata di Turna e Bertels!
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701