ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Il ritorno alla carica del Quest Rogue e la conferma di Kazakus, Velen e Malygos!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti in questo nuovo aggiornamento dedicato alle ultime liste competitive pubblicate dai pro di Hearthstone per la locanda internazionale!
Oggi vogliamo soffermarci su 6 particolari liste che stanno godendo di una certa considerazione da parte dei giocatori della Locanda: 3 Kazakus Highlander Priest (uno dei quali, di Zetalot, armato con Profeta Velen), un fenomenale Quest Rogue capace di portare il suo utilizzatore fino al rank #4 Legend, un Big Priest caratterizzato dalla presenza di Malygos ed infine un Tempo Secret Mage!
Ricordiamo a voi tutti che per godere di un costante aggiornamento vi basterà visualizzare periodicamente la nostra LISTA MAZZI e, nel caso voleste proporre una vostra lista alla community, vi basterà cliccare su “Crea il tuo mazzo” per poter condividere con tutti gli altri avventori i deck da voi scelti per giocare in questi primi entusiasmanti giorni dell’avvento del Re dei Lich nella Locanda!

Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento!

Liste dei PRO

La competitività di queste liste è certa.

Clicca qui per visualizzare l’Highlander Priest da #8Legend di Silvername!

Clicca qui per visualizzare il Quest Rogue da #4 Legend di Twink!

Clicca qui per visualizzare l’Highlander Priest di TicTac!

Clicca qui per visualizzare il Malygos Big Priest da Legend!

Clicca qui per visualizzare il Velen Highlander Priest di Zetalot aggiornato!

Clicca qui per visualizzare il Tempo Secret Mage da Legend!


Il ritorno alla carica del Quest Rogue e la conferma di Kazakus, Velen e Malygos!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701