ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
HearthstoneCraft: le Specializzazioni del Guerriero!

HearthstoneCraft: le Specializzazioni del Guerriero!

Profilo di Stak
 WhatsApp

In questa puntata di HearthstoneCraft vorremmo affrontare un tema spesso discusso all’interno della community internazionale di Hs: possono gli eroi avere delle specializzazioni?
Essendo questo gioco di carte liberamente ispirato ai personaggi (e spesso, basti vedere i vari poteri eroe disponibili, anche alle meccaniche) di World of Wacraft, non è sbagliato immaginarsi questo gioco con una delle più importanti caratteristiche del celebre Mmorpg Blizzard: la specializzazione che ogni eroe può intraprendere.
Cosa sono le specializzazioni? Quando creiamo un nuovo personaggio in world of warcraft scegliamo prima di ogni altra cosa la razza, poi la classe ed infine, una volta raggiunto il livello 10, la sua specializzazione. Il Guerriero ad esempio è dotato di 3 “Spec” diverse:

  • Armi: specializzazione offensiva del personaggio all’uso delle armi a due mani, spesso preferita alle altre per la modalità Player Vs Player.
  • Furia: specializzazione offensiva del personaggio all’uso di 2 armi ad una o a due mani, molto utile nella modalità PvE.
  • Protezione: specializzazione difensiva del personaggio all’uso di arma e scudo, molto utile per il ruolo di Tank (o Provocazione) nella modalità PvE.

Quello che ci chiediamo noi ora è: e se le specializzazioni fossero un giorno implementate anche in Hearthstone?
I benefici sarebbero molto probabilmente tantissimi e, su tutti, ne gioverebbe la caratterizzazione che ogni giocatore vorrebbe e potrebbe dare al proprio eroe oltre che al proprio mazzo.

250px-Garrosh_Hellscream-f

Sarebbe cosi possibile scegliere la propria “spec” subito dopo aver selezionato l’eroe con il quale si ha intenzione di giocare. Per “sbloccare” questa possibilità, come per WoW, bisognerà fare il livello 10 con il proprio Hero.
Ovviamente, pur attenendoci in un discorso estremamente teorico, sarebbe possibile giocare con una data spec in modo assolutamente libero: volendo, si potrà quindi anche continuare a giocare con il normale Guerriero privo di abilità passive e munito del potere eroe +2 Armatura.
In questa prima puntata, come suggrito dal titolo, parleremo appunto di Garrosh…l’eroe Guerriero di Hearthstone!

In questo momento, lo ricordiamo, il celebre Guerriero è munito del potere eroe “+2 Armatura” al costo 2 mana.

Come sarebbe quindi Garrosh con le diverse spec?

Per iniziare andrebbero definite le specializzazioni che, come per WoW, saranno Armi, Furia e Protezione. Ogni spec, oltre ad avere un potere eroe diverso, dovrebbe disporre dal nostro punto di  vista di alcune abilità passive che ne caratterizzino maggiormente la sinergia con alcune carte.
Ovviamente, ogni spec avrebbe una sua carta Leggendaria sbloccabile vincendo almeno 100 partite in modalità classificata con la specifica specializzazione.

Spec Protezione

14e97d07915830af

 

 

 

 

 

 

 

Abilità Passive: Per una volta ogni turno può evocare un servitore con provocazione a costo ridotto di un (1) Mana.

Come il nome suggerisce, e come del resto è in WoW, questa spec sarebbe destinata ed ideale per tutti gli amanti del Guerriero Tank; di quello quindi in grado di accumulare enormi quantità di armatura e di giocare con mazzi estremamente lenti. Proprio per questo è estremamente indicata la sinergia che un eroe del genere può avere con le creature “Provocazione“.
L’abilità dell’eroe, pur avendo un costo alto, permetterebbe di accumulare grandi quantità d’armatura sia sull’eroe che sulle creature in campo.
L’abilità passiva conterrebbe invece il costo dell’abilità eroe compensando, di turno in turno, il costo totale tra l’evocazione di un servitore con Provocazione e l’uso del Potere Eroe stesso.
La carta Leggendaria, in onore del celebre Warrior Tank Kungen, è l’esempio estremo del senso di questa spec: Muri, Muri ed altri Muri.

 

Spec Furia

3d4f382c

f44a53e7

 

 

 

 

 

 

 

 

Abilità Passive: Per una volta ogni turno, può evocare tutti i personaggi con Rabbia a costo ridotto di un (1) Mana.

Questa spec è decisamente più offensiva di quella precedente e nasce per sfruttare al massimo le creature con Rabbia come il Worgen Furente o il Berserker Gurubashi.
Il potere eroe attiva la Rabbia di tutte le creature che ne sono munite fino alla fine del turno senza però fargli subire danni e da +1 Attacco a tutti i servitori amici pur sacrificando 2 punti vita.
Il senso di questa specializzazione è proprio quello presente nei veri Berserker: meno vita hanno più diventano pericolosi!
La carta Leggendaria di questa spec è Magni Bronzebeard, celebre e potente personalità nanica, che in Hearthstone immaginiamo dotato di carica, di buff a tutti i servitori amici grazie al suo incredibile ascendente verso le truppe e, ovviamente, al raddoppio dei suoi danni potenziali sotto rabbia!

 

Spec Armi

74f3ebd621a2a2fd

 

 

 

 

 

 

 

Abilità Passive: Per una volta ogni turno, può evocare tutti i personaggi con Carica a costo ridotto di un (1) mana.

Questa specializzazione del Guerriero è quella che più ci è piaciuta da realizzare; questo perchè è l’unica che introduce, rispetto alle due precedenti, una nuova meccanica nel Guerriero: il Sanguinamento. Tipica abilità dei Warrior, abbiamo cercato di portare dentro il gioco di carte Blizzard il famoso e pluridecorato “Rend“: ogni volta che si utilizzerà il potere eroe o si colpiranno le creature avversarie con servitori dotati di sanguinamento (come il nostro Varian) si applicherà il temibile DoT che rimuoverà, per due turni, 1 punto vita alla fine di ogni nostro turno.
Frutto delle impressionanti abilità con le Armi, il nostro Guerriero Arms, e le nostre creature con Sanguinamento, mieteranno vittime mediante la loro perfetta conoscenza dei punti deboli avversari, danneggiandoli irrimediabilmente e costringendoli ad una lenta agonia e ad azioni suicide che prima non avrebbero intrapreso.
La carta leggendaria Varian Wrynn, potente Re di Stormwind e leader dell’Alleanza, colpira anche i due servitori adiacenti a quello attaccato e metterà il DoT sanguinamento a tutte e tre le creature potenzialmente colpite.

Che ne pensate di queste specializzazioni del Guerriero di Hearthstone? Credete potrebbero essere delle implementazioni positive? Cambiereste qualcosa? Fatecelo sapere nei commenti! La discussione è aperta!

Oltre il meta c’é di piú! Bomb Rogue, Wig Priest ed altro da giocare

Oltre il meta c’é di piú! Bomb Rogue, Wig Priest ed altro da giocare

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ieri vi abbiamo parlato un po’ del nuovo meta di Hearthstone dopo l’arrivo della patch di aggiornamento con i bilanciamenti. Ma altri deck, nonostante ciò, sono pronti a splendere.

Su tutti c’é il Wig Priest, mazzo combo del Prete che in varie versioni sta stuzzicando la Ladder con il suo potenziale. Deck non facilissimo da giocare, ma che può dare i suoi frutti.

Sono in molti che stanno provando questo archetipo, soprattutto ai rank più alti. Riuscirà a diventare il nuovo Combo Priest? Lo vedremo in questi giorni.

Anche il Rogue, non primo della classe nel meta, si é ripreso molto post-patch. Il Pirate Rogue é spuntato con una nuova versione, mentre si riprova il Bomb Rogue, un deathrattle che punta a fare molti danni da combo con le bombe della nuova espansione.

Chiudiamo con altre due liste da tenere d’occhio: il Beast Hunter in netta crescita ed una nuova versione di Ramp Druid com i draghi.

Le liste

Beast Hunter di glory  5280
Naga Wig Priest di glory  10980
Bomb Rogue di Jayhuang (Legend#88)  5640
Pirate Rogue di MaxxeHS (Legend#200)  10800
Wig Priest di Renmen (Legend#52)  11760
Ramp Dragon Druid di Fenomeno (Legend#138)  12840

Che ne pensate di questi mazzi? Riusciranno a “battere” il meta?

Articoli correlati:

Marvel Snap: mostrato il primo gameplay ed aperta ufficialmente la beta

Marvel Snap: mostrato il primo gameplay ed aperta ufficialmente la beta

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Tutti gli amanti dei giochi di carte e non solo, stanno seguendo con trepidazione tutti gli eventi riguardanti il nuovo gioco Marvel: SNAP. Il nuovo card game velocissimo, dopo i primi trailer e spiegazioni, si mostra finalmente anche in gameplay.

Tanti sono i dettagli che si aggiungono con uno dei gameplay che vedrete. Grazie a Ben Brode adesso capiamo davvero tutte le funzioni di una partita a Marvel Snap e ci ricorda tantissimo altri giochi di carte in alcuni elementi.

Partita tipo a Marvel Snap

Una partita a Marvel Snap si vince quando, con i propri personaggi Marvel, riusciamo a fare più punti dell’avversario in due Luoghi su tre. I Luoghi sono board nei quali è possibile gicoare i propri personaggi e si trovano al centro dello schermo. Vengono svelati uno ad uno (il primo durante il primo turno, il secondo durante il secondo ed il terzo durante il terzo). Sono casuali ed ognuno di essi ha un effetto specifico per entrambi i giocatori.

Detto ciò, la partita si svolgerà in soli 6 turni e ad ogni turno avremo energia crescente da spendere per i nostri personaggi, come avviene su Hearthstone o Legends of Runeterra per esempio. Terminato il sesto turno, si scoprirà il vincitore.

Cosmic Cubes

Il vincitore si aggiudicherà dei Cosmic Cubes, che valgono come dei punti per la Classificata. Inizialmente c’è un solo cubo in palio, ma RICORDATE che ad ogni turno finale i Cubi in palio raddoppieranno. Nel gioco avrete addirittura la possibilità di “scommettere” sulla vostra vittoria comunicando all’avversario di voler raddoppiare la posta in palio (a quanto pare potrete farlo solo una volta, sia voi che l’avversario), fino ad un totale di 8 cubi in palio al turno finale. Chi vince si aggiudicherà il montepremi, chi perde, appunto, lo perderà. Ma ad ogni “scommessa” o prima del turno finale avremo la possibilità di ritirarci e perdere solamente la metà dei Cubi in quel momento in palio. Come in una partita di poker, quindi, avremo la possibilità di bluffare o rischiare se crediamo di vincere.

Ovviamente, come ogni gioco di carte che si rispetti, ogni nostra carta/personaggio avrà un effetto particolare (oltre ad un costo in energia ed un valore di Potenza), che in un buon mazzo buildato in cui possono andare solo 12 personaggi, costituiscono la nostra strategia di gioco.

ATTENZIONE: in ogni luogo possono andarci solamente 4 carte per lato, e per carte si intendono anche i Token o quelle date dall’avversario. Ponderate bene dove giocare i vostri personaggi!

Nel corso di questi giorni, con video e gameplay stiamo imparando anche a conoscere le carte del gioco, ma non ancora tutte sono state svelate e le scopriremo sicuramente col tempo.

Gameplay Marvel Snap

Nel mentre è possibile iscriversi per la Closed Beta, partita quest’oggi. Purtroppo, però, al momento non è possibile iscriversi (e giocare) in Italia, solo pochi paesi al momento sono inclusi, ma è stato annunciato che arriveranno altri paesi e piattaforme (solo Android al momento) su cui provare il gioco, prima dell’uscita.

Che ne pensate di questo gioco? Com’è il primo gameplay di Marvel SNAP?

Articoli Correlati:

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Torino Comics: aperte le iscrizioni per i tornei di HS, Pokémon e TFT

Profilo di Stak
 WhatsApp

Segnaliamo a tutti i giocatori interessati che il prossimo weekend vi saranno almeno 3 tornei esports nel corso del celebre evento Torino Comics 2022.

I titoli scelti per le attività, come avevamo accennato anche in precedenza, sono Pokémon, Teamfight Tacticts e la parte Battlegrounds di Hearthstone. Tutti e tre i tornei si svolgeranno interamente in live, in diretta dal palco principale del padiglione destinato all’area esports.

L’iscrizione è totalmente gratuita, anche se per poter partecipare a questi tornei bisognerà fattivamente entrare in fiera con regolare biglietto.

Il primo torneo si svolgerà Venerdì 10 Giugno, e vedrà protagonisti i giocatori dell’autochess di Riot. Sabato 11 toccherà al torneo a team di Pokémon, mentre Domenica lo show si concluderà con il torneo 1Vs1 giocato nella Battaglia di Hearthstone.

In palio per i partecipanti dei premi/componenti messi a disposizione dai partner tecnici dell’evento, Yenkee e RioTORO, oltre ovviamente ad HP. Tutti i giocatori, a prescindere dal loro piazzamento, riceveranno comunque un gadget extra come premio di consolazione.

Per quanto riguarda le iscrizioni, questi sono i link dai quali vi potrete iscrivere:

Info e dettagli: clicca qui

Non perdete tempo però, perché i posti sono limitatissimi!