ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Hearthstone, La Discesa dei Draghi: svelate due nuove Leggendarie ed un’Epica!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il grande periodo dei card release è finalmente iniziato e nel giro di pochissime settimane ci svelerà tutte e creature e tutte le magie scelte da Blizz ed in arrivo con la prossima espansione “La Discesa dei Draghi“.

Le prime carte svelate del periodo sono state quelle mostrate al termine della diretta dedicata all’evento Battlegrounds Brawl e nello specifico  sono state due creature leggendarie ed una epica che ora andremo a vedere nel dettaglio.

La prima carta che vediamo in azione è la Leggendaria neutrale Shu’ma, una creatura 1/7 da sette cristalli di mana, che al termine di ogni nostro turno riempirà il lato del tavolo da gioco con dei Tentacoli 1/1.

L’altra leggendaria svelata sembra essere decisamente più utile in partita, visto il suo preziosissimo potere ed il fatto che potrà essere usata anche in fase early game…parliamo della Dragonrider Talritha, una 3 mana 3/3 esclusiva per il Paladino, il cui Rantolo di Morte andrà a potenziare con un +3/+3 un drago nella nostra mano, al quale verrà anche attaccato il medesimo potere (quando morirà anche questo servitore andrà a fornire un ulteriore +3/+3 ad un altro drago nella nostra mano).

Infine facciamo la conoscenza dell’Envoy of Lazul, servitore epico da 2 mana del Sacerdote, caratterizzato da un body contenuto (è un 2/2) e da un Grido di Battaglia: una volta evocato infatti, questo servitore ci mostrerà infatti 3 carte diverse e noi dovremo indovinare quale di queste si trova nel mazzo dell’avversario. Se indovineremo, faremo nostra una copia di quella stessa carta indovinata.

Cosa ne pensate di queste prime carte svelate community? Vi ricordiamo che per vedere la lista con tutte le carte svelate della nuova espansione, vi basterà consultare la pagina appositamente creata per La Discesa dei Draghi.


Hearthstone, La Discesa dei Draghi: svelate due nuove Leggendarie ed un’Epica!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701