ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Hearthstone Grandmaster: al via il primo campionato con 48 super giocatori!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli Hearthstone Grandmasters costituiscono la vetta assoluta degli eSport di Hearthstone, una competizione online piacevole e duratura nella quale si sfideranno i migliori giocatori del mondo della Locanda con un montepremi finale di svariate centinaia di migliaia di Dollari.

Questa nuova competizione funzionerà come un normale campionato con due gironi da 24 giocatori l’uno, tutti celebri ed affermati super campioni di Hearthstone come, solo per fare alcuni esempi, il neo campione del mondo Hunterace, l’ex campione del mondo Tom60229, ma anche Thijs, Kolento, JustSayan, Muzzy ed ovviamente anche il tedesco in forze al team Samsung Morning Stars BunnyHoppor.

Andiamo a vedere come funziona questo nuovo formato ed ovviamente anche i due “grupponi” di giocatori che inizieranno le proprie sfide dal prossimo 17 Maggio.

Come funziona

Gli Hearthstone Grandmasters vedranno impegnate tre regioni: Americhe, Europa e Asia Pacifica, con 16 giocatori ognuna per un totale di 48 partecipanti. Ogni regione verrà divisa in modo casuale in due divisioni di otto giocatori ciascuna. I giocatori di ogni regione si affronteranno in un doppio girone all’italiana che si disputerà con il formato Specialista al meglio delle tre. Al termine di tutti i match, i giocatori otterranno un grado all’interno delle proprie divisioni in base al numero di vittorie ottenute.

I giocatori invitati a partecipare agli Hearthstone Grandmasters in base a criteri come i guadagni totali nella loro carriera, i punti ottenuti durante l’HCT 2018, chi ha ottenuto più punti durante la stagione, il contributo alla community di Hearthstone e molto altro.
Gli Hearthstone Grandmasters otterranno premi in denaro commisurati alle loro prestazioni durante la stagione e saranno automaticamente qualificati a tutti gli eventi dell’Hearthstone Masters Tour.

I primi tre giocatori di ogni divisione al termine di ogni stagione competeranno nel Grandmasters Seasonal Playoff, nel quale si scontreranno sei giocatori. I finalisti di ogni regione di entrambe le stagioni del 2019 si uniranno ai due giocatori provenienti dalle China Gold Series per formare un totale di otto giocatori che si daranno battaglia per un montepremi da 500.000 $ nelle Hearthstone Global Finals al termine dell’anno.

In seguito alla conclusione della Stagione 2 degli Hearthstone Grandmasters, i giocatori che saranno arrivati ultimi nelle rispettive divisioni saranno a rischio retrocessione. I giocatori che avranno ottenuto la fetta maggiore del montepremi del programma Masters Tour in ogni regione potranno ricevere un invito a rimpiazzare i Grandmasters ultimi in classifica per la stagione del 2020.

Di seguito andiamo invece a vedere quali saranno le due Divisioni con i nomi dei 48 giocatori protagonisti per questa prima season, ricordandovi che ci saranno due stagioni degli Hearthstone Grandmasters nel 2019, ognuna delle quali si svolgerà in otto settimane di match online trasmessi in diretta su Twitch.tv/PlayHearthstone.
Cinque match saranno trasmessi ogni venerdì, altri cinque sabato e infine sei di domenica.

Il massimo livello dell’ecosistema competitivo di Hearthstone vedrà sfidarsi 48 dei migliori giocatori al mondo di Hearthstone, divisi in tre regioni e suddivisi in gruppi da 16 per AmericaEuropa, e Asia-Pacifico. Maggiori dettagli sui gruppi di ogni divisione sono riportati nella tabella qui sotto.

America

Europa

Asia-Pacifico

DIVISIONE A

Muzahidul “Muzzy” Islam

Torben “Viper” Wahl

Dylan “FroStee” O’Mallon

“Eddie” Lui

Chris “Fenomeno” Tsakopoulos

Yashima “Alutemu” Nozomi

Brian “bloodyface” Eason

George “BoarControl” Webb

Dasol “Ryvius” Sim

William “Amnesiac” Barton

Elias “Bozzzton” Sibelius

Kim “Surrender” Jung-soo

Francisco “PNC” Leimontas

Raphael “BunnyHoppor” Peltzer

Kim “che0nsu” Cheon Su

James “Firebat” Kostesich

Vladislav “SilverName” Sinotov

Chen “tom60229” Wei Lin

Cong “StrifeCro” Shu

Aleksandr “Kolento” Malsh

Cho “Flurry” Hyun Soo

Frank “Fr0zen” Zhang

Thijs “Thijs” Molendijk

Euneil “Staz” Javiñas

DIVISIONE B

Lucas “Rase” Guerra

Jaromír “Jarla” Vyskočil

Jang “Dawn” Hyun Jae

Fei “ETC” Liang

Pavel “Pavel” Beltukov

Liu “Shaxy” Wei-Chieh

Ryan “Purple” Murphy-Root

Jon “Orange” Westberg

Ng “Blitzchung” Wai Chung

David “Dog” Caero

Joffrey “Swidz” Cunat

Tsao “SamuelTsao” Tsu Lin

Jerome “Monsanto” Faucher

Linh “Seiko” Nguyen

Wu “BloodTrail” Zong-Chang

Paul “Zalae” Nemeth

Kevin “Casie” Eberlein

Kenta “glory” Sato

Facundo “Nalguidan” Pruzzo

Dima “Rdu” Radu

Pathra “Pathra” Cadness

David “Justsaiyan” Shan

Casper “Hunterace” Notto

Tyler “Tyler” Hoang Nguyen


Hearthstone Grandmaster: al via il primo campionato con 48 super giocatori!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701