Hearthstone Fanmade: è la carta Segreto “Pilferage” a vincere il nuovo contest!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si è concluso da poco il secondo contest di Hearthstone Fanmade Italia, questa volta è stato chiesto ai partecipanti di creare un Segreto per una classe che normalmente ne è sprovvista (Ladro, Sacerdote, Guerriero, Sciamano, Druido, Stregone), la risposta degli utenti è stata molto positiva, infatti le carte proposte sono state 28, sette di queste sono giunte al voto finale, e tra queste l’ha spuntata un “furtarello”, ovvero Pilferage, un particolare segreto del Ladro! Ma andiamo a conoscere meglio il suo creatore, Lorenzo de Vivo!

15497533_10211903059836954_778385494_n

  1. Ciao Lorenzo! Raccontaci un po’ di te: da dove vieni, quanti anni hai e se studi o lavori

Ho 19 anni, vengo da Portici, in provincia di Napoli e sono uno studente universitario.

  1. Da quanto tempo giochi ad Hearthstone e qual è il tuo massimo risultato raggiunto in standard?

Gioco ad Hearthstone da dopo l’uscita dell’espansione “Whispers of the Old Gods”, quindi da relativamente poco. Il massimo risultato raggiunto in standard è stato un sudatissimo rank 5 in season 31, utilizzando proprio il Rogue (che, infatti, è la mia classe preferita).

  1. Parlami di “Pilferage”: perchè hai scelto il Ladro, pensi che più di altre classi abbia bisogno di segreti?

Ho scelto il ladro, in realtà, proprio perché come appena detto è la mia classe preferita; non c’è un motivo particolare, da sempre in qualunque gioco mi sono cimentato ho trovato molto feeling con la classe del ladro, ed è stato così anche su Hearthstone.

  1. Per questo contest i segreti delle varie classi avevano un costo in mana specifico (i segreti del Ladro avevano manacost 1, NdR): questo ti ha aiutato o ti ha messo in difficoltà?

Se devo essere sincero, mi ha aiutato: avere un costo base di partenza ha ordinato un po’ le idee nella mia testa e mi ha permesso di ragionare a mente più lucida nel bilanciamento della carta.

  1. Ovviamente il primo mazzo nel quale inserirei “Pilferage” è un miracle, ma nel fanta Hearthstone che vorrei, la mia mente si è adagiata su un ramp Rogue, cosa ne pensi?

Il concept di “Pilferage” mi è venuto in mente un pomeriggio, pensando “Se io avessi difficoltà nel giocare Rogue, cosa potrebbe aiutarmi?”. Infatti, appena ho montato il mio primo Miracle Rogue avevo grande difficoltà nel gestire le spells col Gadgetzan Auctioneer, e spesso mi ritrovavo senza spells quando arrivava il turno di calare l’Auctioneer. “Pilferage”, fornendoti un vantaggio di 2 Coins (e quindi, come tutti sappiamo, di due spells) pagando solo 1 mana può essere un ottimo mezzo per smorzare le prime difficoltà che, a mio parere, la maggior parte dei giocatori che si cimentano nel Miracle Rogue incontrano. Ovviamente, non dimentichiamo che il Rogue è l’unica classe che usufruisce della meccanica Combo, la quale può essere favorita dall’ulitizzo del Coin. Per quanto riguarda il Ramp Rogue, con il nuovo Counterfeit Coin in aggiunta a Pilferage e Tomb Pillager, potrebbe essere un’idea davvero interessante e che sicuramente proverei qualora fosse possibile.

  1. Benissimo Lorenzo, siamo ai saluti finali: vuoi ringraziare, salutare, venerare qualcuno in particolare?

Saluto un mio caro amico di nome Lorenzo con il quale spesso all’università mi diverto a immaginare nuove meccaniche possibili su Hearthstone.

Clicca qui per entrare in Hearthstone Fanmade Italia!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.