Hearthstone, ecco come sarebbero dovute essere molte delle carte LOA!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso una recente intervista pubblicata su IGN i due sviluppatori del team di Hearthstone Peter Whalen e Dean Ayala hanno mostrato quelli che erano alcuni dei modelli originali di molte delle carte leggendarie dell’ultimo set.
Nello specifico i due devs hanno mostrato come erano state originariamente pensate alcune delle carte dei LOA, le carte leggendarie di classe che caratterizzano ogni eroe del gioco.
Abbiamo quindi un Gonk che originariamente ci restituiva i cristalli di mana pieni in caso di Overkill, o la carta Shrine to gonk, una 0/4 che avrebbe permesso al nostro eroe di avere Furia del Vento fintanto che questa sarebbe rimasta in campo.
Anche Tekal, Krag’wa o Jan’Alai erano state ideate in modo decisamente diverso…andiamo a vederle tutte, ringraziando i devs di Hearthstone per aver condiviso con la community queste interessanti immagini.

 

 

 

 

 

 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.