ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Hearthstone: cosa ne pensa Iksar della WILD?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Hearthstone Iksar WILD- Su Twitter, Dean “Iksar” Ayala, Game Designer e membro del Team 5 di Hearthstone, molto spesso tiene un Q&A (Domanda&Risposta) su Twitter per stuzzicare i fan del gioco e riuscire a “spoilerare” qualcosina dei pensieri della Blizzard, o comunque del team di design, sul futuro del gioco o semplicemente sul loro pensiero riguardo un argomento.

Nell’ultimo Q&A molti  nodi sono stati sciolti sul gioco e soprattutto i pensieri del team, e di Iksar, sulla questione WILD, soprattutto dopo la domanda di un utente (che vi riporteremo in basso). L’utente in questione ha messo in dubbio l’idea per la quale la modalità Selvaggia è un bacino per i “vecchi ” deck Standard, da riprendere e rigiocare con nostalgia. Questo perché molti di questi deck non sono più utilizzabili causa nerf oppure perché questi mazzi non sono proprio più quelli di una volta (anche per l’aggiunta di nuova carte o la possibilità di usarne di vecchie).

Iksar ha approfittato per ribadire le idee del team su questo formato/modalità. Iksar ha voluto sottolineare come la squadra non voglia quasi mai agire, con bilanciamenti, sul formato e intervengono  solo quando la cosa è estremamente necessaria (come nel caso della nuova combo di Isteria). Per il Game Designer, i giocatori di WILD non amano i cambiamenti. Poi ha sottolineato come sia “naturale” che i deck selvaggi non siano propriamente uguali a quando erano in Standard. Iksar, poi, chiude esprimendo un parere su un possibile formato con espansioni a rotazione: “il formato a rotazione mi rende sempre scettico perché sembra relativamente non-friendly per le persone che non hanno tutte le carte”.

(nei commenti al post linkato potrete trovare le risposte di Iksar)

Che ne pensate di questo scambio di opinioni? Qual è la vostra nei confronti della WILD? Fateci sapere la vostra…

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701