ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Hearthstone, con gli hotfix di oggi disattivati i rating floor della Battaglia

Hearthstone, con gli hotfix di oggi disattivati i rating floor della Battaglia

Profilo di Stak
 WhatsApp

Gli sviluppatori di Blizzard hanno infine deciso di disattivare il sistema del rating floor all’interno della Battaglia di Hearthstone, con la modalità che ha sostanzialmente fatto un passo indietro  di circa un mese a livello di esperienza di gioco.

Come molti di voi sapranno vi era uno specifico bug che stava alterando l’MMR di alcuni giocatori disonesti cosi da permettergli di godere di un importante vantaggio a livello di punti ottenuti alla fine della partita. Gli sviluppatori erano a conoscenza di questa cosa, ma già durante la settimana avevano chiarito che, molto probabilmente, si sarebbe dovuto procedere con la temporanea sospensione del rating floor…e cosi è stato.

Oltre a questo intervento, i devs hanno anche risolto svariati problemi riguardo l’esperienza di gioco all’interno dei Duelli, ma anche per il nuovo sistema degli achievements e molto, molto altro.

Ecco di seguito tutti i punti che sono stati “risolti” dagli sviluppatori:

Hey all,

We’re planning to deploy a few hotfixes to address some of the issues introduced in the 19.0 patch. We’ll update this thread with changes after they’ve gone live.

  • We’ve disabled rating floors in Battlegrounds after identifying a critical bug. We’re aiming to bring rating floors back online in a future patch.
  • We’re aware of and working on a fix for Duels matches not rewarding XP.
  • We’re aware of and working on a fix for Madness of the Darkmoon Faire cards not showing up in Duels loot buckets.
  • We’re aware of a bug where some actions, such as editing or deleting existing decks, are being incorrectly tied to unlocking the Demon Hunter. We’re planning to address this in a future patch. The current workaround is to play through the Demon Hunter Prologue and unlock the class.
  • We’re aware of several older pack reward pop ups being displayed on login related to Duels and Master of Everything.
  • We’re aware of and tracking several visual bugs introduced with this patch.
  • We’re investigating a bug where the Samsung Galaxy card back is missing from accounts that have earned it.
  • We’re investigating an issue which may impact minimum spec mobile devices (those with fewer than 2GB of memory) on this patch which may result in degraded performance. This behavior may be triggered by accessing the new in-game Journal. We’re advising players to exit and relaunch Hearthstone if they encounter these issues.
  • We’re aware of and investigating incorrect progress being shown for Solo Adventure Achievements.
  • There is a known issue that sometimes causes Collection Achievements to appear to have incorrect progress—this will be fixed in an upcoming patch. When that happens, Collection Achievements will update to the correct progress, but no Achievements will be taken away.
  • The descriptions for the following Achievements around controlling minions meeting certain criteria are rather unclear. Specifically, these Achievements check that you are meeting their criteria at the end of your turn. These descriptions will be updated in a future patch (For example, “Control a minion 20/20 or larger” will be updated to something along the lines of “End your turn with a minion 20/20 or larger in play.”):

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Aleco spiega le scelte dietro i bilanciamenti della Patch 24.0.3. Occhio a Edwin!

Aleco spiega le scelte dietro i bilanciamenti della Patch 24.0.3. Occhio a Edwin!

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La Patch 24.0.3 verrà ricordata per essere una delle più corpose in fatto di bilanciamenti, soprattutto in direzione buff. Ben 22 sono le carte che sono state potenziate e, oltre che sull’articolo ufficiale, il buon Aleco ha spiegato la scelta dietro queste variazioni.

Per il Game Designer non bastavano le righe utilizzate sul sito, scritte insieme ad Nicholas “DeckTech” Weiss, ma ha voluto ulteriormente spiegare il perché il team abbia fatto determinate scelte.

Per tutta la squadra la situazione dei Top Tier deck non era poi così male, ma ascoltando la community hanno voluto comunque depotenziare carte che effettivamente erano da tempo problematiche (o lo sono da questa nuova espansione).

Ma era la situazione delle classi di basso Tier che hanno preoccupato Aleco e compagni. Classi sotto il 40% di winrate (come DH e Warrior) erano inaccettabili e per questo si è puntato molto sui buff a queste ed altre classi problematiche.

Resta, però, una domanda della community, che Aleco ha voluto spiegare: perché buffare il Rogue e soprattutto Edwin? Aleco Gereco ha spiegato che il team ha confermato i bilanciamenti ben prima dell’arrivo dell’ultimo Masters Tour e quindi ben prima dell’ottima prestazione di Lambyseries e del suo Rogue.

Per questo motivo, nonostante i bilanciamenti non siano stati ritoccati, il Game Designer non esclude che Edwin possa venir ritoccato con un nerf nel breve futuro.

Se avessimo visto il MT prima di bloccare i bilanciamenti del Rogue, avremmo comunque buffato Edwin? Non penso lo avremmo fatto, ma ciò non vuol dire automaticamente che questo cambiamento sarà cattivo per la salute del gioco

Aleco chiude, poi, le sue spiegazioni parlando della combo Kael’thas/Brann/Sire Denathrius. Sicuramente la combo è fenomenale, ma non si allontana dall’idea degli sviluppatori per queste carte: ottime finisher. Fatto sta che saranno tenute d’occhio con l’arrivo di questo nuovo meta.

QUI potrete trovare tutta la spiegazione nel TwitLonger del Game Designer

Che ne pensate delle spiegazioni di Aleco Gereco per questi cambiamenti della Patch 24.0.3?

Articoli Correlati:
Celestalon: “e se aveste la possibilità di salvare il deck del vostro avversario?”

Celestalon: “e se aveste la possibilità di salvare il deck del vostro avversario?”

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Celestalon Deck – Hearthstone, nonostante la sua onorata carriera di 8 anni, non smette mai di rinnovarsi, o almeno questa è la sua volontà. Per questo motivo gli sviluppatori sono sempre in cerca di nuovi feedback per contenuti alternativi o funzioni particolari.

E ieri, infatti, il noto Celestalon ha richiesto proprio il feedback della community su una funzione non ancora in sviluppo, ma di cui si è parlato tanto ai piani alti del team di Hearthstone. Parliamo della possibilità di copiare il mazzo dell’avversario con cui si è giocato.

La risposta a questa richiesta è più complessa di quanto si pensi e le reazioni dei giocatori non sono state tutte in un senso: c’è chi la vorrebbe a partire da subito, a chi non la vorrebbe mai introdotta nel gioco.

Ovviamente i pro e contro di questa introduzione sono diversi. L’aggiunta di questa funzione, in linea di principio, sarebbe positiva perché permetterebbe ai giocatori di avere velocemente un deck che li ha affascinati durante una partita, senza dover (sperare di) aggiungere l’avversario e sperare nella sua benevolenza.

Ma più ci avviciniamo al mondo competitivo e alla parte alta della Ladder, più questa ragione viene meno ed anzi diventa controproducente. I professionisti, magari prima di un torneo importante, vogliono la segretezza del loro mazzo (o almeno al totalità del loro mazzo), proprio per sorprendere i giocatori al successivo torneo. La funzione di “copia” permetterebbe di dare un’occhiata ai mazzi dei propri avversari del torneo, qualora avvenga un incontro in Ladder.

C’è però una soluzione che potrebbe mettere d’accordo tutti: si potrebbe introdurre questa funzione, ma avere la possibilità di disattivarla dalle impostazioni. Così ogni giocatore potrà decidere per sé!

E voi cosa ne pensate di questa eventualità? Vorreste poter ottenere velocemente e senza fatica il deck del vostro avversario su Hearthstone?

Articoli Correlati:
Patch 24.0.3: confermati i nerf, ma svelata una nuova marea di buff

Patch 24.0.3: confermati i nerf, ma svelata una nuova marea di buff

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Patch 24.0.3 – La rivoluzione é arrivata: Assassinio al Castello di Nathria riceve la prima ondata di bilanciamenti, ricca di nerf e buff.

Già in questi giorni erano stati svelati molti dei bersagli di questi bilanciamenti, soprattutto i nerf, tutti confermati. Per i buff, però, erano stati dati solo alcuni assaggi.

Sono proprio questi ultimi che sorprenderanno la community, poiché gli sviluppatori hanno deciso di buffare decine di carte delle peggiori classi in questo momento.

Rogue, Paladin, Demon Hunter e Warrior hanno ricevuto decine di potenziamenti e, insieme a piccoli spostamenti dei nerf, si punta davvero ad equilibrare il meta.

Non solo Standard e Wild, però, anche Battlegrounds ha ricevuto la sua buona dose di bilanciamenti.

Arriva poi, finalmente la nuova avventura all’insegna del Dio Antico C’thun, nuovo mercenario del gioco. Un evento tutto da giocare!

Questo é solo per stuzzicarvi, ora vi lasciamo alla Patch Note completa, in cui potrete leggere tutte le modifiche nel dettaglio. QUI le Patch Note.

Che ne pensate di questi nuovi bilanciamenti di Hearthstone della Patch 24.0.3?

Articoli Correlati: