ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
HCT 2018: luce sui nuovi challenger!

HCT 2018: luce sui nuovi challenger!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Attraverso un nuovo articolo ufficiale, Blizzard ha spiegato nel dettaglio quella che sarà la storia degli Hearthstone Challengers verso i playoff stagionali dell’ormai imminente nuova stagione competitiva di Hearthstone (qui ulteriori dettagli nel caso aveste mancato l’aggiornamento).
Come specificato da Blizzard stessa, “il programma Hearthstone Challengers fornisce agli aspiranti giocatori professionisti un percorso diretto ai Seasonal Playoffs. Ecco un ripasso di come le Challenger Cups e i Tavern Hero Qualifiers conducono alle Challenger Finals, che permettono a 8 giocatori di qualificarsi ai playoff di ogni stagione“.

Andiamo quindi a vedere i dettagli di queste attività, pubblicati sul sito ufficiale poche ore fa.

HCT 2018: in arrivo i nuovi Challenger!

Il 2018 introduce un nuovo percorso per raggiungere l’Hearthstone Championship Tour (HCT) World Championship. Allacciati la cintura e tieniti forte, stiamo per scoprire i dettagli del programma Hearthstone Challengers!

Il percorso degli Hearthstone Challengers verso i playoff

Il programma Hearthstone Challengers fornisce agli aspiranti giocatori professionisti un percorso diretto ai Seasonal Playoffs. Ecco un ripasso di come le Challenger Cups e i Tavern Hero Qualifiers conducono alle Challenger Finals, che permettono a 8 giocatori di qualificarsi ai playoff di ogni stagione.

20170325_Carlton-Beener_HCTWinter_Bahamas_1301.jpg

Linee guida del torneo

Le Challenger Cups e i Tavern Hero Qualifiers nel 2018 continueranno a essere gestiti dalla community, anche se stiamo stabilendo delle linee guida aggiuntive di riferimento riguardanti i formati dei tornei e altro.

  • Tutte le Challenger Cups e i Tavern Hero Qualifiers (THQ) sono a partecipazione libera e aperti a tutti i giocatori idonei.
    • I giocatori che si sono qualificati ai Seasonal Playoffs nelle passate 3 stagioni HCT non possono partecipare al programma Hearthstone Challengers.
    • I giocatori che sono formalmente riconosciuti come Master di Hearthstone non possono partecipare al programma Hearthstone Challengers.
    • I Locandieri e gli organizzatori delle Challenger Cups non possono partecipare ai propri eventi.
  • Tutte le Challenger Cups e i THQ devono essere giocati in formato Conquista, al meglio delle 3 partite con un’esclusione. Le prime fasi possono essere giocate in formato a doppia eliminazione o svizzero, i playoff a eliminazione diretta.
  • Gli organizzatori devono usare una piattaforma da torneo autorizzata, come Battlefy, StriveWire, ESGA o ESL Play.
  • Per ogni stagione saranno approvati al massimo 256 Challenger Cups e 256 Tavern Hero Qualifiers.
Challenger Cups

Le Challenger Cups si terranno durante i primi 3 mesi di ogni stagione HCT. La Stagione 1 del 2018 sarà un’eccezione: poiché questa stagione dura solo 3 mesi, le Challenger Cups potranno tenersi solo in gennaio e febbraio per quest’anno. Le altre linee guida per le Challenger Cups sono:

  • Una Challenger Cup deve avere almeno 32 partecipanti e non più di 128.
  • Per assicurare un’esperienza equa e positiva per tutti i giocatori, le Challenger Cups possono essere gestite solo da organizzatori che abbiano ospitato grandi eventi in passato.

Vincere una Challenger Cup assicura l’invito alle Challenger Finals regionali della relativa stagione. Ma è possibile ricevere l’invito anche con piazzamenti differenti!

All’inizio di ogni stagione, il team degli eSport di Hearthstone annuncerà quali piazzamenti in una Challenger Cup assicureranno l’invito. Le Challenger Cups della Stagione 1 del 2018 permetteranno a entrambi i finalisti (primo e secondo posto) di ottenere l’invito alle Challenger Finals.

Tavern Hero Qualifier

I Tavern Hero Qualifiers continueranno nel 2018! Ecco alcune linee guida per capire come partecipare od ospitare un Tavern Hero Qualifier.

  • I THQ possono essere organizzati solo da Locandieri con Locande riconosciute.
  • L’evento THQ dev’essere creato e approvato sul sito FiresideGatherings.com almeno 10 giorni prima dell’inizio programmato.
  • La campagna per il Tavern Hero Qualifier dev’essere selezionata quando si crea l’evento: eventi che non usano la funzione della campagna non saranno riconosciuti come Tavern Hero Qualifiers ufficiali.
  • Un THQ dev’essere aperto al pubblico e deve tenersi in un luogo pubblico.
  • Un THQ deve avere almeno 16 partecipanti e deve svolgersi offline.
  • I Locandieri che ospitano un THQ devono fornire un report completo dell’evento e i risultati del torneo entro sette (7) giorni dalla conclusione del THQ. La documentazione sarà inviata ai Locandieri degli eventi approvati. Aggiungi [email protected] e [email protected] ai tuoi contatti per assicurarti di ricevere le nostre comunicazioni senza disguidi o ritardi.

Un Locandiere può gestire più di una qualificazione durante la stagione, ma tutti gli eventi precedenti devono essere segnalati insieme ai risultati del torneo prima che nuovi eventi vengano approvati. Ogni Locandiere può chiedere l’approvazione per massimo 5 eventi a stagione.

Vincere un Tavern Hero Qualifier assicura l’invito alle Challenger Finals regionali della relativa stagione.

Challenger Finals

Hai raggiunto le Challenger Finals! E adesso?

Le Challenger Finals si tengono online. Usano il formato Conquista al meglio delle 3 partite con un’esclusione. Le fasi si giocano in formato svizzero, i playoff a eliminazione diretta. I migliori 8 giocatori proseguono dalle Challenger Finals ai Seasonal Playoffs.

Le Challenger Finals non ci potrebbero essere senza le Challenger Cups o i Tavern Hero Qualifiers, quindi gli organizzatori di tornei e i Locandieri interessati a ospitare una Challenger Cups possono scrivere a [email protected] per sottoporre la propria candidatura.

Date del programma HCT Challengers

Scopri il tuo percorso verso la gloria con questo calendario degli HCT Challengers!

Stagione Challenger Cups Tavern Hero Qualifiers Challenger Finals
Stagione 1 1 gennaio – 31 marzo 19 gennaio – 4 marzo Europa: 17 e 18 marzo
Americhe: 24 e 25 marzo
Asia Pacifica: 31 marzo e 1 aprile
Stagione 2 1 aprile – 31 luglio 6 maggio – 17 giugno Europa: 14 e 15 luglio
Americhe: 21 e 22 luglio
Asia Pacifica: 28 e 29 luglio
Stagione 3 1 agosto – 30 novembre 31 agosto – 14 ottobre Europa: 10 e 11 novembre
Americhe: 17 e 18 novembre
Asia Pacifica: 24 e 25 novembre

Le domande per le Challenger Cups vengono accettate senza soluzione di continuità, fino a 10 giorni prima della data prevista per l’evento. Le candidature per i Tavern Hero Qualifiers verranno aperte su FiresideGatherings.com almeno 10 giorni prima dell’apertura di una stagione e si chiuderanno 10 giorni prima dell’ultimo giorno di una stagione. Ogni stagione durerà fino a 6 settimane, e gli inviti a partecipare alle HCT Challengers Finals verranno inviati ai giocatori qualificatisi alla conclusione di ogni stagione dell’HCT di quest’anno.

Speriamo di vederti all’Hearthstone Championship Tour 2018 quest’anno! Nel frattempo, non perderti le ultime novità o inviaci le tue domande su Twitter o Facebook con l’hashtag #HCT.

Svelati i primi nerf e buff della Patch di Hearthstone: Edwin, Celestial, Wildseed, cambia tutto

Svelati i primi nerf e buff della Patch di Hearthstone: Edwin, Celestial, Wildseed, cambia tutto

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Nerf/Buff Hearthstone – Di solito il weekend di Hearthstone è molto tranquillo per quanto riguarda le notizie e ci si concentra sul competitivo del gioco con i tornei disponibili. Stavolta, però, è stata svelata più di qualche piccolo dettaglio.

Infatti inaspettatamente (anche se qualche informazione stava sfuggendo) sono stati svelati molti dei cambiamenti che saranno disponibili a partire dalla prossima Patch, in arrivo tra Lunedì e Martedì.

A dare i primi spunti è stato Aleco Gereco, Game Designer del gioco, che in un post in cui si parlava dell’ultimo hotfix e dei suoi problemi, ha svelato qualche nome importante.

Tutte le carte che vi citeremo saranno parte della patch in arrivo.

Si parla non solo di nerf, ma anche buff, anche se questi ultimi non sono stati annunciati tutti. Partendo dai malus alle carte, ad essere colpiti saranno:

  • Biblioteca Vile: perderà il suo +1/+1 di base (ed ora si darà il buff solo se saranno effettivamente presenti Imp; almeno uno)
  • Semebrado del Cervo: al suo risveglio darà un’arma 3/2
  • Guardiano di Nevealta: diventerà un 5/5, ma non otterrà più buff dai servitori che congelerà
  • Allineamento Celeste: non inciderà più sull’avversario
  • Illusionista Coboldo (Wild): diventerà un 5 Mana

Svelati anche un paio di buff, che a quanto pare erano già stati scoperti: Edwin, Capo dei Defias sarà un 3 Mana 3/3, mentre Cripta delle Reliquie costerà 2 Mana.

Aleco, però, ha anche svelato che saranno in arrivo altri buff aggiuntivi e riguarderanno soprattutto Cacciatore di Demoni, Paladino e Guerriero (ad oggi le classi effettivamente più in difficoltà).

Queste sono le informazioni al momento annunciate: che ne pensate di questi nerf e buff di Hearthstone? Quali altri vorreste vedere?

Articoli Correlati:
Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hotfix Hearthstone – Ieri sera, oltre ai già annunciati dettagli sui prossimi bilanciamenti, è stato anche annunciato un inaspettato hotfix che sarebbe servito a risolvere alcuni problemi e bug nati sul gioco con la nuova espansione. Ma in questo caso il condizionale è d’obbligo.

Già perché l’annuncio di HSDeckTech ha sicuramente rianimato i giocatori per le risoluzioni che avrebbe portato, il problema, però, è che dopo qualche minuto l’hotfix è stato fermato sul nascere perché stava creando altri inconvenienti.

Sono tanti i cambiamenti che avrebbe portato questo veloce fix: dalla rimozione della carta eroe Guff in Duelli per Drek’Thar, alla possibilità di riscattare il mazzo di ritorno per coloro che già lo avevano in parte riscattato prima della Patch 24.0, ed alcuni altri bug fix.

Un nuovo problema, però, sembrava esser nato proprio per i mazzi di ritorno.

La manipolazione del codice da parte degli sviluppatori avrebbe portato non solo a risolvere il vecchio problema, ma addirittura a dare la possibilità di riscattare il mazzo anche a coloro che non avrebbero dovuto.

Per questo l’hotfix è stato sospeso e tutte le risoluzioni arriveranno più avanti, non appena il problema verrà risolto.

Questa è la situazione al momento, ma siamo sicuri che i dev troveranno una risoluzione nel più breve tempo possibile.

Che ne pensate di questo hotfix per Hearthstone? Avete riscontrato anche voi problemi con il mazzo di ritorno?

Articoli Correlati:
Svelato quando arriveranno i bilanciamenti di Hearthstone! Iksar scherza sulla prima carta colpita

Svelato quando arriveranno i bilanciamenti di Hearthstone! Iksar scherza sulla prima carta colpita

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai non era piú un mistero che da qui a poco tempo sarebbero arrivati bilanciamenti al nuovo meta di Hearthstone, mancava solo il quando e quali carte colpire (il che é quasi tutto effettivamente).

Fatto sta che ieri in tarda serata sono arrivati i primi indizi, non solo su quando ci saranno questi bilanciamenti, ma anche su un primo bersaglio.

Come avevamo ipotizzato, infatti, i cambi al meta giungeranno nella giornata di Lunedí o Martedí, come svelato da HSDeckTech (probabile si parli di Patch Note per queste date, magari con conseguente aggiornamento per Giovedí).

Ma a questo primo dettaglio importante si aggiunge un piccolo quanto decisivo meme pubblicato dal Iksar, Game Director del gioco.

Con il noto meme di Momoa che sta per acciuffare, scherzosamente, Henry Cavill, vediamo che Hearthstone é alla ricerca di…Allineamento Celeste.

Il meme di Iksar sui prossimi Bilanciamenti di Hearthstone

Il meme di Iksar

Già, la carta del Druido tanto chiacchierata (anche se in Standard si sta vedendo di meno) potrebbe proprio essere il primo bersaglio degli sviluppatori. É praticamente impossibile non sia cosí.

Queste le informazioni al momento in possesso della community, ma nulla ci vieta di credere che qualche altro assaggio possa arrivare prima di settimana prossima.

E voi cosa ne pensate? Vorreste un aggiustamento ad Allineamento Celeste? E quali saranno gli altri bersagli?

Articoli Correlati: