Hall of Fame e Polveri Arcane: come ottenere il massimo di Polveri Arcane

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso questo breve aggiornamento vogliamo chiarire alcune domande poste nella community riguardo le carte che finiranno nella Hall of Fame e quelle che con la rotazione sono destinate ad uscire dal formato standard.

In merito a questo, è bene sottolineare che il giorno dell’inizio dell’Anno della Fenice riceverete immediatamente il numero di Polveri Arcane uguali a quelle necessarie per costruire le carte che destinate alla Hall of Fame.

Possedendo un Leeroy Jenkins riceverete quindi 1600 Polveri Arcane, e subito dopo potrete anche decidere di tenere la carta nella vostra collezione o, eventualmente, di distruggerla andando a collezionare altre 400 PA, per un totale di 2000 Polveri in tutto.

Blizzard ha infatti più volte spiegato che all’avvio del nuovo anno competitivo ad ogni giocatore verrà restituito l’equivalente in Polveri senza che queste carte vengano però distrutte dal computer.

Facciamo qualche esempio:

Con 2 Tecnocontrollori normali riceveremo 200 Polveri Arcane.
Con 2 Tecnocontrollori dorati riceveremo 800 Polveri Arcane.
Con 2 Tecnocontrollori dorati e due normali riceveremo sempre 800 Polveri Arcane.

Le carte che finiranno in HoF

Di seguito andiamo a vedere una comodissima infografica realizzata dal giocatore della community di Hearthstone Gianluca Coppola, che ci mostra cosa fare in base alle varie situazioni che ci si potrebbero presentare davanti.

Infografica

Realizzata dal giocatore della community Gianluca Coppola

In conclusione, se avete già due copie normali delle carte che andranno nella Hall of Fame non costruite nulla, non avrete alcun beneficio o guadagno extra costruendole dorate. Se invece doveste avere una sola copia o nessuna copia delle carte che finiranno nella Hall of Fame allora si, conviene costruirle (o costruirla, nel caso abbiate una sola carta normale) per averne un beneficio maggiore.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701