“Come giocare un deck”: la Guida di Lik al formidabile Hybrid Shaman!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Online un nuovo aggiornamento con le Guide dei Pro di Powned.
Gli espertissimi giocatori del Team Powned ci spiegheranno e aggiorneranno con periodicità le liste dei più performanti ed utili deck della Locanda! Non solo, infatti ogni lista sarà abbinata ad una esauriente e dettagliata guida all’uso del deck (mulligan, match-up e strategie) come solo i migliori utilizzatori di questi archetipi potrebbero fare!
In questo nuovo appuntamento andiamo a vedere la guida di Lik ad uno dei migliori mazzi della Locanda:  l’Hybrid Shaman ricordandovi che potrete sempre consultarla andando nella sezione apposita del sito!

Vi lasciamo ora alla guida del nostro Lik…e vi auguriamo una buona consultazione ed un buon game!

Introduzione

Con la nascita del formato standard e l’arrivo dell’espansione “Sussurri degli Dei Antichi” Thrall si è subito imposto come uno degli eroi più performanti per scalare la modalità classificata standard, il mazzo che finora ha avuto più successo per questo eroe è senza ombra di dubbio l’Hybrid Shaman.
La caratteristica principale dell’Hybrid Shaman è di avere un core formato da carte che van bene sia per una strategia Aggro sia per una strategia Midrange di controllo della board, le varie liste vengono completate poi da un mix di carte più incentrate verso l’aggro (come Martelfato) o più incentrate al Midrange (come Tempesta di Fulmini).
L’ampia scelta di carte buone a completare la lista rendono questo mazzo estremamente competitivo in qualsiasi genere di metagame a patto di saperne adattare lista e stile in base ai mazzi che si incontrano più frequentemente.

hybrid shaman

Gameplay

Come accennato nell’introduzione l’Hybrid Shaman è un miscuglio tra il classico Sciamano Midrange giocato prima dell’uscita della “Lega degli Esploratori” (mazzo che non ha mai dato grandissimi risultati in nessun metagame che ha vissuto) e il più recente e performante Sciamano Aggro.
Considerando la qualità dei drop a basso costo a disposizione e l’assenza di “spari” si può facilmente intuire come la strategia vincente nella maggior parte dei match sarà quella di controllare il board nei primi turni utilizzando carte come Guardiana d’Argento, Golem Totemico e Totem del Fuoco e lentamente togliere qualche punto vita al nostro avversario per poi giocare carte come Senzavolto Ardente, Martelfato e Brama di Sangue che, se siamo in possesso della board, ci faranno vincere la partita con ingenti danni o che ci faranno ottenere ancora più valore dalla nostra posizione dominante (come Totem del Mana o Valoroso dei Tauren).
Un’altro aspetto importante…

Clicca qui per continuare a leggere la guida all’Hybrid Shaman di Lik!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701