ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Gormok The Smork, parla Ambushino: “Non ho mai fatto Rank #1 con quel deck”

Profilo di Stak
 WhatsApp

E’ da diversi giorni che il deck “Ambushino” (o Gormok the Smork) sta generando discussione all’interno dei più noti luoghi della community internazionale di Hearthstone.
Su Hearthpwn questo mazzo ha ricevuto in pochi giorni più di 100 commenti e 130 “Mi Piace” ed anche sul Community è stato protagonista di un’interessante discussione che cercava di mettere in luce quelle che sembravano essere delle evidenti lacune del deck.
La vera bomba mediatica è però scoppiata due giorni fa quando TempoStorm, nel suo ultimo Meta SnapShot, ha inserito in Tier2 il deck di Ambushino.

Il fatto che questo particolare episodio sia da catalogare come “Bomba Mediatica” è però relativo a quanto ci sia di vero dietro questo particolare deck.
Erano infatti diversi giorni che in molti pensavano si trattasse di un deck Troll e che il suo creatore non avesse davvero raggiunto la posizione #1 Legend.
Abbiamo deciso di intervistare Ambushino (che è un giocatore italiano di Hearthstone) per farci spiegare, nel dettaglio, cosa sia avvenuto e quanto ci sia di vero in tutta questa vicenda…vi auguriamo una buona lettura!

It’s been several days since the “Ambushino” (Gormok smork) deck has been generating discussion within the most notorious places in the Hearthstone international community.
On Hearthpwn this deck received more than 100 comments and 130 “Likes” in a few days, prompting within the community a big discussion regarding what appeared to be its various and evident flaws.
The true bomb, however, exploded two days ago, when TempoStorm, in its latest Meta SnapShot, added Ambushino’s deck in its Tier2 list.
We decided to interview Ambushino (which is an Italian Hearthstone player) to let us explain in detail what happened and the truth behind the whole deal… we wish you a good reading!

Allora Alessandro, vuoi presentarti alla community? Chi sei?
So Alessandro, introduce yourself to the community. Who are you?

Mi chiamo Alessandro, ho 22 anni e vivo in provincia di Roma. Mi sono avvicinato ad Hearthstone precisamente un anno fa (ahimè xD) e tuttora continuo a giocarci ma non in modo competitivo, mi piace principalmente per le artwork delle carte e perché non ho mai giocato ad un gioco di carte digitali.

My name is Alessandro, I’m 22 years old and I live near Rome. I approached Hearthstone exactly a year ago and I keep playing it, non competitively, to this day. I mainly like it for the card artwork and because I had never played a virtual card game before.

Tu sei il creatore del mazzo “Ambushino”?
Are you the creator of the Ambushino deck?

Si , sono io il creatore del deck “Gormok the smork
Yes, I am the creator of the “Gormok the smork” deck.

Hai mai giocato quel deck?
Have you ever actually played that deck?

Ho giocato letteralmente il Gormok hunter due volte in amichevole nel momento in cui stavo cercando di costruirlo.
I literally played it twice in friendly matches, when I was trying to build it.

Quindi il fatto del rank #1 Legend non è vero?
So, how about the fact that you reached #1 Legend, is that not true?

Assolutamente no, lo screen del rank 1# legend è un fotomontaggio la cui utilità era di dare visibilità al deck fin da subito.
Absolutely not, the rank screenshot was aptly created to give instant relevance to the deck.

Premesso che il tuo mazzo ha letterlamente fatto il giro del mondo…perchè l’hai fatto?
Given the fact that your deck has literally been seen all over the world… Why did you do it?

Ho messo su questa storia del deck per fare una sorta di esperimento sociale. Tutti i giorni si vedono deck di dubbia provenienza e con sinergie quasi inesistenti che vengono passati per “deck fortissimi” da utenti che giudicano il deck sin dal momento in cui vedono nella presentazione uno screen di un game in cui si gioca in Legend.
Questa cosa mi ha fatto riflettere molto perchè io sono dell’idea che i deck vadano provati e poi giudicati, per questo ho voluto fare questo esperimento.
In poche parole, ho deciso di montare un deck con qualche singergia e con delle carte decenti e di postarlo con allegato uno screen del legend#1 sul sito hearthpwn. Molti utenti hanno “abboccato” all’esca ed in pochi minuti ho avuto molti feedback positivi nonostante il deck non si presentava benissimo.
Fortunamente però alcuni utenti si sono accorti che il deck non girava bene in ladder, ciò vuol dire che non tutti si affidano ad uno screenshot per decidere se il deck sia buono oppure no. Tutto questo quindi è stato fatto per lanciare un messaggio alla community: non affidatevi ad un deck che viene postato dal primo che capita con uno screen di dubbia provenienza per raggiungere i vostri obiettivi, siate sicuri che un deck sia valido e giocatelo più e più volte per capire come giocarlo al massimo.

I started this whole thing as a sort of social experiment. Every day you can see decks coming out of nowhere, with basically no synergy, considered “unbelievably strong” by users just because in the preview there are a couple of screenshots of it being used in Legend rank games.
This fact made me think a lot, since I believe that you should try a deck before judging its potential, and put in my mind the whole experiment idea.
Basically, I decided to build a deck with a couple of synergetic cards mixed with a few more decent ones and to publish it on hearthpwn with a legend #1 screenshot attesting its “legitimacy”. Many users took the bait immediately and sent me a lot of positive feedback, even though the deck was no good.
Luckily some users noticed that the deck was actually no good in ladder games, meaning that not everyone put their faith in a screenshot to judge whether a deck it’s good or not. The whole thing was set up to send a message to the community: don’t trust a deck coming out of nowhere just because a screenshot says it’s good, be sure that it’s actually effective and test it thoroughly to learn how to use it at its best.

Quindi secondo te c’è un po’ di superficialità negli utenti per quanto riguarda il net decking?
So do you think users are generally not so thorough in regards to net decking?

Purtroppo si Stak, come detto in precedenza molti utenti sono un po’ superficiali per quanto riguarda la scelta dei deck da giocare.
Unfortunately yes, like I said before, many users are very superficial when they have to decide which deck to play.

Il tuo deck è finito nel Tier2 del meta snapshot di TempoStorm…com’è possibile?
Your deck ended up on the Tier2 list of the TempoStorm meta snapshot… How is it possible?

Ebbene si, con gran sorpresa il Gormok Hunter è arrivato addirittura sulla piattaforma di Tempostorm. Io credo che tutto questo sia successo in seguito al grande successo che il deck ha avuto su hearthpwn (circa 200 like) ed è passato in seguito sotto gli occhi di qualche membro del team di Tempostorm, in particolare Jab (uno dei migliori giocatori di hunter secondo me).
Io penso che comunque il deck sia stato provato almeno da quest’ultimo, altrimenti non avrebbe senso vedere il mio Gormok Hunter nel meta snapshot di Tempostorm. Evidentemente, essendo l’hunter una classe già molto forte grazie al suo hero power, è bastato poco per rendere il deck abbastanza sinergico e renderlo giocabile secondo Jab. Devo ammettere che è stata una piccola soddisfazione vedere Jab che recensiva il mio deck.

Yes, against all odds the Gormok Hunter landed on Tempostorm’s website. I believe that since it had a big following on hearthpwn (around 200 likes) it probably caught the eye of someone from the Tempostorm team, in this case Jab (which I believe is one of the best hunter players).
I think the deck has been at least tried by him, otherwise it wouldn’t make sense to put it in the meta snapshot. Probably, since the hunter is already a pretty strong class thanks to its hero power, tweaking it a little bit to make it more synergetic and playable wasn’t too hard for Jab. I have to say that it was quite satisfying to see my deck reviewed by Jab.

Quindi diciamo che il tuo deck è comunque un listato ragionato e, probabilmente, neanche troppo scarso ma non lo hai mai giocato ne ci hai mai raggiunto il livello leggenda giusto?
So, in conclusion, we can say that your deck has quite a logic behind and it’s probably not super bad, however you never used it and most of all never reached the #1 legend rank with it, right?

Esattamente! Ho preso una buona base di un mid range hunter su cui costruire il mio deck ed ho pensato ad un modo per trovare una sinergia diversa dagli altri hunter e di inserire un protagonista per il deck , Gormok l’Impalatore. Il deck non è del tutto scarso proprio perchè è costruito sull’hunter che grazie al suo hero power riesce a mettere pressione costante all’avversario. Io non ho mai giocato questo deck per raggiungere il grado Leggenda.

Exactly! I took a good basis of mid range hunter on which to build upon, I thought about creating a new synergy that would make it different from the other hunter decks and to add in it a new protagonist, Gormok The Impaler. The deck is not complete trash because is based on the hunter, which is able to put constant pressure on his opponent just by using his hero power. I never played this deck to reach legend.

Hai qualche messaggio per la community Amb?
Do you have a message for the community?

Voglio augurare a tutta la community un buon game e spero che tutti riusciate a raggiungere i vostri obiettivi su Hearthstone.
I just want to wish the whole community a good game, I hope you’ll be able to reach your Hearthstone goals.

Ti ringraziamo per essere stato con noi e per averci spiegato, dettagliatamente, questa situazione. Alla prossima!
Thank you for being with us and for the detailed explanation of this whole episode. See you next time!

Grazie mille Stak, è stato un piacere poter condividere queste opinioni con altre persone!
Thank you, being able to share this with other people was a pleasure!

 

Mike Ybarra scrive ai giocatori: “notizie entusiasmanti in arrivo”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Attraverso un nuovo post pubblicato sul sito ufficiale di Blizzard, il celebre Mike Ybarra (Head di Blizzard Entertainment dalla scorsa estate) ha voluto mandare un messaggio alla gigantesca community dei suoi giocatori.

Mike Ybarra si è prima detto soddisfatto del lavoro che è stato fatto in Blizzard nel corso di questi ultimi mesi, con notevoli sviluppi sul fronte dei team che dovranno operare all’interno dell’azienda per garantire un ambiente di lavoro sempre inclusivo e sereno.

All’interno del comunicato, Mike ha poi voluto anche fare una rapida menzione dei progetti e delle novità future di Blizzard, annunciando che “notizie entusiasmanti” sono in arrivo per gli appassionati dei titoli del publisher. “Bisognerà aspettare fino alla prossima settimana” però per avere certezza rispetto al “cosa” è in arrivo.

Ecco di seguito il messaggio completo:

Sono onorato di far parte di Blizzard Entertainment: per la sua storia epica, i talenti incredibili, le migliori community di giocatori e, naturalmente, gli incredibili giochi che siamo così fortunati di poter creare. Sono alla guida di Blizzard da un paio di mesi ormai, e oltre alle entusiasmanti novità di questa settimana, vorrei condividere alcuni pensieri sugli sforzi che stiamo facendo per mettere il nostro team e i giocatori al centro in tutto quello che facciamo.

Il 2021 è stato un anno impegnativo per tutti. Come individui, ci preoccupiamo di trattare con rispetto e dignità tutti quelli che ci circondano. Come professionisti, abbiamo a cuore il nostro mestiere e vogliamo lavorare nell’ambiente più incoraggiante e sicuro possibile.

La nostra priorità, ora e in futuro, è il lavoro che stiamo facendo per ricostruire la vostra fiducia in Blizzard.

Vedere Blizzard lavorare con la creatività e la diligenza di sempre anche in questo periodo difficile (aggravato dalla pandemia in corso) è stato d’ispirazione. Il modo in cui affrontiamo queste sfide, facciamo evolvere i nostri processi di sviluppo e guardiamo in modo introspettivo come migliorare la nostra cultura aziendale è indicatore dell’incredibile forza e dell’impegno che mettiamo tra di noi, nel nostro lavoro e nei confronti delle community dei giocatori.

Mi sono sentito incoraggiato anche leggendo i forum, i post sui social e le email di persone interne o esterne a Blizzard, che hanno difeso ciò che è giusto e ci hanno fornito la loro guida. Voglio che sappiate che vi stiamo ascoltando, tutti, e siamo impegnati a cambiare. Come primo passo del miglioramento delle comunicazioni con la community, vorrei sottolineare alcune delle prime azioni che stiamo intraprendendo per migliorare la nostra cultura aziendale:

  • Valuteremo il successo dei nostri team esecutivi e dirigenziali direttamente sulla base dell’effettivo miglioramento della cultura aziendale. Questo significa che il loro (e il mio) successo, e la conseguente remunerazione, dipenderanno direttamente dai risultati generali raggiunti nel creare un ambiente di lavoro sicuro, inclusivo e creativo in Blizzard.
  • Dedicheremo più risorse e ruoli a tempo pieno al miglioramento della nostra cultura aziendale. Troppo spesso, questi sforzi fondamentali vengono demandati a gruppi di impiegati dedicati alle risorse umane, che hanno già altri lavori a tempo pieno da svolgere. Tra le posizioni di leadership che abbiamo stabilito per questo nuovo team ci saranno:
    • un responsabile della cultura aziendale, che ci aiuterà a mantenere gli aspetti migliori di quello che già esiste e a cambiare ed evolvere laddove ce ne sia bisogno, per assicurarci che tutti possano dare il meglio in Blizzard
    • un nuovo responsabile organizzativo per le risorse umane, che creerà fiducia, rafforzerà i nostri team e contribuirà a promuovere un ambiente di lavoro sicuro e positivo per tutti
    • un responsabile per la diversità, l’equità e l’inclusione (DE&I), concentrato esclusivamente sui nostri progressi negli sforzi in questo ambito

    Il nostro impegno prioritario, ora, è completare questi team.

  • Abbiamo triplicato le dimensioni dei nostri team dedicati al rispetto delle regole e alle indagini sui comportamenti inaccettabili, per meglio chiarire le responsabilità. Si parla di tutti gli impiegati Blizzard, inclusi i leader e i dirigenti.
  • Abbiamo condiviso i dati sulle rimostranze con i nostri team e abbiamo stabilito degli obiettivi di miglioramento di queste misurazioni.
  • Abbiamo messo in atto un programma di feedback ascendenti, in modo che gli impiegati si sentano sicuri nel valutare i propri capi. Useremo questi dati per misurare la qualità e l’efficacia dei nostri manager.

Queste azioni sono solo l’inizio del lavoro che ci aspetta in Blizzard. Mi sento motivato ed entusiasta all’idea di lavorare direttamente alla costruzione del miglior ambiente possibile per i nostri team, permettendo loro di dare vita alle proprie idee.

Sappiamo di dover anche fornire ai nostri giocatori dei contenuti in modo più regolare e di dover rinnovare i nostri giochi, dentro e fuori. Abbiamo in serbo alcune novità entusiasmanti, ma potrò dire di più la prossima settimana.

Voglio ringraziare le nostre community e i nostri incredibili team per la loro dedizione e la loro guida: saranno sempre la nostra stella polare.

Brindiamo a un incredibile 2022… e oltre!

– Mike “Qwik” Ybarra

Cosa ne pensate community? Speriamo di scoprire presto quali sono le grandi novità in arrivo!

Articoli correlati: 

migliori deck per scalare

In attesa del nerf tutti giocano il Ladro: un altro Thief Rogue in #1 Legend

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ieri è stata annunciata ufficialmente la Patch, in arrivo il 25 Gennaio, che non porterà solo enormi cambiamenti alla Battaglia con la meccanica degli Amici, ma anche nuovi bilanciamenti per Standard e Wild. Ma nel frattempo?

Nel mentre la gente sta cercando di approfittare di questi ultimi giorni prima dei cambiamenti per sfruttare al massimo tutte le carte che saranno nerfate, soprattutto quelle che entrano di diritto nei mazzi Ladro.

Già perché in Standard a farla da padrone, e lo sarà molto probabilmente fino al 25, è ancora il Thief Rogue che ancora svetta in testa al Legend grazie ad una lista di MrLovaLova, che l’ha portato appunto fino al #1 Legend.

Il Rogue sicuramente subirà grossi colpi con i nerf, mentre altri deck/classi non ne risentiranno: parliamo dell’Hunter, in Standard, con il suo eterno Face Hunter. A contrastarlo però, magari con il buff a Rokara, troviamo il Control Warrior. Riuscirà a risorgere?
Chiudiamo questo aggiornamento con un’altra lista di Ramp Druid e un deck di OTK Freeze Shaman.

Le liste

OTK Freeze Shaman di Thijs (Legend#316)  11700
Ramp Druid di Lebed (Legend#232)  9960
Thief Rogue di MrLovaLova (Legend#1)  10800
Face Hunter di Mikkokirow (Legend#98)  6360
Control Warrior da Legend di Kibler  18060

Che ne pensate di queste liste? Fateci sapere la vostra…

Approfondimento meccanica degli Amici: tutte le informazioni svelate

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Le Patch Notes si sono svelate ufficialmente ieri sera con tantissime novità che arriveranno in Locanda dal 25 Gennaio. Tutte le modalità hanno ricevuto sconvolgimenti, ma sicuramente la Battaglia é quella che piú ne uscirà rivoluzionata.

La modalità Auto-battler di Hearthstone, questa volta, non si é limitata ad aggiungere qualche servitore o qualche nuovo Eroe, ma un’intera meccanica che sconvolgerà ogni gerarchia adesso all’opera.

Arriveranno gli Amici, nuovi servitori di supporto per OGNI Eroe con poteri sconvolgenti, in grado di ribaltare intere partite se usati al meglio. Ogni Eroe avrà un Amicometro che turno dopo turno si riempirà in questo modo:

  • ogni volta che si entra in combattimento
  • infliggendo danni ai nemici
  • attivando Scudi Divini
  • vincendo o pareggiando fasi del combattimento

Facendo ció noterete che la vostra barra Amicometro, formata da due sezioni separate, si riempirà. Non appena riempirete la prima otterrete un esclusivo servitore, quando riempirete la seconda sezione ne riceverete altre due copie. Dopodiché l’Amicometro si romperà e non potrete piú “utilizzarlo”. Sta a voi decidere se usare e vendere man mano questi esclusivi servitori o tenerli per fare una tripla dai poteri/statistiche potenziati.

I vari servitori possono essere di 3 livelli Locanda diversi: ci sono Eroi con Amici di Locanda 2, Locanda 3 o Locanda 4. Piú il livello Locanda del servitore é alto, piú l’Amicometro é lento a riempirsi, ma potenzialmente il servitore ha un potere piú forte (sottolineiamo potenzialmente).

L’Amicometro, poi, ha anche un limite massimo di riempimento in un turno, per evitare che alcuni Eroi possano subito avere vantaggi irrecuperabili.

Queste tutte le informazioni utili condivise da Blizzard. Ovviamente a questo link, cliccando sull’eroe desiderato, potrete scoprire la lista completa di tutti gli Amici in arrivo dal 25 Gennaio (ne sono ben 75, uno per Eroe), in attesa di giocare la “nuova” modalità Battaglia (ci sono problemi con il sito di Playhearthstone, per questo motivo potreste non riuscire a vedere tutti gli Amici, al momento).

Che ne pensate di questa meccanica? Fateci sapere la vostra…