ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Gli Elementali di Viaggio a Un’Goro, una chiacchierata attorno al focolare con Mike Donais

Gli Elementali di Viaggio a Un’Goro, una chiacchierata attorno al focolare con Mike Donais

Profilo di Stak
 WhatsApp

Durante la serata di ieri, Blizzard ha reso note alcune delle nuove carte Elementale in arrivo con l’espansione Viaggio a Un’Goro (tutte le carte svelate in anteprima le potrete trovare cliccando qui) e nel caos e nell’entusiasmo generale generati da questo annuncio a molti sono sfuggiti i dettagli del post di Mike Donais intitolato “una chiacchierata attorno al focolare”.
In questo articolo ufficiale, Donais ha voluto parlare in modo più dettagliato di queste nuove e particolari creature della Locanda, delle meccaniche che avevano pensato di abbinargli e di quelle che invece accompagneranno Ragnaros, Al’Akir e compagnia nel nuovo Anno del Mammuth.
Tra le cose più interessanti di questo articolo, troviamo anche le varie proposte che il team fece riguardo le interazioni degli elementali nei mazzi della Locanda…sperando che quanto state per leggere sia di vostro gradimento, vi auguriamo una buona lettura ed un buon divertimento!

Una chiacchierata attorno al fuoco: gli Elementali di Un'Goro con Mike Donais

Quando vi avventurerete a Un’Goro, state in guardia: il cratere non è solo la dimora di pericolosi dinosauri, ma anche quella di antichi Elementali! Oggi esamineremo più da vicino come sono stati progettati e cosa sono in grado di fare.

Prima di tutto, diamo un’occhiata a questi nuovi servitori dello Sciamano.

Quando si gioca un Elementale, l’energia sprigionata dalla loro evocazione persiste nell’aria, consentendo agli Elementali giocati nel turno successivo di utilizzarla. Molti Elementali di Viaggio a Un’Goro ottengono un bonus se è stato giocato un Elementale nel turno precedente.Gli Elementali nella vostra mano si illumineranno con una luce particolare se possono usufruire di questo bonus.

In Viaggio a Un’Goro verranno introdotti numerosi Elementali molto potenti, ma uno in particolare porterà questa meccanica a livelli estremi:

Sì, abbiamo visto questo servitore raggiungere 30 Salute.

Cos’ha ispirato la meccanica degli Elementali?

Vogliamo che ogni tipo di servitore abbia una tematica e uno stile di gioco unici. Quando lavoravamo sull’avventura del Massiccio Roccianera, abbiamo deciso che alcune carte avrebbero ottenuto un bonus se si aveva un Drago in mano. Ciò ha permesso ai mazzi Drago di includere servitori costosi, in quanto con questa meccanica veniva mitigato il problema di averli in mano senza però avere abbastanza Mana per poterli giocare. Sapevamo che avremmo dovuto creare qualcosa di simile anche per i mazzi Elementali in modo da farli sentire unici.

Durante la fase iniziale di progettazione del set, abbiamo esplorato numerose idee, anche quelle che sapevamo non avrebbero funzionato a dovere; ciò nonostante, ogni esperimento ci ha aiutato a capire cosa si sarebbe rivelato divertente. Abbiamo provato delle meccaniche che non si sono rivelate funzionali, ma che possedevano alcuni elementi particolarmente divertenti. Da essi abbiamo preso spunto per creare una nuova meccanica capace di racchiudere tutto ciò che desideravamo.

In Viaggio a Un’Goro, eravamo decisi ad aggiungere gli Elementali, così abbiamo provato circa 10 differenti meccaniche. Giocando con ognuna di esse e discutendo al riguardo, ci siamo concentrati su alcune di queste. Alla fine, abbiamo scelto la meccanica che consideravamo migliore e abbiamo adattato tutti gli Elementali affinché interagissero correttamente con essa.

Quali altre meccaniche per gli Elementali abbiamo provato?

  1. Gli Elementali ottengono un bonus se lanci una Magia.
  2. Gli Elementali ottengono un bonus se l’ultima carta giocata è stata un Elementale.
  3. Gli Elementali ottengono un bonus se l’ultimo servitore giocato è stato un Elementale.
  4. Gli Elementali ottengono un bonus se controlli un altro Elementale.
  5. Gli Elementali sono sia un tipo di servitore che un tipo di Magia.
  6. Si ottengono Cariche Elementali che poi è possibile consumare per potenziare altri Elementali.

Ognuna di queste meccaniche aveva problemi specifici o poneva sfide troppo difficili, spingendoci infine a scegliere la meccanica che sarà presente nell’espansione.

Tutti i nuovi Elementali godranno di questa nuova meccanica?

No, molti Elementali aggiunti con questo set non avranno questa meccanica.

Date un’occhiata alle nuove carte Lucciola di Fuoco e Geyser di Fiamme:

Entrambe queste carte, essendo servitori a basso costo, sono però sinergiche e aiutano a potenziare altri Elementali.


In precedenza, abbiamo svelato Piros. È estremamente potente poiché, ogni volta che viene giocata una sua incarnazione, può potenziare altri Elementali

Perché ci piace questa meccanica per gli Elementali?

Questa meccanica è divertente in quanto incoraggia a progettare i turni successivi in anticipo e premia i giocatori che riescono a farlo. Ciò spingerà a giocare ogni turno in modo differente, in quanto bisognerà pensare cosa giocare anche il turno successivo… e quello dopo ancora.

Alcuni Elementali sono particolarmente forti nei mazzi di controllo. Per esempio, Sentinella di Pietra è una carta da gioco avanzato che fornisce due servitori con Provocazione. Ozruk, il nuovo Elementale Leggendario, diventa un immenso servitore con Provocazione se giocato in un mazzo con numerosi Elementali a costo ridotto.

Quali carte esistenti diventeranno Elementali?

Quando abbiamo creato il tipo Elementale, sapevamo che alcune carte esistenti sarebbero diventate Elementali. Abbiamo così controllato una a una tutte le carte di Hearthstone pere decidere quali cambiare.

Ecco l’elenco delle 18 carte che diventeranno Elementali:

  1. Elementale dell’Acqua
  2. Anomalus
  3. Ragnaros Illuminato
  4. Prole della Luce
  5. Diavolo di Sabbia
  6. Elementale Indomito
  7. Distruttore del Fuoco
  8. Elementale Instabile
  9. Elementale della Terra
  10. Elementale del Fuoco
  11. Neptulon
  12. Al’Akir
  13. Anomalia Arcana
  14. Furia di Ghiaccio
  15. Furia di Magma
  16. Elementale del Gelo
  17. Barone Geddon
  18. Ragnaros

Cosa dobbiamo aspettarci dagli Elementali di Un’Goro?

Saranno presenti circa 25 nuovi Elementali in Viaggio a Un’Goro. Abbiamo deciso di assegnarli principalmente allo Sciamano e al Mago, poiché queste classi sono tradizionalmente più legate all’evocazione di Elementali dell’Acqua e del Fuoco. Ciò nonostante, saranno disponibili degli Elementali neutri e specifici di altre classi, così ognuno avrà l’occasione per sperimentare con essi.

Gli Elementali chiamano: se saprete giocarli come si deve, i risultati non si faranno attendere!

Siete pronti a creare il vostro personalissimo Elemental Shaman? Noi non vediamo l’ora!!

Tre nuove carte svelate durante i Masters Tour. Ritorna il Dude Paladin!

Tre nuove carte svelate durante i Masters Tour. Ritorna il Dude Paladin!

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Dude Paladin – Piano piano ci stiamo inoltrando nel periodo di reveal della nuova espansione, Assassinio al Castello di Nathria, che vi ricordiamo é in uscita il 2 Agosto.

Non molte carte sono state svelate al momento, ma già sembrano molto interessanti. Oggi é stato il turno di ben tre carte del Paladino.

La prima e sicuramente piú importante é la nuova leggendaria, e sospettata del caso Denathrius, Toto il Factotum. La nuova Leggendaria é una 3 Mana con un body da 3 Attacco e 3 Salute.

Come vedremo a breve, la carta si baserà completamente sulla meccanica Dude Paladin, ovvero la meccanica delle Reclute Mano d’Argento. Infatti il suo effetto é: “Rantolo di Morte: +3/+3 e questo Rantolo di Morte alla prossima Recluta Mano d’Argento evocata sotto il tuo controllo“.

Anche le altre due carte saranno a tema con la meccanica, entrambe le due nuove comuni. Una con Infusione ci permetterà di evocare due Reclute con +2 Attacco e Scudo Divino, mentre l’altra metterà due Reclute nella nostra mano.

Vedremo altre carte, nei prossimi reveal, che supporteranno questa meccanica? La possibilità é molto alta!

Anteprima Carte

Questo al momento le nuove carte svelate durante l’ultimo Masters Tour, terminato con la vittoria di Pocket Train.

Che ne pensate di queste tre nuove carte del Paladino? E del ritorno del Dude Paladin?

Articoli Correlati:

Assassinio al Castello di Nathria: stream di reveal delle carte (con Kel’Thuzad)

Assassinio al Castello di Nathria: stream di reveal delle carte (con Kel’Thuzad)

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Siamo definitivamente entrati in un nuovo ciclo di reveal per le espansioni di Hearthstone. Questa volta tocca alla nuova espansione Assassinio al Castello di Nathria. Stavolta, però, la live finale di reveal è stata posta all’inizio per cominciare a darci qualche assaggio sulle nuove carte.

In questi minuti sul canale ufficiale di Hearthstone, Kibler, insieme all’Associate Game Designer Leo Gonzalez, sta provando in anteprima alcune delle nuove carte in arrivo il 2 Agosto con la nuova espansione.

In questo articolo vi porteremo, in aggiornamento, tutte le carte che verranno svelate. Come al solito vedremo alcune partite che ci mostreranno le carte di classe, e non solo, che potranno essere giocate nei nuovi archetipi che arriveranno in futuro con l’espansione.

Link alla live ufficiale

Blizzard approfitterà di questa live per poterci mostrare al meglio la nuova tipologia di carta, i Luoghi.

Ma vediamo subito tutte le carte rivelate

Anteprima Carte

Che ne pensate di queste nuove carte della nuova espansione Assassinio al Castello di Nathria?

Articoli Correlati:

Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Spellbreak Blizzard – Sappiamo che la vita di un videogioco non è per niente facile e non tutti i giochi possono vantare anni di onorata carriera e in questi giorni l’ultimo ad abbandonare il panorama videoludico è Spellbreak. Anche se Blizzard potrebbe essere l’ancora di salvezza del team di sviluppo.

Spellbreak è uno degli ultimi arrivati nel mondo dei Battle Royale ed ha cercato di imporsi per la sua originalità nel gameplay, ma purtroppo non tutto è andato liscio ed è stata annunciata la chiusura dei server dal 2023.

Quindi anche Proletariat, lo studio di sviluppo del gioco, chiude i battenti? No per niente e bisogna ringraziare Blizzard e la nuova espansione Dragonflight di World of Warcraft. Già perché Blizzard ha proprio acquisito Proletariat per il suo MMORPG.

Proletariat ha nel suo novero sviluppatori esperti e veterani del settore e Blizzard non ha voluto farsi sfuggire l’occasione. Ben 100 dipendenti lavoreranno su WoW e, a più stretto giro adesso, a Dragonflight.

La mossa è stata fatta per rendere quanto più di qualità possibile il prossimo enorme contenuto di WoW. Il gruppo di Spellbreak, Proletariat, insieme a Blizzard, ci riusciranno? Non ci resta che attendere…

Voi cosa ne pensate di questa mossa di Blizzard?

Articoli correlati: