ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
G’HUUN IL DIO DEL SANGUE – CHI L’HA VISTO?

G’HUUN IL DIO DEL SANGUE – CHI L’HA VISTO?

Profilo di Goget
 WhatsApp

G’huun il Dio del Sangue – A distanza di mesi, possiamo affermare con certezza che la Fiera di Lunacupa sia stata una buona espansione. Forse ci si aspettava qualcosa in più dagli Dei Antichi, ma complessivamente il gioco ne ha giovato.

Ora che anche Forgiati nelle Savane si appresta a scalare posizioni tra le espansioni del nuovo anno, possiamo tirare le somme per alcune carte che ci accompagnano da tempo. Una di queste è una leggendaria del Sacerdote, se la conoscete.

Luna Cupa

Sto parlando di G’huun il Dio del Sangue, servitore leggendario che non ha mai solcato i campi da gioco.

Il buon G’huun in realtà un pò di spazio lo ha trovato, ma mai di main. Nessuno lo ha mai inserito negli archetipi del Prete, nonostante la natura control che la Blizzard gli ha donato suggerisse un utilizzo verso il late stage del match. Invece il nostro amico ha avuto spazio solo quando rinvenuto dalle tante carte di valore della classe, specialmente ai tempi di Galakrond, che con il suo potere eroe forniva servitori a raffica.

Eppure il suo potere non sarebbe male, dato che permette di pescare due carte e giocarle a costo 0. Ho detto costo 0? In realtà un costo lo hanno, ed è la salute del nostro eroe anziché il mana. Il tutto però, inserito in un contesto di cure continue come quelle del Prete, ci stava.

G'huun

Eppure non si gioca. Perché? Il motivo è semplice. Al momento, il Control Priest presenta carte dal basso costo in mana, o perlomeno non pezzi tanto grossi da volerli scontare. Inoltre, l’assenza di un’idea di gioco OTK, rende inutile uno sconto così grande e ha relegato il buon G’huun in panchina, dove al momento risiede.

Se con la prossima espansione di Hearthstone il Prete tornerà a giocare carte dal mana pesante, allora forse questa leggendaria potrà aver qualcosa da dire. Al contrario, G’huun rimane un eccesso di sconto per un qualcosa che non abbiamo bisogno di scontare.

ARTICOLI CORRELATI

RED BULL THE BRAWL – I MAZZI VINCENTI 2

QUANTO HA IMPATTATO FORGIATI NELLE SAVANE SULLE GENERICHE?

Misterioso teaser di Blizzard: in arrivo il miniset?

Misterioso teaser di Blizzard: in arrivo il miniset?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Miniset Hearthstone – È vero, è giovedì, ma davvero in pochi si sarebbero aspettati news particolari o aggiornamenti importanti ad Hearthstone. Eppure sembra essere arrivato un mini teaser molto ambiguo quanto interessante che potrebbe spoilerarci un grosso contenuto in arrivo.

Alle 19 in punto il profilo ufficiale Twitter di Playhearthstone ha pubblicato una serie di emoji molto particolari e sono in tanti che in questi minuti stanno cercando di decifrarli.

Il “testo” è semplice quanto ambiguo e presenta un’emoji di un polpo, due pugni che si contrappongono tra loro e dall’altra parte una “sirena” (per una visione migliore e più facile da capire, vi lasceremo in fondo il tweet).

È ipotizzabile credere che la sirena indichi i Naga e che gli emoji possano significare uno scontro/unione tra i Naga ed i pesci (ovviamente è tutta una nostra ipotesi). Comunque un contenuto del genere, non essendo in programma nessun tipo di Avventura, è accomunabile solo ad un eventuale miniset. AGGIORNAMENTO: in molti parlano anche di N’Zoth per il polpo che vediamo, idea molto più accreditabile.

A conclusione di tutto ciò, il tweet finisce con un “DOMANI” a dimostrazione di come la novità sia in arrivo già da domani. Qualora fosse davvero il miniset, difficilmente crediamo possa già essere disponibile, ma ipotizziamo che, invece, possa arrivare il trailer con l’annuncio e le prime carte. E settimana prossima potrebbe uscire il miniset.

Tutto ciò è credibile? Davvero siamo in procinto di vedere il nuovo miniset? Considerate che siamo a più di un mese e mezzo dall’uscita dell’espansione ed il periodo potrebbe essere perfetto.

Che ne pensate?

Articoli correlati:

In arrivo un veloce hotfix con un nuovo bilanciamento in Battaglia

In arrivo un veloce hotfix con un nuovo bilanciamento in Battaglia

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hotfix Battaglia – La nuova Patch, 23.2, ha portato tantissimi cambiamenti non solo allo Standard, ma anche alla Battaglia, con i suoi bilanciamenti.

Ma se in questi giorni stiamo vedendo come il meta Standard sia molto variegato ed in cerca ancora di stabilità, per Battaglia non é proprio cosí.

Sicuramente i Naga hanno avuto un grande colpo dopo l’arrivo di vari nerf, ma Blizzard ha dovuto agire nuovamente per aggiustare una situazione.

Infatti tra le decine di aggiornamenti per risolvere bug e glitch, Hearthstone oggi riceverà anche un nuovo bilanciamento.

Stormscale Siren, la carta da Taverna 5 che a fine turno fa in modo che tutti i servitori con Genesi Magica lancino il proprio effetto su se stessi, verrà sostituito fino a nuovo ordine.

Stormscale Siren

La scelta dei dev é stata presa per la troppa forza della carta Stormscale. In combo con alcune delle migliori carte Naga assicurava la vittoria o comunque un vantaggio siderale. Per questo motivo verrà reworkata per poi tornare in futuro.

Al suo posto rivedremo Warden of Old che torna a Taverna 3, ma questa volta guadagna la dicitura “Naga“, che prima non aveva.

Warden of Old

Che ne pensate di questo inaspettato hotfix in Battaglia? Cambieranno subito le cose in nella modalità?

Articoli correlati:

Oltre il meta c’é di piú! Bomb Rogue, Wig Priest ed altro da giocare

Oltre il meta c’é di piú! Bomb Rogue, Wig Priest ed altro da giocare

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ieri vi abbiamo parlato un po’ del nuovo meta di Hearthstone dopo l’arrivo della patch di aggiornamento con i bilanciamenti. Ma altri deck, nonostante ciò, sono pronti a splendere.

Su tutti c’é il Wig Priest, mazzo combo del Prete che in varie versioni sta stuzzicando la Ladder con il suo potenziale. Deck non facilissimo da giocare, ma che può dare i suoi frutti.

Sono in molti che stanno provando questo archetipo, soprattutto ai rank più alti. Riuscirà a diventare il nuovo Combo Priest? Lo vedremo in questi giorni.

Anche il Rogue, non primo della classe nel meta, si é ripreso molto post-patch. Il Pirate Rogue é spuntato con una nuova versione, mentre si riprova il Bomb Rogue, un deathrattle che punta a fare molti danni da combo con le bombe della nuova espansione.

Chiudiamo con altre due liste da tenere d’occhio: il Beast Hunter in netta crescita ed una nuova versione di Ramp Druid com i draghi.

Le liste

Beast Hunter di glory  5280
Naga Wig Priest di glory  10980
Bomb Rogue di Jayhuang (Legend#88)  5640
Pirate Rogue di MaxxeHS (Legend#200)  10800
Wig Priest di Renmen (Legend#52)  11760
Ramp Dragon Druid di Fenomeno (Legend#138)  12840

Che ne pensate di questi mazzi? Riusciranno a “battere” il meta?

Articoli correlati: