flesh giant

Chiarimenti su Flesh Giant, Gandling e sulle carte celebrative dei campioni

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti in questo nuovo approfondimento dedicato a tutti gli ultimi chiarimenti e le ultime informazioni rilasciate sulle nuove carte dell’espansione L’Accademia di Scholomance dagli sviluppatori Blizzard.

In questo nuovo update, iniziamo con il parlare del Flesh Giant, servitore a 8 mana 8/8 caratterizzato dal fatto che costerà 1 mana in meno per ogni volta che ci sarà un cambiamento ai punti vita del nostro eroe durante i nostri turni. Giocando una volta il potere eroe dello Stregone, solo per fare un esempio, il costo del Flesh Giant dovrebbe scendere a 7 e lo sconto resterà inalterato per il resto della partita.

Celestalon ha inoltre chiarito che il costo in mana non cambierà solamente quando la carta sarà nella nostra mano, ma verranno considerati tutti i cambiamenti ai punti vita registrati precedentemente in partita.

Hearthstone Flesh Giant

Per quanto riguarda il Disciplinarian Gandling, Alec Dawson ha spiegato che questo servitore leggendario bi-classe non interagirà con i servitori Dormienti.

Infine, gli sviluppatori hanno informato attraverso i social quali sono le varie carte celebrative dedicate ai giocatori campioni del mondo di Hearthstone, con l’ultima per ordine di tempo, VKLioon, che viene infatti celebrata come la Leonessa dei Mok’nathal.

Eccoli tutti.

Carte celebrative per i campioni del mondo

  • Campione del mondo 2014 – Firebat – Pipistrello del Fuoco
  • Campione del mondo 2015 – Ostkaka – Sacerdote del Banchetto
  • Campione del mondo 2016 – Pavel – Scavatore Stridente
  • Campione del mondo 2017 – Tom60229 – Milizia Fantasma
  • Campione del mondo 2018 – Hunterace – Ace Hunter Creen
  • Campione del mondo 2019 – VKLioon – Leonessa dei Mok’nathal
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701