ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

E.T.C DIO DEL METAL – CHE CARTA SIGNORI!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

E.T.C. Dio del Metal – I’M ON THE HIGHWAY THE HELL! Dite la verità, anche nella vostra testa ha risuonato il famoso ritornello degli AC/DC non appena l’avete vista. Con quel bel martello alzato verso il cielo come fosse un microfono ad un concerto Rock Metal, non potete negare di averci pensato.

Di chi sto parlando? Ma della nuova leggendaria di Lunacupa del Guerriero ovviamente! Accolta con scetticismo dai più (me compreso), si sta ritagliando spazio in meta con una mazzo tutto suo, e devo dire che la cosa non mi dispiace affatto, anzi. Signore e Signori, vi presento E.T.C Dio del Metal!

Tauren

Partiamo col dire che la carta ha un ottimo body 1/4, difficile da rimuovere in early anche per gli archetipi più facinorosi. Questo ovviamente, se qualche pazzo furioso avesse la folle idea di giocarla nei primi turni!

Si, perché nonostante costi 2 mana e invogli a “sprecarla” per contestare board contro i mazzi aggressivi, il potenziale di questa leggendaria si sprigiona totalmente proprio in late! Grazie alla fantacombo (neanche tanto) ideata da ignoti visionari, la nostra nuova amica è stata in grado di creare un OTK per il buon Garrosh da far impallidire le vecchie glorie passate.

A T10, se schierata con determinate carte, riuscirà a farvi vincere la partita. Come? esattamente in questa sequenza:

  1. Giocate E.T.C. Dio del Metal, poi usate Scagliapenne su di lei per danneggiarla.
  2. Giocate le due copie di Mercenaria Giurasange che avete conservato in mano per poter avere in campo ben 3 E.T.C.
  3. Giocate Scopa Animata e fornite assalto a tutta la vostra board, così da garantirvi ben 7 attacchi!

Garrosh

La combo ovviamente necessita di una condizione essenziale per poter essere attivata, ovvero la presenza in board avversaria di più servitori (o quantomeno uno bello cicciotto) che faranno da “crash-test” per i vostri indemoniati servitori con assalto. Il tutto condito dal resto del deck che ha un’identità prettamente control, così da poter dare più linfa e longevità alla partita e garantirvi almeno un’occasione per poter sprigionare la devastante forza dell’OTK.

Quindi amici miei! Se il meta vi affligge con detestabili aggro DH, questa leggendaria fa al caso vostro per difendervi e poi contrattaccare con stile. Se non l’avete in collezione fateci un pensierino, vi svolterà la stagione su Hearthstone in men che non si dica.

LISTE CONSIGLIATE:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701