Nefarian ed Ysera alleati nel Dragon Priest di Kibler!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il fortissimo Kibler ha recentemente aggiornato la sua lista Dragon Priest per cercare di renderla ancora più competitiva nella ladder di Hearthstone.
Il deck in questione è un Control abbastanza tradizionale: poche creature “piccole”, tantissime rimozioni per poter arrivare nelle fasi più avanzate della partita con un buon numero di punti ferita ancora utilizzabili e tante creature dalla presenza decisamente più solida ed importante.

Per la fase iniziale del gioco faremo quasi completamente affidamento ai nostri Draghetti Oscuri che con un pizzico di fortuna ci consentiranno di disporre di creature 2/3 al turno 1 iniziando a mettere una già sostanziale pressione al nostro avversario.
Subito dopo, troviamo invece gli Agenti dei Draghi che con la loro Provocazione interromperanno sul nascere ogni genere di minaccia aggressiva da parte di uno dei tanti mazzi Aggro che popolano la ladder.
Il reparto rimozioni, come dicevamo prima, è abbastanza fornito e le carte TumulazioneForma Proibita ci permetteranno, a nostra discrezione, di fare affidamento su creature variabili arrecando anche un grosso problema al nostro opponent.

Per il late game invece avremo 3 pesanti creature drago a nostra disposizione: la Provocazione capace di generare importanti danni ad area Faucigelide, la potente Ysera ed infine, ma non meno importante, il celebre Nefarian che trova nuovamente spazio all’interno di una lista competitiva della Locanda.

nefarian

Come potrete sicuramente notare, il deck si presenta come solido ed assolutamente divertente visto specialmente il fatto che, a differenza di tantissime altre liste di Hearthstone, ci può garantire un gioco sempre diverso e molto variabile dato l’altissimo numero di carte che “rubano” creature all’avversario o che ci forniscono carte extra o comunque non presenti nella lista di partenza.

Cosa ne pensate di questo Dragon Priest? La discussione è aperta!

Clicca qui per visualizzare il Dragon Priest di Kibler!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701