ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Disguised Toast parla degli Old Gods e di Powned: la community mondiale è in fermento!

Disguised Toast parla degli Old Gods e di Powned: la community mondiale è in fermento!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Durante la giornata di ieri il noto canale YouTube Disguised Toast ha pubblicato un video nel quale spiegava il perché, dal loro punto di vista, era molto probabile che la prossima espansione di Hearthstone fosse a tema “Old Gods“; nel video veniva anche fatta una menzione speciale al nostro sito essendo stata la nostra redazione la prima al mondo a dare come probabile “tema” dell’espansione di Aprile proprio gli Old Gods di Warcraft ed avendo anche segnalato quello che, sempre rimanendo sul campo dell’ipotetico, potrebbe essere il titolo del nuovo contenuto: Whispers of Old Gods.

Queste indiscrezioni vennero pubblicate sul nostro portale il 23 Febbraio scorso e, almeno all’inizio, raccolsero tanto entusiasmo per l’ipotetico e meraviglioso scenario ma anche molto, tantissimo scetticismo da parte della community internazionale (leggi qui la news completa per approfondire) sui principali canali social.

La situazione sembra però aver raggiunto una vera e propria svolta durante la giornata di ieri quando, come accennavamo ad inizio articolo, lo staff di Disguised Toast preparava un nuovo video nel quale cercava, grazie all’aggiunta di nuovi “dettagli” ed “indizi”, di spiegare perché questa teoria potrebbe rivelarsi vera.
A distanza di pochi minuti, la bomba mediatica è rimbalzata in ogni angolo della community (il video ha già raggiunto le 150 mila visualizzazioni) ed è stata riportata, tra gli altri, anche dai noti portali web Hearthead, Hearthpwn ed IcyVeins!

Nel video, Disguised Toast racconta di come nella home del sito web di Hearthstone sia cambiato un dettaglio: sono infatti cambiate le carte visualizzabili in home!
Questo è appunto un piccolissimo dettaglio sicuramente sfuggito alla maggior parte delle persone che però, come avvenne per Il Gran Torneo e per Il Massiccio Roccianera (prima dell’annuncio di MR le “solite” carte presenti in home vennero sostituite dalla Furia di Magma, dal Nano Ferroscuro e da altre creature che avevano tutte in comune il fare parte della storia del Massiccio), potrebbe essere fondamentale per conoscere, con leggero anticipo, quello che sarà il tema dominante dei prossimi mesi nella Locanda.

Durante gli scorsi giorni infatti nella Home di Hearthstone le “solite” Banditore di MeccaniaOracolo ScagliasaldaBrama di Sangue sono state sostituite dalle seguenti carte:

Senzavolto Mutante: uno dei principali indiziati per questa situazione essendo questo personaggio un servitore fedele di Yogg-Saron…uno dei più temibili tra gli Old Gods.

Cultista Oscuro: nella storia di World of Warcraft vi è una setta che opera per gli Old Gods…il Twilight Hammer! Di cui proprio il Cultista Oscuro fa parte.

Twilight's_Hammer_Cultists

Terrore del Vuoto: Il “Void” (o Shadow) è direttamente collegato agli Old Gods nell’eterna lotta tra bene e male come mostrato nella figura sotto (dal libro presto in uscita World of Warcraft: Chronicle Vol.1) e quindi il “vuoto” rappresenta un elemento affine a quelli che potrebbero essere i protagonisti della prossima espansione!

F2Ny9M4

Sussurri FatuiDetonazione Mentale trovano invece il loro “perché” nel fatto che gli Old Gods utilizzino i “sussurri” come principale mezzo di comunicazione per entrare nella testa delle proprie vittime portandoli alla pazzia!

L’ultimo punto trattato dallo staff di Disguised Toast è relativo alla parola “Kraken“: come tutti saprete quello in corso è, nella Locanda di Hearthstone, l’anno del Kraken.
In WoW è celebre Ozumat…un terrificante Kraken che ha seminato morte e distruzione in Azeroth per diverso tempo…ovviamente Ozumat è un servitore degli Old Gods…

Ozumatraymondswanlandwowtcg580

Concludiamo con questa imponente carrellata di novità segnalandovi che, su Reddit, è nata un’interessante (ma non confermata) discussione circa l’acquisto del dominio Whispersoftheoldgods.com da parte di un’azienda che aveva precedentemente, probabilmente, acquistato i domini di tgt e di altri prodotti Blizzard: non avendo ancora alcun tipo di certezza su questa ultima informazione vi diamo appuntamento al prossimo aggiornamento con la speranza di avere un maggior numero di dati da poter mostrare alla community.

Cosa ne pensate di quanto fin qui detto? Potrebbero le indiscrezioni lanciate il 23 Febbraio essere confermate fra pochi giorni?


Torneo Hearthstone, ecco la Standard Race di ReadyCheck con montepremi da 1000 RCP. Iscrizioni Aperte!

Torneo Hearthstone, ecco la Standard Race di ReadyCheck con montepremi da 1000 RCP. Iscrizioni Aperte!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Standard Race – Continuano ad arrivare i tornei sulla piattaforma ReadyCheck che si arricchisce sempre di più di offerte per tutti i palati. Ritorna la Standard Race che riparte ufficialmente con un’altra edizione.

Il primo dettaglio importante è la gratuità anche di questo ennesimo torneo: dovrete solamente iscrivervi alla piattaforma e successivamente farlo al torneo di Lunedì 29 Agosto. Senza nessun costo e con già un proficuo montepremi totale.

Infatti riuscendo a piazzarvi in un’alta posizione al torneo, potrete aggiudicarvi una fetta del montepremi di 1000 RCP (del valore di 100€). Questa la suddivisione a seconda della posizione finale:

  • 1° posto= 50€
  • 2° posto= 30€
  • 3° posto= 20€

Il torneo (Standard Race) andrà in scena Lunedì 29 Agosto alle ore 20.

Alle 19:30, poi, fino all’apertura del torneo alle 20, si dovrà provvedere al check-in. Per i meno avvezzi non è altro che una conferma della vostra presenza a pochi minuti dall’inizio, in modo che poi il sistema, alle 19, possa sistemare tutti i giocatori che hanno fatto il check-in nel bracket del torneo. Attenzione, chi non farà il check-in sarà escluso dal torneo!

La competizione si svolgerà nel formato Standard in modalità Bo3, quindi vi basterà vincere 2 partite su 3, tranne la finale che si svolgerà in Bo5 (3 vittorie su 5). Non ci sono ban e non dovrete inviare liste prima del torneo. Potrete giocare qualsiasi classe/mazzo con una sola limitazione: non appena avrete vinto con una classe, non potrete più usarla e sarete costretti a cambiarla, ovviamente fino alla fine di quel match (già nel turno successivo potrete riutilizzarla). Anche questo è soggetto a penalità, quindi occhio!

Il torneo è a singola eliminazione. Non appena avrete finito un match, quando il vostro prossimo avversario avrà terminato anche il suo, potrete immediatamente cominciare quello successivo.

Il link per l’iscrizione al torneo è il seguente: ReadyCheck.gg – “Hearthstone Standard Race” Torneo

Vi segnaliamo che come potrete vedere il montepremi è il RCP, la valuta della piattaforma. Qualora vinceste una delle percentuali del montepremi, viste precedentemente, non dovrete far altro che prelevare quella quantità che verrà convertita in Euro.

Queste sono più o meno tutte le informazioni più importanti di cui avrete bisogno, ma per tutti i dettagli specifici, potrete trovare il regolamento al link che vi abbiamo allegato poco sopra. Affrettati ad iscrivervi!

Allora, siete pronti ad un mondo nuovo di tornei per il nostro amato Hearthstone? Questo è solo l’inizio.

Sapete che sui profili social di ReadyCheck si sta tenendo un giveaway? In palio due controller NACON: clicca qui per scoprire maggiori informazioni, la partecipazione è gratuita!


Nuovo regalo di Twitch Prime per i giocatori di Hearthstone

Nuovo regalo di Twitch Prime per i giocatori di Hearthstone

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Twitch Prime Hearthstone – Purtroppo ancora per poco andrà avanti la collaborazione tra Blizzard e Amazon, ma nel frattempo si sono accumulate tantissime sorprese e ricompense per tutti i giocatori dell’azienda di Irvine. Anche questo mese arrivano regali incredibili!

Nuovo mese e nuove ricompense Twitch Prime. Già, dalla giornata di ieri, tutti i giocatori di Hearthstone potranno riscattare la loro ricompensa esclusiva dalla pagina principale di Twitch (su PC). Dopo leggendarie e pacchetti, anche questo mese arrivano bustine gratis, ben 3 Standard.

Per tutti questi 30 giorni (fino a metà Settembre) potrete riscattare questa ricompensa. Non dimenticate di farlo, altrimenti scaduto il periodo non sarà più disponibile. Ovviamente per fare ciò dovrete essere abbonati ad Amazon Prime.

Fatto ciò, vi basterà andare su Twitch da PC e in alto a destra (icona di una coroncina) trovare la ricompensa e riscattarla. Qualora non l’abbiate già fatto, in fase di riscatto, la piattaforma vi farà collegare l’account Twitch al vostro account Blizzard sul quale vorrete ottenere la ricompensa.

Che ne pensate di questa nuova ricompensa?

Articoli Correlati:

Su Hearthstone è in arrivo la classe del Death Knight? Già da quest’anno secondo un insider

Su Hearthstone è in arrivo la classe del Death Knight? Già da quest’anno secondo un insider

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hearthstone Death Knight – La serata americana si è chiusa con una bomba di proporzioni gigantesche: è in arrivo, in tempi brevi, una nuova classe per Hearthstone? Queste sarebbero le parole di un insider sul proprio profilo Twitter.

Il protagonista di questa vicenda è Jez Corden, noto giornalista del panorama videoludico, che ha esordito con queste due domande: “E se Hearthstone avesse il Death Knight come classe? E se venisse lanciato quest’anno?

Domande innocue, se non provenissero da un alto profilo come il suo che può conoscere informazioni più del semplice appassionato o esperto del gioco. Infatti Corden, nei commenti, ha scritto di essere così fiducioso perché “lo ha visto” con i suoi occhi.

Ad aggiungersi al coro, poi, c’è un volto noto del panorama hearthstoniano: anche Imik, giornalista di Hearthpwn, ha detto la sua sull’argomento.

Per Imik, il DK arriverà sicuramente durante la terza espansione e sarà rappresentato da Arthas, Reborn” ritornerà come keyword e verrà introdotta la Tribe dei Non-morti.

Non crediamo che Imik abbia informazioni esclusive sull’eventuale arrivo del Death Knight, ma siano più supposizioni sulle parole di Jez Corden (noto per altri leak, di solito andati a segno). Ma mai dire mai!

Ovviamente tutto ciò che vi abbiamo detto e mostrato non ha nessun tipo di ufficialità e quindi potrebbe essere tutto falso. Prendete tutto ciò con le pinze, ma se davvero si rivelasse tutto vero? Vorreste Arthas e il suo Death Knight come nuova classe già da quest’anno?

Articoli Correlati: