ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Difficoltà con l’Oil Rogue? Ecco la guida definitiva!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Uniko90 è ufficialmente tornato in azione completando la guida per il celebre Oil Rogue!

Questo particolare mazzo di Valeera ha visto negli ultimi tempi un netto miglioramento delle sue prestazioni ed è quindi tornato ad essere molto giocato nella ladder di Hearthstone.
Il merito di questo “ritorno” va ovviamente ricercato nella Lega degli Esploratori, la nuova avventura di Hearthstone che, grazie alle carte introdotte, ha indiscutibilmente cambiato il Meta della Locanda bilanciando la forza dei vari decks e  contribuendo a riportare in alto eroi decaduti e dimenticati come Thrall e Valeera!

L’Oil Rogue è sempre stato un mazzo abbastanza complesso che, per un utilizzo di un certo livello, necessita una buona conoscenza delle sue meccaniche e delle sue sinergie; è inoltre importante capire quando è arrivato il momento di sferrare l’attacco finale e quando invece potrebbe essere troppo presto.

oil rogue

Di seguito un piccolo estratto della guida che potrete leggere per intero cliccando il bottone verde sotto:

Il segreto per la vittoria è ottenere il controllo in early game per chiudere di “burst damage” appena le carte ve lo renderanno possibile.

Come già accennato in precedenza, l’OIL ROGUE non va’ considerato in un’ottica Control. Nei turni iniziali, è di “norma” giocare di removal date le carte a disposizione ed essendo l’OIL uno dei mazzi più lenti a giocare i primi suoi servitori; ma adottare uno stile di gioco “Control” e continuare a giocare di risposta e di removal non farà altro che condannarvi il game in quanto questa lista non può e non è in grado di gestire un game intero in questo modo.

Ricordate che:

  • Alcuni dei vostri removal più efficaci sono legati alle armi, quindi il prezzo da pagare per il trade sono i vostri punti vita.
  • Continuare a utilizzare le carte a disposizione come removal vi toglierà “pezzi di combo”, arrivando ad un momento della partita in cui vi renderete conto che non avrete più i danni per vincere il game.
  • Il Ladro non può permettersi il controllo dell’intero game per “natura”, dato che non ha poteri eroe e carte di classe in grado di proteggere i vostri punti vita.

L’ottica ideale per ottimizzare le vostre giocate con l’OIL ROGUE è il TEMPO, ossia ottenere il vantaggio migliore con il minore utilizzo di risorse, e per risorse intendiamo il mana e le carte a disposizione…

Clicca qui per visualizzare la Guida Oil Rogue!


Difficoltà con l’Oil Rogue? Ecco la guida definitiva!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701