devout pupil

Chiarimenti su Scholomance: Devout Pupil, High Abbess Alura e OMU i protagonisti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Devout Pupil – Proseguiamo con gli update dedicati ai chiarimenti relativi a tutte le nuove carte de l’Accademia di Scholomance…espansione di Hearthstone che sarà disponibile a partire dal prossimo 6 Agosto.

All’interno della locanda è ormai già inizia l’aria di festa per il nuovo contenuto, e come molti di voi sapranno durante la serata di ieri è stata anche introdotta la prima patch del periodo di Scholomance, che apre quindi ufficialmente il “countdown” verso la prossima settimana.

Sempre ieri sera abbiamo pubblicato un altro update di questo tipo dedicato alle nuove carte, in cui abbiamo analizzato e “risolto” i problemi di diverse magie e servitori: per visualizzare questo contenuto vi basterà cliccare qui.

Passando ora alle carte protagoniste nell’analisi odierna, iniziamo l’approfondimento parlando di due carte bi-classe appartenenti a Sacerdote e Paladino. Infatti, è stato spiegato che il Devout Pupil non entra in combinazione con il potere della Dama Liadrin, e che il Pupil considererà unicamente le carte che avrà lanciato il giocatore dalla sua mano.

Riguardo all’interazione tra l’High Abbess Alura ed il Gift of Luminance, è stato chiarito che se attivando l’Alura avremo la fortuna di pescare proprio la Gift of Luminance questa magia andrà a fornire lo Scudo Divino al personaggio e ne evocherà uno nuovo con lo Spellburst da riutilizzare.

Gli sviluppatori hanno inoltre chiarito che giocando OMU in combo con Germinazione, ci permetterà di avere un primo Forest Warden OMU con lo Spellburst consumato (e con i nostri cristalli di mana nuovamente al massimo) ed un secondo armato di Provocazione con ancora lo Spellburst innescato e pronto ad essere utilizzato.

Parlando invece della carta Glide, nel caso vi fossero ancora dubbi, è bene sottolineare che questa magia andrà ad annullare tutti gli hand buff che avevano precedentemente le carte presenti in mano.

Raise Dead, secondo quanto riferito da Celestalon, è una magia che può essere giocata solamente nel caso in  cui sia morto almeno un nostro servitore.

Infine, parlando della carta Plagiarize, è stato chiarito che il Segreto non si attiverà se il nostro avversario non avrà giocato almeno una carta durante il suo turno.

Cosa ne pensate di questi chiarimenti?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701