ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
vancleef

Confusione su Edwin VanCleef dato che la Hall of Fame non esisterà più

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante la serata di ieri Blizzard ha pubblicato dei nuovi ed inattesi nerf per il formato Standard e Wild della Locanda di Hearthstone, ed ha deciso di colpire in particolare Edwin VanCleef (troverete qui maggiori dettagli sulla storia di questo storico personaggio) ed il Tirapugni Dorsofangoso (clicca qui per le note complete).

Poco dopo il rilascio delle note, il dev Alec Dawson ha pubblicato un tweet all’interno del quale annunciava che Edwin VanCleef sarebbe comunque “ruotato” fuori dallo standard entro la fine dell’anno, e che avrebbe quindi ricevuto un ripristino della sua situazione pre-nerf. Come noto infatti, quando una carta finisce nella Hall of Fame vengono annullati tutti i precedenti nerf pubblicati per quella specifica carta.

Fin qui non ci sarebbero troppi problemi anche se era abbastanza strano che i dev scegliessero dei nerf validi per massimo un paio di mesi (la “rotazione” avviene sempre con la prima espansione dell’anno, quindi entro e non oltre Marzo/Aprile del 2021), ma un post dello stessop Dawson pubblicato poche ore fa ha gettato nel caos e nella confusione la maggior parte dei giocatori di HS.

Questo perchè nel secondo post pubblicato su Twitter, Alec Dawson ha spiegato che la Hall of Fame non esisterà più come la conosciamo oggi. Di conseguenza, i giocatori si sono chiesti: e se la Hall of Fame non esisterà più, dove altro dovrebbe e potrebbe “ruotare” una carta appartenente al set classico?

Il post su Vancleef

Purtroppo non vi sono risposte certe a questa domanda visto che è stato lo stesso dev a non voler fornire ulteriori dettagli in merito. Dawson ha scritto che non può ancora dare altre notizie sull’argomento, ma che sicuramente sono in arrivo delle modifiche sostanziali che saranno molto apprezzate dai giocatori.

Che sia in arrivo la tanto attesa funzione del set classico “variabile”? Come noto, oggi su Hearthstone vi è un pool di carte che è sempre fisso di anno in anno, ovvero tutte le carte appartenenti al set base ed a quello classico (come Edwin VanCleef appunto), mentre cambiano in continuazione quelle delle espansioni (le carte di un’exp durano solo 2 anni in Standard, poi diventano disponibili solo in WILD).

L’unico modo per far ruotare fuori dallo standard le carte del set base e classico è il loro inserimento nella Hall of Fame (pensiamo a Ragnaros o Sylvanas Ventolesto ad esempio), ma se la Hall of Fame non esisterà più, come anticipato da Dawson, è a questo punto facile pensare che anche le carte del set classico potrebbero presto ruotare fuori dal formato (un’opzione che da tempo viene richiesta dai giocatori, e che potrebbe quindi presto concretizzarsi), o che venga proposta una nuova espansione “classica” che vada a sostituire l’intero pacchetto disponibile oggi.

Al momento non abbiamo quindi idea di cosa potrebbe succedere, ma questo tweet di Alec Dawson fa presagire delle modifiche sicuramente interessanti sono in arrivo nei prossimi mesi.
Resta solo da vedere quali saranno.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701