Il Concept del Cavaliere della Morte di Amaz!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

01_-_Arthas_Menethil_the_Lich_KingIl celebre giocatore di Hearthstone Amaz, membro del team di Liquid Hearth, ha ideato e pubblicato quello che potrebbe essere il futuro eroe nel gioco di carte online Made in Blizzard.
Dopo diversi giorni di lavoro, ecco che il Death Knight di Amaz prende finalmente forma, e questa è totale è curata fin nei minimi dettagli.

La caratteristica su cui si basano le creature ed i servitori del Dk è il “Requiem“: questo particolare potere, di cui sono dotate quasi tutte le carte di classe del Dk, si attiva nel momento in cui una propria creatura muore.
Il potere eroe di Arthas (che ovviamente è stato scelto nelle sue vesti di Lich King come eroe rappresentante questa magnifica classe) evoca un Ghoul 1/1 con carica che muore alla fine del turno.

Vedendo le carte create da Amaz per questo eroe, non è difficile pensare alle possibili combo che si potrebbero creare… per fare solo un esempio, con il potere eroe + lo Shadow Ghoul (che trovate qui sotto) avremo al terzo turno (o anche al secondo se disponiamo della moneta) una fantastica creatura 3/4 pronta per ogni genere di situazione!

03_-_Shadow_Ghoul

 

La questione del Requiem, una volta studiato l’arsenale a disposizione del Death Knight, diventa estremamente interessante… in questo momento pochissime carte hanno infatti questo genere di potere: parliamo del Ghoul Mangiacarne e della Maestra del Culto , carte che, appunto, si attivano alla morte di uno dei nostri servitori.

Se davvero, in un ipotetico futuro, un eroe del genere dovesse essere introdotto in Hearthstone, il ritorno non potrà che essere estremamente positivo, dovuto principalmente all’ampliamento degli stili di gioco “possibili da perseguire”.

Estremamente caratterizzanti, e potenzialmente fortissime, anche le carte arma di questo Concept Hero meritano un attenzione particolare:

 

27_-_Frostmourne

 

Oltre la Soul Cleaver, che ci permette di pescare una carta ogni volta che uccideremo un servitore con quella stessa arma, è Frostmourne che merita una particolare analisi… probabilmente troppo forte, questa carta arma aumenta il suo attacco di uno ogni qual volta che un servitore muore.

26_-_Soul_Cleaver

 

La Soul Cleaver invece potrebbe essere un ottima carta con cui effettuare delle importanti rimozioni, in particolar modo all’inizio della partita… permettendoci quindi di pescare anche due carte extra, cosa che durante le prime fasi del match potrebbe essere un fattore estremamente importante.

 

 

 

 

 

 

Vi mostriamo ora la lista completa delle carte create da Amaz, con poco sotto il video di you tube dove il campione di Hearthstone spiega dettagliatamente il perchè di alcune scelte e le meccaniche di quello che sicuramente sarà, viste le sue indiscusse potenzialità, un importante fonte d’ispirazione per il team di Blizzard!
La chicca dell’articolo però…sono le Emotes del Re dei Lich… spettacolari davvero…

Inizio Partita – “Your pain shall be legendary!”

Saluti – “Greetings, mortal.”
Bella Giocata – “An honorable battle.”
Grazie – “My sincerest gratitude.”
Mi Dispiace – “An upsetting situation.”
Ops – “A foolish decision.”
Minaccia – “Bow before your king!”

Con l’occasione vogliamo ringraziare Amaz e congratularci con lui per il fantastico lavoro che ha gentilmente offerto alla community!

[embedvideo id=”2R2hMcfSUQ0″ website=”youtube”]

 

HWUWvFb

 

 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.