ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Ecco le 10 creazioni finaliste dell’evento “Coaching con Gera89 e Thufull”!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si conclude la prima fase dell’evento che vede la community italiana di Hearthstone protagonista! Ecco chi sono i 10 finalisti le cui creazioni saranno valutate e votate, in diretta streaming, dal mitico Marsala, uno degli admin del velenoso Poison Serfagorn ed il celebre RoyalMail sul nostro canale ufficiale di Twitch!

L’appuntamento per tutti è Domenica 27 Dicembre alle ore 21 sul canale di PownedLive! Quale saranno le due creazioni che vinceranno la possibilità di avere un’ora di coaching con Gera89 e Thufull?

I 10 finalisti:

Simone Nastasi – 34 Mi Piace

simone nastasi 35 mi piace

Adriano Arra – 14 Mi Piace

adriano arra 14 mi piace

Alberto Airaghi – 14 Mi Piace

alberto airaghi 14 mi piace

Paolo Picchio – 14 Mi Piace

– Flavour Text:
“Meglio non fargli notare che le sue lezioni sono mortalmente noiose!”
– Lore:
Gandling è il boss finale in Scholomance, vecchia instance di Vanilla reworkata in MoP. E’ il direttore della omonima scuola di stregoneria e negromanzia di Scholomance, quindi il suo potere non poteva che essere legato ai Deathrattle.
– Effetto, interazioni e bilanciamento:
Il body 4/6 per 6 rappresenta la norma per un 6 drop giocabile. Non trigghera Sylvanas, si libera di buona parte dei 4-5 drop.
L’idea è, o di tenerlo fino al turno 10+ per poi scaricare subito i nostri deathrattle, o di giocarlo on curve su un board vuoto e preparare le carte per il turno dopo.
Nel primo caso, tuttavia, ci troviamo limitati da una scelta di deathrattle non proprio op da attivare subito (Shredder, Voidcaller i migliori); nel secondo, invece, rischiamo di perdere un’ottima carta contro una fireball/hex/hardremoval/trade.
Il costo a 6 è fatto proprio per evitare combo con carte come Stalagg/Feugen, Anubisath o Sylvanas.
Da tenere a mente, infine, che il Deathrattle conserva la propria regolare attivazione alla morte del minion, rendendo di fatto Gandling un Rivendare Migliore.
NOTA: i Deathrattle, agendo come Battlecry, non proccano sui summon (Mindgames, Resurrect, etc.), ma solo se giocati direttamente. Questo evita la uber combo coi Dreadsteed e cose del genere.
ERRATA CORRIGE: editata la carta da: “Deathrattles” a “Your Deathrattles…” per evitare incompernsioni sulla natura dell’effetto.
EDIT #2: aggiunta l’immagine oltre al link di Hearthcards e migliorata la sezione lore.

paolo picchio 14 mi piace

Massimo Crivaro – 14 Mi Piace

Un’idea alternativa alla Justicar! XD

massimo crivari

Pietro Paolo Beretta – 13 Mi Piace

“Detesta i maghi tanto quanto gli amici che gli domandano cosa farà a capodanno!”

pietro paolo beretta - 13 mi piace

Filippo Riccardo Baretta – 11 Mi Piace

filippo riccardo baretta 11 mi piace

Alberto Libby Libarduz – 11 Mi Piace

alberto libby libarduz 11 mi piace

Alessandro Longo – 10 Mi Piace

Ciao ragazzi, questa la mia idea per il contest: Al’ar, la fenice di Kael’thas. La carta è Al’ar; l’uovo non può essere pescato ma si genera solo alla morte della prima.

alessandro longo 10 mi piace

Alessio Mastrodonato – 9 Mi Piace

Grido di battaglia: pesca 3 carte, riduci a 0 il costo di tutte le magie pescate, trasforma in una magia casuale ogni mostro pescato.

alessio mastrodonato 9 mi piace


Ecco le 10 creazioni finaliste dell’evento “Coaching con Gera89 e Thufull”!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701