ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
La Classifica Top 100 di Hearthstone!

La Classifica Top 100 di Hearthstone!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Aggiornata al 25 di Giugno, ecco a voi la nuova classifica Top 100 di Hearthstone

Forsen supera un infinito Kolento, che perde la Leadership della classifica dopo averla tenuta per tante settimane di seguito! Neirea conquista la terza piazza e Garrickz è subito dietro! 
Tra gli altri big, Kitkatz si ferma al quarantesimo posto mentre il vincitore del DreamHack Rdu si conferma in Top50 classificandosi in 43 esima posizione! 
Chiude la classifica dei migliori 100 d’Europa il nostro Biscaf (rank #98) che durante lo streaming di Mercoledì su PownedLive era riuscito, per più di 4 ore di fila, ad oscillare tra la 30 esima e la 55 esima posizione; nella tarda serata però, complice anche la stanchezza, due sconfitte di fila gli sono costate molto care che hanno anche messo a rischio la sua presenza in Top100! Per questa stagione, a meno di particolari ed entusiasmanti cambiamenti, dobbiamo rinunciare alla Top16, ma da Martedì 1 ricominceremo da zero la scalata, e tiferemo tutti perchè il Bisca centri l’obiettivo tanto prezioso ed importante: le qualificazioni Europee!!

Rank BattleTag
1 Forsen
2 Kolento
3 Neirea
4 Garrickz
5 Ekop
6 Ivan89
7 Yxm
8 ChaiNCalleR
9 mitjdw
10 Icysoul
11 olimp
12 WhtPwdr
13 Matthew
14 aver
15 nairolf
16 park
17 thefishou
18 Zetion
19 tjenatjena
20 Fmpl
21 ajmer
22 Yogg
23 Hector
24 Garnesh
25 countel
26 Alesh
27 Xanthi
28 Nylaxina
29 Daxt
30 Eltrax
31 Raziel
32 freddykuhl
33 Matpakke
34 SolidSMD
35 Ascan
36 Vyy
37 Recyrillic
38 Spiritedaway
39 Legendaren
40 kitkatz
41 Windlose
42 obv
43 Rdu
44 Stereotype
45 Remember
46 Denom
47 Colma
48 vnHoang
49 Jamuli
50 joachimme
51 Kjeks
52 Breakedlol
53 Rusher
54 Vovan
55 Makuzco
56 DragoshhhxD
57 Dalok
58 Sifu
59 Tomas
60 FaKe
61 Thunderbuddy
62 bananflugan
63 Tyrhus
64 CheeseKing
65 hypokeimenon
66 Maggma
67 Ogiez
68 Jeanmi69
69 Giena
70 Schurzi
71 klausolafsen
72 Lifecoach
73 dog
74 TheFallen
75 Noticimus
76 Dodje
77 DKPierre
78 CrankyTabby
79 Stonekeep
80 Frankster
81 Davidjensen
82 Dawny
83 Nao
84 PirateRum
85 smaugito
86 Johnny
87 xxxxxxxxxxxx
88 Thisisprobiz
89 Jayames
90 Nightdew
91 Moses170
92 LeoEU
93 Desis
94 Feiron
95 Nadrac
96 Flash
97 FACEFACEFACE
98 Biscaf
99 Baku
100 unskiller

Microsoft sta lavorando ad un nuovo DOOM: ne sapremo di più in settimana

Microsoft sta lavorando ad un nuovo DOOM: ne sapremo di più in settimana

Profilo di Stak
07/06/2024 18:19 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Microsoft & Doom – Nel corso della serata di ieri, sono stati condivisi alcuni succosissimi dettagli che dovrebbero e potrebbero riguardare l’immediato futuro dei giocatori Xbox

Il noto insider Tom Warren ha infatti anticipato che, per la prima volta nella storia, il franchise di Halo potrebbe sbarcare anche su PlayStation 5. La cosa dovrebbe concretizzarsi con la pubblicazione della nuova remastered di Halo Combat Evolve.

Oltre a questo però, lo stesso Tom Warren ha rivelato anche altri dettagli… Che dovrebbero riguardare un altro arcinoto franchise del mondo dei videogiochi: Doom.

Uno dei “titoli fondatori” del genere sparatutto si appresta infatti a ricevere un nuovo aggiornamento, quindi un vero e proprio “nuovo Doom“, anche se non sono chiari ulteriori dettagli sulla questione. L’ultimo, lo ricordiamo, è stato Doom Eternal, uscito nel corso di Dicembre 2020.

Tom Warren nei suoi appunti: “Microsoft sta lavorando ad un nuovo Doom”

Non appena saranno disponibili, non esiteremo a riportare nuovi e più dettagliati aggiornamenti. Nel corso di questa Domenica, e più precisamente durante l’Xbox Showcase, potremmo effettivamente saperne di più sul futuro di Doom e di Xbox… Restate sintonizzati con noi per non perdere gli ultimi update.

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: 

PlayStation dichiara: “solo metà dei nostri giocatori è da PS5”

PlayStation dichiara: “solo metà dei nostri giocatori è da PS5”

Profilo di Stak
03/06/2024 19:33 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale PlayStation – Recentemente molti giocatori di Call of Duty sono rimasti di sasso quando hanno scoperto che il nuovo Black Ops 6 sarebbe stato probabilmente anche per “console old gen

Oggi, grazie ai dati pubblicati direttamente da PlayStation, scopriamo concretamente “perché” un publisher come Activision guarda con cosi tanta attenzione anche ai giocatori di PS4 o Xbox One.

Pensate che stando a quanto riferito da Sony, al 30 Aprile 2024 la popolazione di player PlayStation sarebbe divisa perfettamente in due tronconi, con una metà di giocatori impegnati sulla console di ultima generazione, e l’altra metà ancora attiva su PlayStation4.

Decisamente di più le ore giocate su PS5 rispetto a quelle da PS4, ma il dato sulla popolazione non lascia spazio al minimo dubbio.

E’ quindi facilmente comprensibile perchè Activision potrebbe essere ancora molto interessata a pubblicare un titolo per old gen… Considerato il numero di giocatori, si parla di una fetta di player decisamente troppo importante per essere “ignorata” con un titolo “solo next gen”.

Perchè Black Ops 6 su Old Gen crea scontento? 

Molto banalmente perchè un gioco “progettato e nato” unicamente per console di nuova generazione e per PC, potrà spingersi verso limiti di progettazione altrimenti “impensabili” per un software per PS4 o Xbox One.

Questo non implica assolutamente nulla sulla resa finale di Black Ops 6, anche perchè, come già sperimentato su svariati titoli, non si tratterebbe mai di versioni “identiche”… Al contrario, avremo quasi certamente un Black Ops 6 specifico ed ottimizzato per ogni device su cui dovrà girare.

Voi cosa ne pensate di questa faccenda community? Fatecelo sapere con un commento sul gruppo… La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: 

Noto leaker rivela: prossima console XBOX in arrivo nel 2026

Noto leaker rivela: prossima console XBOX in arrivo nel 2026

Profilo di Stak
18/05/2024 14:35 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Console Xbox 2026 – Stando alle ultime informazioni rivelate da un data miner, dovrebbero mancare circa 2 anni e mezzo all’uscita della prossima Xbox.

La fonte di questa esclusiva è “TheGhostOfHope“, più semplicemente noto nella scena come “Hope”, uno tra i più autorevoli ed i più informati leaker del mondo legati a Call of Duty.

In un post dedicato su X, Hope ha quindi dichiarato: “Ho sentito da fonti attendibili che la prossima Xbox dovrebbe essere rilasciata alla fine del 2026. Molto probabile inoltre che COD2026 sarà il day one del rilascio.

Scopriamo quindi non una ma due potenziali (sono pur sempre dei “leak”, e non delle informazioni ufficiali) novità… Oltre il rilascio della prossima Xbox, Hope ci rivela che questa uscirà insieme al Call of Duty 2026. Questo titolo, lo ricordiamo, sempre secondo le indiscrezioni dovrebbe essere sviluppato da Infinity Ward.

Le dichiarazioni di Microsoft sulla prossima console Xbox 

Ultimamente Microsoft ha già dichiarato il fatto che sarebbe presto arrivata una console Xbox next gen. Durante un podcast ufficiale di Xbox dello scorso Febbraio ad esempio, Sarah Bond (Presidente Xbox, ndr) ha affermato che l’azienda era entusiasta del futuro hardware Xbox che avevano in mente.

In quell’occasione dichiarò: “Siamo anche impegnati nella roadmap per la console next gen… Vogliamo offrire ai nostri giocatori il più grande salto tecnico che abbiate mai visto in una generazione di hardware, cosi da soddisfare i player con prestazioni migliori, ed i publisher per la creazione di titoli futuri ancora migliori.

Questo ovviamente non vuol dire che la prossima Xbox uscirà effettivamente nel 2026, ma vista l’autorevolezza del leaker in questione vale comunque la pena “appuntarci” questa informazione sul 2026 e sulla prossima console next gen di casa Microsoft.

Seguiranno aggiornamenti.

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: