ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Classifica di Febbraio: Gera89 e Saul si confermano delle macchine da Ladder!

Classifica di Febbraio: Gera89 e Saul si confermano delle macchine da Ladder!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Da poche ore è finalmente disponibile la classifica di Febbraio che ci mostra i migliori 100 giocatori della Locanda di Hearthstone del Vecchio Continente!

Al primo posto chiude un sensazionale J4CKIECHAN mentre, subito dietro, troviamo il fortissimo Nick Chipper di cui vi  abbiamo parlato qualche giorno fa proprio relativamente alle sue formidabili scalate al ranking.
Tantissimi i nomi noti della Locanda presenti: Neirea, Hoej, Xixo, Kolento e JustSayan sono solo alcuni dei giocatori che, concludendo la stagione di Febbraio in Top100, hanno vinto degli importantissimi punti iridati per la corsa allo Spring Championship che inizierà tra poche settimane!

Tra gli italiani coinvolti, ancora una volta i complimenti vanno a Gera89 del Team Powned ed a SaulGoodman del team Atrax che confermano, per il secondo mese di fila, la loro fantastica performance registrando rispettivamente un 54° ed un 39° posto nella Top100 Europea.
Oltre a loro, la community della penisola viene rappresentata anche da uno straordinario Tazdingo del team TES che chiude in 84° posizione portando a casa 5 importantissimi punti mondiali!

Stiamo aspettando conferma che lo Zoro in 38° posizione sia effettivamente il giocatore del Team Tom’S Hs visto che, per il momento, sulla sua pagina ufficiale Facebook non ci sono conferme sul raggiungimento di questo risultato.

Per le altre informazioni circa l’assegnazione dei punti, come sempre, vi invitiamo a cliccare qui (anche se poco sotto troverete la tabella con indicati i punti che si guadagnano con la modalità classificata)!

Classificata Hearthstone Cup Hearthstone Major Championship
(1°) 15 punti (1°) 3 punti (1°) 15 punti (1°) 30 punti
(2°-10°) 12 punti (2°) 2 punti (2°) 10 punti (2°) 20 punti
(11°-25°) 10 punti (3°-4°) 1 punto (3°-4°) 5 punti (3°-4°) 15 punti
(26°-50°) 8 punti (5°-8°) 2 punti (5°-8°) 10 punti
(51°-100°) 5 punti (9°-16°) 0 punti (9°-16°) 3 punti
(Leggenda) 1 punto (17°-64°) 2 punti
(Partecipazione ai preliminari) 1 punto

Come sempre vogliamo complimentarci con questi fantastici giocatori che sono riusciti a portare la community italiana sul tetto del nostro continente!
Nel caso ci dovesse essere sfuggito qualche altro giocatore nella Top100 di Febbraio vi chiediamo di segnalarcelo tra i commenti; buona consultazione e buon divertimento a tutti!

Stagione febbraio 2016 di Hearthstone: classifica finale!

La classifica finale della stagione di febbraio 2016 di Hearthstone, per la regione Europa, è finalmente disponibile! Molti fra di voi hanno partecipato alla modalità classificata ma questi cento giocatori sono riusciti a scalare la classifica e guadagnarsi un posto fra i migliori giocatori di Hearthstone della nostra regione.

I giocatori nella lista hanno ottenuto punti per la qualifica all’Hearthstone Championship Tour.

Prendi una sedia e unisciti a noi nel celebrare i migliori 100 giocatori europei di Hearthstone!

 

BattleTag Grado
J4CKIECHAN 1
NickChipper 2
MagicAndy 3
SomiTequila 4
SquarePants 5
팜블라드 6
Neirea 7
Georgec 8
erikbeck 9
Melon 10
SlowlyBiggeh 11
iThomas 12
ikealyou 13
Xixo 14
Bozzzton 15
Devou 16
EVlL 17
Omeno 18
Jobeland 19
Pasko 20
Hoej 21
TonyBanger 22
Astrogation 23
RBQ 24
unwi2 25
Kolento 26
INER 27
Ness 28
JustJoko 29
Zuka 30
Ochevidnota 31
tochtonado 32
Legendaren 33
lostov 34
ViktorStay 35
Fpv000 36
espumito 37
Zoro 38
SaulGoodman 39
NoRage 40
Cipher 41
Paten 42
Elscouta 43
KunGmaR 44
YatusaeGG 45
Smaug 46
RomanP 47
Laverok 48
justsaiyan 49
Siostrzon 50
Mumpitz1991 51
mxL13 52
VirtuozZ 53
Gera89 54
kolmari 55
Bunnyhoppor 56
Banan312 57
Likeaßawse 58
Corpus 59
KingOscarV 60
Dragostas 61
Sway 62
ШтанУдачи 63
Dizdemon 64
Bekooze 65
Hallmark 66
Mutiny 67
San41k 68
KisaGoesMeow 69
wiRer 70
Chewbaccawtf 71
Rain 72
Igneel 73
Kaperson 74
Kirdrik 75
Spox 76
YouKnowWP 77
VimeR 78
wilican 79
RoA 80
Ulquiomaru 81
Slem 82
Orkanis 83
Tazdingo 84
Klima 85
TwoBiers 86
Toadmax 87
Odemian 88
skdm 89
Pain 90
Privet 91
Jvetonor 92
DelLama 93
ran 94
SkaiWalkurrr 95
SkyPCFree 96
olkm 97
Falathar 98
fateos 99
Nightning 100
Solo 16 giocatori hanno ottenuto la qualificazione a tutti i Masters Tour. E c’é anche un italiano

Solo 16 giocatori hanno ottenuto la qualificazione a tutti i Masters Tour. E c’é anche un italiano

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Tralasciamo per un attimo carte, deck, meta e bilanciamenti vari, e guardiamo un po’ le statistiche di Hearthstone: ci sono solamente 16 giocatori in tutto il mondo ad aver ottenuto una qualificazione a tutti i Masters Tour giocati fino ad ora (tra cui un italiano).

La statistica é curiosa quanto interessante ed é stato Languagehacker ad evidenziarne i numeri. Ma chi sono effettivamente questi 16 giocatori d’élite?

Partiamo dal sottolineare quanto un’impresa del genere sia incredibilmente difficile.

Qualificarsi a 20 Masters Tour di fila (e in questo caso praticamente tutti quelli mai realizzati), vuol dire avere una costanza invidiabile che si protrae da anni.

Due sono i maggiori metodi di qualificazione: tramite Qualifiers o tramite Ladder.

Nel primo caso bisogna quindi vincere (o andarci molto vicino per piú volte) ben 20 tornei di qualificazione; nel secondo caso vuol dire trovarsi nella Top piú alta possibile del gioco per anni. Ed entrambe le cose richiedono skill e sacrificio incrollabili.

Ma torniamo a noi, ben 16 sono i giocatori di questa invidiabile lista e si suddividono in questo modo: 3 dalle Americhe, 6 dall’Asia Pacifica e 7 dall’Europa. E sí, abbiamo anche un italiano in questa speciale lista, che sicuramente indovinerete.

I 16 giocatori qualificati ad ogni Masters Tour

  • Monsanto (AM)
  • Lnguagehackr (AM)
  • Nalguidan (AM)
  • Leta (EU)
  • Swidz (EU)
  • xBlyzes (EU)
  • Furyhunter (EU)
  • Seiko (EU)
  • Jarla (EU)
  • Dizdemon (EU)
  • Hi3 (APAC)
  • Alutemu (APAC)
  • GivePLZ (APAC)
  • che0nsu (APAC)
  • MegaGliscor (APAC)
  • LFYueying (APAC)

Già, Leta é l’unico italiano ad aver ottenuto una qualificazione a tutti i Masters Tour. E troviamo anche lo stesso Languagehacker.

Sottolineiamo che tra tutti questi nomi altisonanti il giocatore ad avere la winrate piú alta é Furyhunter con ben il 66% circa. Un risultato incredibile!

Riusciranno questi giocatori a mantenere questo record? Chi sarà l’ultimo a “sopravvivere” in questa lista?

Articoli Correlati:
Svelati i primi nerf e buff della Patch di Hearthstone: Edwin, Celestial, Wildseed, cambia tutto

Svelati i primi nerf e buff della Patch di Hearthstone: Edwin, Celestial, Wildseed, cambia tutto

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Nerf/Buff Hearthstone – Di solito il weekend di Hearthstone è molto tranquillo per quanto riguarda le notizie e ci si concentra sul competitivo del gioco con i tornei disponibili. Stavolta, però, è stata svelata più di qualche piccolo dettaglio.

Infatti inaspettatamente (anche se qualche informazione stava sfuggendo) sono stati svelati molti dei cambiamenti che saranno disponibili a partire dalla prossima Patch, in arrivo tra Lunedì e Martedì.

A dare i primi spunti è stato Aleco Gereco, Game Designer del gioco, che in un post in cui si parlava dell’ultimo hotfix e dei suoi problemi, ha svelato qualche nome importante.

Tutte le carte che vi citeremo saranno parte della patch in arrivo.

Si parla non solo di nerf, ma anche buff, anche se questi ultimi non sono stati annunciati tutti. Partendo dai malus alle carte, ad essere colpiti saranno:

  • Biblioteca Vile: perderà il suo +1/+1 di base (ed ora si darà il buff solo se saranno effettivamente presenti Imp; almeno uno)
  • Semebrado del Cervo: al suo risveglio darà un’arma 3/2
  • Guardiano di Nevealta: diventerà un 5/5, ma non otterrà più buff dai servitori che congelerà
  • Allineamento Celeste: non inciderà più sull’avversario
  • Illusionista Coboldo (Wild): diventerà un 5 Mana

Svelati anche un paio di buff, che a quanto pare erano già stati scoperti: Edwin, Capo dei Defias sarà un 3 Mana 3/3, mentre Cripta delle Reliquie costerà 2 Mana.

Aleco, però, ha anche svelato che saranno in arrivo altri buff aggiuntivi e riguarderanno soprattutto Cacciatore di Demoni, Paladino e Guerriero (ad oggi le classi effettivamente più in difficoltà).

Queste sono le informazioni al momento annunciate: che ne pensate di questi nerf e buff di Hearthstone? Quali altri vorreste vedere?

Articoli Correlati:
Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hotfix Hearthstone – Ieri sera, oltre ai già annunciati dettagli sui prossimi bilanciamenti, è stato anche annunciato un inaspettato hotfix che sarebbe servito a risolvere alcuni problemi e bug nati sul gioco con la nuova espansione. Ma in questo caso il condizionale è d’obbligo.

Già perché l’annuncio di HSDeckTech ha sicuramente rianimato i giocatori per le risoluzioni che avrebbe portato, il problema, però, è che dopo qualche minuto l’hotfix è stato fermato sul nascere perché stava creando altri inconvenienti.

Sono tanti i cambiamenti che avrebbe portato questo veloce fix: dalla rimozione della carta eroe Guff in Duelli per Drek’Thar, alla possibilità di riscattare il mazzo di ritorno per coloro che già lo avevano in parte riscattato prima della Patch 24.0, ed alcuni altri bug fix.

Un nuovo problema, però, sembrava esser nato proprio per i mazzi di ritorno.

La manipolazione del codice da parte degli sviluppatori avrebbe portato non solo a risolvere il vecchio problema, ma addirittura a dare la possibilità di riscattare il mazzo anche a coloro che non avrebbero dovuto.

Per questo l’hotfix è stato sospeso e tutte le risoluzioni arriveranno più avanti, non appena il problema verrà risolto.

Questa è la situazione al momento, ma siamo sicuri che i dev troveranno una risoluzione nel più breve tempo possibile.

Che ne pensate di questo hotfix per Hearthstone? Avete riscontrato anche voi problemi con il mazzo di ritorno?

Articoli Correlati: