ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
cheat hearthstone ladro d'anime

C’è ancora chi gioca Stealer of Souls in Wild? Occhio al cheat

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ladro d’Anime cheat – È cosa ormai ben nota che la carta Ladro d’Anime è stata bannata dal gioco competitivo in Wild, data la sua forza e la combo che riusciva a creare. Ma nonostante ciò sembrerebbe che alcuni, soprattutto un giocatore, stiano continuando a giocarla. Ma come?

La risposta è di per sé ovvia: stanno imbrogliando. Il giocatore in questione, Megumin del server cinese, è riuscito a raggiungere la posizione n°4 del Legend cinese a poche ore dalla fine della Season di Giugno. Non si conosce il modo in cui è riuscito a giocare la carta, ma addirittura si è scoperto che ha utilizzato un software per velocizzare le animazioni della combo del Ladro d’Anime.

Subito la community si è mossa ed ha richiesto azioni veloci e drastiche nei confronti del giocatore in questione. Dopo 3 giorni la “risposta” è arrivata e dalla leaderboard cinese è scomparso un giocatore, proprio il player indagato ed accusato di cheat. Siamo felici che si sia subito provveduto a condannare il cheat, ed il giocatore che l’ha utilizzato, e non solo speriamo che situazioni del genere non si verifichino più, ma che se dovessero riaccadere, Blizzard agisca di nuovo con il massimo della velocità. Ancora una volta il gioco pulito ha trionfato sull’imbroglio!

Che ve ne pare di questa situazione? Avete notato anche voi accadimenti del genere? Fateci sapere la vostra…

Articoli correlati: 


C’è ancora chi gioca Stealer of Souls in Wild? Occhio al cheat
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701